Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Bando di gara 17/06/ 2013 n. 141

Regione Puglia - Interventi a favore delle PMI nel settore del commercio

News Correlate

14/01/2013
Puglia e Liguria: bandi per riqualificare negozi, bar e ristoranti

Quasi 10 milioni di euro per le attività commerciali situate nei centri storici

Bando di gara 20/12/2012 n. 516

(Gazzetta regionale 10/01/2013 n. 5)

Regione Puglia - Bando a favore delle PMI del commercio: Approvazione

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

Visti gli articoli 4 e 5 della L.R. 7/97;

Visti gli articoli 4 e 16 del D. L.vo n. 165 del 30/03/2001;

Vista la deliberazione di G.R. n. 3261 del 28/7/98, concernente “Separazione delle attività di direzione politica da quelle di gestione amministrativa - Direttive alle strutture organizzative regionali”;

Visto l’art. 32 della legge 18 giugno 2009, n. 69, che prevede l’obbligo di sostituire la pubblicazione tradizionale all’Albo ufficiale con la pubblicazione di documenti digitali sui siti informatici;

Visto l’art. 18 del Dlgs 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali” in merito ai Principi applicabili ai trattamenti effettuati dai soggetti pubblici;

In Bari presso la sede del Servizio Attività Economiche e Consumatori, sulla base dell’istruttoria espletata dall’Ufficio Attività commerciali e Programmazione rete distributiva, riceve dal Dirigente dello stesso la seguente relazione:
La Regione Puglia intende promuovere ed incentivare misure concrete a sostegno delle imprese commerciali attraverso la concessione di contributi in conto capitale a favore delle PMI del commercio.
Il bando mira a raggiungere le finalità di riqualificazione e rivitalizzazione del sistema distributivo con particolare riferimento ai centri storici e alle zone urbane a tradizionale vocazione commerciale. Obiettivo del bando è anche favorire lo sviluppo e l’innovazione delle imprese attraverso incentivi all’e-commerce.
Attraverso il presente bando la Regione favorisce, inoltre, la valorizzazione dei mercati su aree pubbliche quali centri commerciali naturali ed il recupero dei mercati rionali e delle aree attrezzate per lo svolgimento di attività commerciali.
Il bando è coerente con i principi del programma attuativo regionale di cui alla DGR 2151/2008. Potranno, pertanto, essere utilizzate anche le risorse assegnate alla Regione Puglia ai sensi della delibera CIPE 100/98 come modificata dalla 125/2007.
La somma che viene messa a disposizione è pari a complessivi euro 6.579.387,24 come più dettagliatamente indicato nella sezione contabile.
Si propone, pertanto, di approvare il bando allegato quale parte integrante al presente provvedimento a favore delle PMI del commercio che propongono progetti di innovazione e riqualificazione della propria impresa. Si propone, altresì, di rinviare ad un successivo provvedimento l’impegno di spesa riveniente dal presente bando che trova disponibilità sui capitoli di spesa analiticamente indicati nella sezione “Adempimenti contabili”.
VERIFICA AI SENSI DEL D.Lgs. 196/03

Garanzie alla riservatezza
La pubblicazione dell’atto all’albo, salve le garanzie previste dalla legge 241/90 in tema di accesso ai documenti amministrativi, avviene nel rispetto della tutela alla riservatezza dei cittadini, secondo quanto disposto dal Dlgs 196/03 in materia di protezione dei dati personali, nonché dal vigente regolamento regionale n. 5/2006 per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari.
Ai fini della pubblicità legale, l’atto destinato alla pubblicazione è redatto in modo da evitare la diffusione di dati personali identificativi non necessari ovvero il riferimento a dati sensibili; qualora tali dati fossero indispensabili per l’adozione dell’atto, essi sono trasferiti in documenti separati, esplicitamente richiamati.

ADEMPIMENTI DI CUI ALLA L.R. N.28/01 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI
U.P.B. 2.01.03 - Cod. Siope 2323 -
Il presente provvedimento non comporta adempimenti [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Software Topografia
SIKAFLEX -11 FC+

NEWS NORMATIVA

14/11 - ANCE: ‘gli obiettivi della Manovra sono irrealizzabili’

I costruttori: ‘occorrono misure di forte impatto che consentano, fin dai primi mesi del 2019, di trasformare le risorse in cantieri sul territorio’

13/11 - Comunicazioni elettroniche negli appalti, niente obbligo sotto i 1000 euro

L’Anac chiarisce: lo prevede una disposizione della Finanziaria 2007 ancora in vigore


FLIR E53
usBIM.viewer+