Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Con le membrane Derbigum la grandine fa meno paura

Con le membrane Derbigum la grandine fa meno paura

Con le membrane Derbigum la grandine fa meno paura
Con le membrane Derbigum la grandine fa meno paura
12/04/2024 - Nel corso del 2023 in Europa ci sono state 10mila grandinate di grosse dimensioni, quando la media del decennio precedente era di 3mila all'anno. In Italia, stando ai dati forniti dall'European Severe Weather Database, nel 2023 ci sono state 1.468 grandinate intense che in alcuni casi hanno portato addirittura al ferimento di persone ma in molti hanno causato danni a piante, case private e fabbricati, automobili. Il sospettato numero uno per spiegare l'aumento di tali fenomeni è ovviamente il mutamento climatico in atto e gli studi sono concordi nel ritenere che eventi atmosferici estremi diventeranno sempre più frequenti.

Di qui la necessità di avere prodotti di alta qualità per le coperture degli edifici, sempre più spesso purtroppo vittime delle grandinate. Il fenomeno della grandine avviene peraltro prevalentemente nel periodo estivo e il repentino abbassamento della temperatura atmosferica può portare le membrane a subire uno shock termico. Tale shock porta all’irrigidimento del materiale e alla riduzione della resistenza all’impatto: in queste situazioni, le lesioni provocate sono difficilmente visibili dall’esterno, manifestandosi in modo più evidente sulla faccia interna del telo.

Per salvaguardare un manto impermeabile di copertura, l'ideale sarebbe posizionarlo sotto protezioni pesanti fisse (massetti cementizi, piastrelle), o mobili (ghiaia, terreno vegetale) ma non sempre tali soluzioni sono possibili e per tale motivo diventa fondamentale scegliere membrane che abbiano elevati valori di resistenza all’impatto da grandine, testate secondo la norma UNI EN 13583.

«Prodotti come il Derbigum SP, il Derbicolor e le membrane con tecnologia l’Aquatop hanno dimostrato eccellenti risultati - spiega Franco Villa, Country Manager Derbigum Italia -, dettati anche da anni di posa in opera, che dimostrano come queste membrane siano altamente resistenti a questi fenomeni». Per il Derbigum SP esistono due tipologie di armature: il velo vetro, che conferisce protezione superficiale, stabilità e resistenza allo shock termico, ed il poliestere, che conferisce resistenza al punzonamento ed alla trazione (Resistenza alla fatica). Anche la mescola, realizzata miscelando bitumi nobili e selezionati con polimeri specifici, è di ottima qualità e garantisce una maggior resistenza e una durabilità di almeno 50 anni rispetto a eventi atmosferici di questo tipo.
 
DERBIGUM ITALIA - IMPERBEL su Edilportale.com
 
Le più lette