Add Impression
Network
Pubblica i tuoi prodotti
Abbassare la quota del pavimento richiede il permesso di costruire
di Redazione Edilportale

Abbassare la quota del pavimento richiede il permesso di costruire

Consiglio di Stato: l’intervento determina una modifica della volumetria complessiva dell’edificio. Ma ci sono novità in arrivo

Abbassare la quota del pavimento richiede il permesso di costruire - Foto: daryakomaro 123rf.com
Abbassare la quota del pavimento richiede il permesso di costruire - Foto: daryakomaro 123rf.com
di Redazione Edilportale
edilportale+ Contenuto riservato agli abbonati
08/07/2024 - La realizzazione di gradini discendenti in un immobile indica che è stata abbassata la quota del pavimento con conseguente aumento di volume, intervento che modifica la volumetria complessiva dell’edificio e che richiede il permesso di costruire. Eseguire lavori di questo tipo senza titoli comporta l’obbligo di ripristinare lo stato originario dell’immobile.
 
È la conclusione del Consiglio di Stato che, con la sentenza 4038 del 2024, ha confermato quella del Tar che aveva condannato la responsabile degli interventi edilizi eseguiti senza permessi.
  Abbassamento della quota del pavimento, il caso Nel 2018, la proprietaria di un immobile ha realizzato alcuni interventi edilizi senza i necessari permessi. Gli interventi erano i seguenti:
 
- realizzazione, nella zona living, di una partizione orizzontale in metallo e legno poggiata a terra e addossata alle pareti, con superficie cal…
Accedi a tutti i contenuti premium
a €9,99 €4,99/mese per 12 mesi
Abbonati adesso Continua con  paypal
Disattiva in qualsiasi momento.
devices
Subito per te
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti di Edilportale.com
  • Accesso ai listini prezzi ufficiali dei produttori per computi metrici
  • Report esclusivi, guide, info-grafiche e contenuti Pdf da scaricare
  • Accesso privilegiato a tutti gli eventi Edilportale (Tour, Fiere, etc.)
Le più lette