Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Falsi crediti Superbonus, se restano nel cassetto fiscale non c’è truffa
di Redazione Edilportale

Falsi crediti Superbonus, se restano nel cassetto fiscale non c’è truffa

La Cassazione torna a spiegare in quali casi i crediti fittizi devono essere sequestrati in via preventiva

Truffa Superbonus - Foto: fabiobalbi 123RF.com
Truffa Superbonus - Foto: fabiobalbi 123RF.com
di Redazione Edilportale
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
21/06/2024 - Quando si verifica una truffa Superbonus? Saperlo con certezza è fondamentale per capire se i crediti falsi, collegati ad un intervento non eseguito, devono essere sequestrati.
 
La Cassazione, con la sentenza 23402/2024 è tornata sul tema dei crediti fittizi e sui casi in cui si deve disporre il sequestro preventivo.
  Il dubbio sulla truffa Superbonus Il caso esaminato dalla Cassazione riguarda un professionista che ha redatto delle false asseverazioni attestanti la regolare esecuzione di interventi agevolati con il Superbonus.
 
Tali asseverazioni costituiscono la condizione per far maturare il credito di imposta a favore dell’impresa che avrebbe dovuto realizzare i lavori.
 
Una volta scoperto che i lavori non sono stati realmente realizzati, il Tribunale ordinario ha disposto a carico del professionista la confisca diretta di 29mila euro (pari al compenso ricevuto per la redazione delle ass…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette