SEZIONI PRINCIPALI

Home

Notizie

Prodotti

Tecnici e Imprese

Forum

Bim&Cad

ALTRO

Normativa

Approfondimenti

Eventi

Software

Newsletter

Lavoro

Formazione

Speciali Tecnici

Prezzari

Concorsi

Condominium

SERVIZI

Network

Pubblica i tuoi prodotti

Foto: Twitter Dario Franceschini @dariofrance
Vai alla versione integrale
NEWS - NORMATIVA

Superbonus, il cappotto su edifici ante-1945 richiede autorizzazione paesaggistica

Mibac: per i lavori sugli edifici storici nelle aree vincolate è richiesta la procedura semplificata, con pronuncia della Soprintendenza entro 20 giorni

ADV
02/04/2021 – Il Superbonus incappa in un nuovo ostacolo. Per gli interventi di efficientamento energetico che prevedono la posa del cappotto termico sugli edifici di interesse storico e architettonico, realizzati prima del 1945 e situati in centri storici o aree di interesse pubblico, c’è un’altra pratica da sbrigare: l’autorizzazione paesaggistica.
 
A chiarire la necessità dell’adempimento è stato il Ministero della Cultura, che con la circolare 4/2021 ha risposto alle domande di chiarimento arrivate da alcune direzioni regionali per assicurare un’applicazione uniforme delle norme sulla tutela dei beni culturali.
 

Autorizzazione paesaggistica, esenzione e procedure semplificate

Il Mibac ha fornito delle precisazioni sui criteri applicativi del DPR 31/2017, che individua gli interventi di lieve entità esclusi dall’autorizzazione paesaggistica e quelli sottoposti a procedura semplificata. Tra gli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica, elencati nell’Allegato A del decreto, ci sono ad esempio opere interne, interventi sui prospetti eseguiti in conformità al piano del colore, lavori per la rimozione delle barriere architettoniche.

Gli interventi che richiedono un’autorizzazione semplificata sono contenuti nell’Allegato B. Tra questi ci sono gli incrementi volumetrici non superiori al 10%, eseguiti nel rispetto delle caratteristiche architettoniche, morfo-tipologiche, dei materiali e delle finiture esistenti, lavori più invasivi per l’eliminazione delle barriere architettoniche, installazione di pannelli solari.
ADV
 

Superbonus, autorizzazione paesaggistica per il cappotto termico

Per quanto riguarda il rivestimento a cappotto, il Mibac, nella sua circolare, ha spiegato che l’obbligo di ottenere l’autorizzazione paesaggistica dipende dalla natura del vincolo paesaggistico, dalla rilevanza paesaggistica e dall’interesse storico-architettonico e storico-testimoniale presente nell'area in cui ricade l'edificio su cui si vuole intervenire.
 
Non è richiesta l’autorizzazione se gli interventi rientrano nella manutenzione straordinaria, a condizione che non alterino lo stato dei luoghi e l’aspetto esteriore degli edifici. Tuttavia, precisa il Mibac, gli interventi possono comportare incrementi di spessore significativi in funzione dei materiali utilizzati, delle tecniche prescelte e del grado di efficientamento energetico richiesto dall’intervento.
 
Il Mibac ha concluso quindi che, nei centri storici e nelle aree sottoposte a vincolo perchè considerate "di interesse pubblico" dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D.lgs. 42/2004), l’autorizzazione paesaggistica è sempre richiesta per gli interventi di isolamento tramite cappotto sugli edifici di edilizia storica realizzati prima del 1945. In questi casi, sarà sufficiente l’autorizzazione paesaggistica semplificata. La procedura prevede che le Soprintendenze si pronuncino entro 20 giorni.
 
Sono esenti dall’obbligo di autorizzazione paesaggistica gli interventi sugli immobili di edilizia contemporanea realizzati dopo il 1945, a condizione che non alterino l’aspetto esteriore dell’edificio, anche in termini di finiture.
ADV
 

Superbonus a caccia di semplificazioni

Le linee guida dettate dal Ministero rispecchiano la normativa attualmente in vigore, che da molti addetti ai lavori è considerata restrittiva, tanto da scoraggiare gli interventi.

Queste regole potrebbero essere messe in discussione a breve. È all’orizzonte un nuovo Decreto Semplificazioni che dovrebbe alleggerire le procedure relative al Superbonus
 
ADV

Norme correlate

Decreto Pres. Repubblica 13/02/2017 n.31

Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall'autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata

News correlate

31/03/2021

RISTRUTTURAZIONE Superbonus, la conformità urbanistica potrebbe essere rivista

11/03/2021

NORMATIVA Superbonus e rigenerazione urbana nel mirino del Governo Draghi per rilanciare i cantieri

22/01/2021

NORMATIVA Cappotto termico, come deliberare i lavori in condominio

21/12/2020

RISPARMIO ENERGETICO Edifici vincolati, sì al superbonus 110% anche se si realizzano solo lavori trainati

09/12/2020

RISPARMIO ENERGETICO Superbonus 110% in condominio: chiarimenti su assemblee, abusi edilizi e pertinenze

28/04/2017

NORMATIVA Autorizzazione paesaggistica semplificata, chiarimenti dal Mibact

06/04/2017

AMBIENTE Da oggi in vigore l’autorizzazione paesaggistica semplificata

01/02/2017

NORMATIVA Edilizia e paesaggio, come cambia il sistema delle autorizzazioni

ADV
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui in nostri Termini d'Uso dei Cookie. Chiudendo questo messaggio acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. icon-Search