Network
Pubblica i tuoi prodotti
Progettazione scuole, il Demanio offre aiuto gratis alle Province del Centro Nord

Progettazione scuole, il Demanio offre aiuto gratis alle Province del Centro Nord

L’avviso arriva dopo quello rivolto alle Province del Sud, che ha suscitato le proteste dei professionisti

Progettazione scuole - Foto: artstageteam 123RF.com
Progettazione scuole - Foto: artstageteam 123RF.com
di Paola Mammarella
21/03/2024 - Il Demanio supporta gratuitamente la progettazione delle scuole nelle Province delle Regioni del Centro Nord. Lo prevede un avviso pubblicato martedì 19 marzo sul sito dell’Agenzia, che fissa le regole per richiedere l’aiuto.
 

Progettazione scuole, come funziona l’aiuto gratuito

L’avviso è rivolto alle Province di Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, che possono richiedere il supporto della Struttura per la Progettazione di beni ed edifici pubblici per servizi di ingegneria e architettura e di assistenza tecnica sugli immobili pubblici ad uso scolastico.
 
Le Province interessate avranno tempo fino alle ore 18:00 del 15 maggio 2024 per l’invio delle manifestazioni di interesse.
 
 
L’idea di offrire supporto gratuito alle Province del Centro Nord segue quella analoga, rivolta alle Province delle Regioni del Sud, avviata a luglio 2023.

A gennaio 2024, l’Agenzia del Demanio e dall’Unione delle province Italiane (UPI) hanno inoltre siglato un accordo con cui l’Agenzia del Demanio si è impegnata a fornire alle Province servizi di progettazione, integrazione o verifica progettuale, attività di project management e direzione lavori, collaudo tecnico amministrativo.
 

Progettazione scuole, professionisti tagliati fuori?

Ricordiamo che a luglio 2023, dopo che l’Agenzia del Demanio ha messo a disposizione delle Province delle Regioni del Sud il supporto gratuito per la progettazione delle scuole, Inarsind ha chiesto spiegazioni.
 
Secondo l’Associazione di rappresentanza di Architetti e Ingegneri liberi professionisti, l’offerta di supportare gratuitamente le Amministrazioni nella progettazione delle scuole avrebbe sottratto lavoro ai professionisti.
 
Senza il Supporto del Demanio, le Amministrazioni avrebbero infatti bandito delle gare per la progettazione, cui avrebbero partecipato i professionisti.
 
Le più lette