Network
Pubblica i tuoi prodotti
Bonus colonnine per professionisti e imprese, riapre lo sportello per le domande

Bonus colonnine per professionisti e imprese, riapre lo sportello per le domande

L’invio delle richieste sarà possibile dal 15 marzo al 20 giugno. Disponibili più di 70 milioni di euro residui

Colonnine ricarica auto - Foto: undrey 123RF.com
Colonnine ricarica auto - Foto: undrey 123RF.com
di Paola Mammarella
12/03/2024 - Il bonus per l’acquisto e l’installazione di colonnine ricarica auto, riservato a professionisti e imprese, non ha riscosso molto successo al primo round e il Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica (Mase) ha comunicato la riapertura dello sportello.
 

Riapertura dello sportello bonus colonnine ricarica auto per professionisti e imprese

Lo sportello attraverso il quale i professionisti e le imprese possono richiedere il bonus per l’acquisto e l’installazione di colonnine di ricarica delle auto elettriche riaprirà dalle ore 12:00 del 15 marzo alle ore 17:00 del 20 giugno 2024.
 
Il Mase ha reso noto che sono disponibili più di 70 milioni di euro. La dotazione iniziale ammontava a 87,5 milioni di euro, ma durante la prima finestra di apertura dello sportello, dal 26 ottobre al 30 novembre 2023, le richieste sono state di gran lunga inferiori alle risorse presenti.
 
Rispetto alla prima apertura, durata circa un mese, questa volta ci saranno tre mesi di tempo per i professionisti e le imprese interessati a richiedere il bonus per le colonnine di ricarica delle auto elettriche.
 
 
“Con la riapertura dello sportello - afferma il Ministro Gilberto Pichetto - vogliamo dare nuove opportunità di sviluppo della mobilità elettrica nel Paese, sostenuta in modo consistente dal PNRR e centrale per raggiungere gli obiettivi del PNIEC”.

Lo stesso iter è toccato al bonus per le colonnine domestiche. Lo sportello per le richieste, inizialmente aperto dal 9 al 23 novembre 2023, è stato riaperto dal 15 febbraio al 14 marzo 2024.
 

Cos’è il bonus colonnine ricarica auto per professionisti e imprese

Il bonus per l’acquisto e l’installazione di colonnine di ricarica delle auto è rivolto ai professionisti con un volume d’affari non inferiore al valore della infrastruttura di ricarica per la quale richiedono il contributo (per i forfettari, il valore della colonnina non può essere superiore a 20mila euro) e alle imprese di qualsiasi dimensione.
 
Il bonus colonnine ricarica auto consiste in un contributo del 40% delle spese sostenute da professionisti e imprese dopo il 4 novembre 2021 e oggetto di fatturazione elettronica.
 
Il bonus copre le spese per l’acquisto e messa in opera di infrastrutture di ricarica, comprese le spese di installazione delle colonnine, gli impianti elettrici, le opere edili strettamente necessarie, gli impianti e i dispositivi per il monitoraggio. 
 
Il contributo copre, fino ad un massimo del 10% del costo per l’acquisto e messa in opera, anche le spese sostenute per la connessione alla rete elettrica e quelle per la progettazione, direzione lavori, sicurezza e collaudi.
 
Le più lette