Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Accordo 18/12/ 2014

Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali concernente l'adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione della comunicazione di inizio lavori (CIL) e della comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) per gli interventi di edilizia libera

Delibera/zione 22/07/ 2014 n. 502

Regione Lazio - Atto di indirizzo relativo all'adozione dei "Moduli unificati e semplificati per la presentazione dell'istanza del permesso di costruire e della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) edilizia" adottati in sede di Conferenza Unificata, nella seduta del 12 giugno 2014

Delibera/zione 07/07/ 2014 n. 993

Regione Emilia Romagna - Atto di coordinamento tecnico regionale per la definizione della modulistica edilizia unificata (art. 12, comma 4, lettere A) e B), e comma 5, LR 15/2013)

Decreto Legge 24/06/ 2014 n. 90

Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari (Decreto Semplificazioni)

Decreto Pres. Repubblica 07/09/ 2010 n. 160

Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive, ai sensi dell'art. 38, comma 3, del DL 25/06/2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla Legge 06/08/2008, n. 133

Decreto Pres. Repubblica 06/06/ 2001 n. 380

Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di edilizia

Legge dello Stato 07/08/ 1990 n. 241

Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.

News Correlate

16/03/2015
Moduli unici per l’edilizia in vigore su tutto il territorio nazionale

Dal 16 marzo tecnici, cittadini e imprese devono utilizzare i nuovi modelli nazionali CIL, CILA, PdC e SCIA. Scarica la modulistica

19/12/2014
Lavori in casa, arrivano i moduli semplificati CIL e CIL asseverata

Approvati dalla Conferenza Unificata Stato Regioni i modelli unici per gli interventi di edilizia libera, i frazionamenti e gli accorpamenti

11/12/2014
Basilicata: arrivano i modelli unici per l’edilizia

Pubblicati i moduli per richiedere il Permesso di costruire e presentare la Scia

03/12/2014
Il Regolamento Edilizio Unico sarà pronto entro novembre 2015

Entro gennaio 2015 i modelli unici semplificati per l’edilizia libera ed entro marzo l’autorizzazione paesaggistica per i piccoli interventi

19/09/2014
Edilizia, la Sicilia adotta il modello unico per la Scia

Impossibile adottare la modulistica unificata per il permesso di costruire, prima va recepito il Dpr 380/2001

05/09/2014
Modelli unici per Scia e permesso di costruire, le Regioni si adeguano

Le prime: Puglia, Emilia Romagna, Piemonte, Lazio. Possibile modificare in parte i moduli nazionali; seguirà l’allineamento dei Comuni

22/08/2014
Decreto PA, operative le misure di semplificazione

Via al fondo per la progettazione e l'innovazione, ok a moduli standard validi in tutti i Comuni per l'edilizia e le attività produttive

16/07/2014
SCIA e permesso di costruire, ecco i moduli unificati per l’edilizia

I modelli pubblicati in Gazzetta Ufficiale. Consiglio Nazionale Architetti: ‘i progettisti si attivino affinché gli Enti pubblici adottino i nuovi moduli’

25/06/2014
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto legge Semplificazioni

Arrivano i moduli standard per la Scia e il permesso di costruire, rimane l’incentivo del 2% alla progettazione interna alla PA

13/06/2014
Modelli unici per Scia e permesso di costruire, via libera del Governo al Decreto Semplificazioni

Snellito il silenzio assenso, cancellata la responsabilità solidale negli appalti, sblocco del patto di stabilità per la riqualificazione delle scuole

Accordo 12/06/2014

(Gazzetta ufficiale 14/07/2014 n. 161)

Conferenza Unificata - Accordo tra il Governo, le regioni e gli enti locali, concernente l'adozione di moduli unificati e semplificati per la presentazione dell'istanza del Permesso di costruire e della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) edilizia

LA CONFERENZA UNIFICATA

Nella odierna seduta del 12 giugno 2014:
Visto l'art. 9, comma 2, lett. c) del decreto legislativo 28 agosto
1997, n. 281 il quale dispone che questa Conferenza «promuove e
sancisce accordi tra Governo, Regioni, Province, Comuni e Comunita'
montane, al fine di coordinare l'esercizio delle rispettive
competenze e svolgere in collaborazione attivita' di interesse
comune»;
Visto l'art. 20-ter, comma 1, della legge 15 marzo 1997, n. 59
recante: «Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti
alle regioni e agli enti locali, per la riforma della Pubblica
Amministrazione e per la semplificazione amministrativa», il quale ha
previsto che: «Il Governo, le Regioni e le Province autonome di
Trento e Bolzano, in attuazione del principio di leale
collaborazione, concludono, in sede di Conferenza permanente per i
rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e
Bolzano o di Conferenza unificata, anche sulla base delle migliori
pratiche e delle iniziative sperimentali statali, regionali e locali,
accordi ai sensi dell'art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997,
n. 281, o intese ai sensi dell'art. 8 della legge 5 giugno 2003, n.
131, per il perseguimento delle comuni finalita' di miglioramento
della qualita' normativa nell'ambito dei rispettivi ordinamenti»;
Considerati i lavori dell'apposito gruppo di lavoro del Tavolo
istituito nell'ambito di questa Conferenza dall'accordo tra Governo,
Regioni ed Enti locali, sancito nella seduta del 10 maggio 2012 (art.
2, comma 2), concernente l'attuazione delle norme di semplificazione
contenute nel decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, con
modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35, recante:
«Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e sviluppo»;
Vista la nota n. UGM FP 0002708 dell'11 giugno 2014 con la quale
l'Ufficio di Gabinetto del Ministro per la semplificazione e la
pubblica amministrazione ha trasmesso lo schema di accordo
concernente l'adozione di moduli unificati e semplificati per la
presentazione dell'istanza del permesso di costruire e della
segnalazione certificata di inizio attivita' (SCIA) edilizia, che e'
stato diramato, in pari data, alle Regioni e agli Enti locali, ai
fini del perfezionamento in sede di questa Conferenza;
Considerato che, nel corso dell'odierna seduta di questa
Conferenza, le Regioni, l'ANCI e l'UPI hanno espresso avviso
favorevole al perfezionamento dell'accordo in questione;
Acquisito, quindi, nel corso dell'odierna seduta di questa
Conferenza, l'assenso del Governo, delle Regioni e degli Enti locali;

Sancisce il seguente accordo

tra il Governo, le Regioni e le Province autonome, l'ANCI e l'UPI nei
termini sotto indicati:
Art. 1


Modulistica unificata e semplificata

1. Sono adottati i moduli semplificati e unificati di cui
all' [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
SIKAFLEX -11 FC+
New Essence

NEWS NORMATIVA

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa in base ai metri quadri e bonus per diagnosi sismiche anche senza lavori. Su quest’ultimo punto c’è un emendamento del M5S

16/11 - Antisismica, il Governo valuta incentivi per la verifica statica degli immobili

Accolto un ordine del giorno per la mappatura degli immobili residenziali di edilizia privata e pubblica


FLIR E53
Living Now