Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Quando una difformità catastale può bloccare la compravendita?
di NPC - Avvocati e Consulenti

Quando una difformità catastale può bloccare la compravendita?

Ecco cosa fare in caso di mancata corrispondenza tra planimetria e stato effettivo dell’immobile

La difformità catastale può bloccare la compravendita? - Foto: itchaznong 123rf.com
La difformità catastale può bloccare la compravendita? - Foto: itchaznong 123rf.com
di NPC - Avvocati e Consulenti
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
03/05/2024 - L’atto di compravendita di un immobile è conosciuto come “rogito”: prima di arrivare alla stipula di questo, però, numerose sono le pratiche burocratiche necessarie all’espletamento, affinché il contratto di compravendita possa perfezionarsi e consti di validità.
 
Innanzitutto, è obbligatorio, nonché necessario, verificare che la planimetria catastale della proprietà da acquistare sia corrispondente allo stato di fatto dei luoghi, precisamente al momento della compravendita. Nel caso in cui tale operazione non venga posta in essere la pena è la nullità dell’atto d’acquisto, ossia del famoso rogito.
 
Il Legislatore ha posto in capo alla parte venditrice notevoli conseguenze nel caso in cui, precedentemente alla vendita, siano state effettuate delle lavorazioni interne (tra le quali abbattimenti di tramezzi, creazione di nuove stanze etc.) che non siano state dichiarate al catasto, co…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette