inc

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge dello Stato 11/02/ 2005 n. 15

Modifiche ed integrazioni alla legge 7 agosto 1990, n. 241, concernenti norme generali sull'azione amministrativa

Legge dello Stato 07/08/ 1990 n. 241

Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.

News Correlate

17/10/2005
Rischi di incidente rilevante e del settore energetico

I chiarimenti di una circolare dei Vigili del Fuoco

Circolare 15/09/2005 n. A4/RS/2300

Ministero dell’Interno - Dipartimento dei vigili del fuoco, area rischi industriali - Legge 11 febbraio 2005, n. 15, recante modifiche e integrazioni alla legge 7 agosto1990, n. 241. Riflessi sulle attività a rischio di incidente rilevante e del settoreenergetico

Per alcune attività del settore energetico, la legge 9 aprile 2002, n. 55, la legge 27 ottobre 2003, n. 290 e la legge 23 agosto 2004, n. 239 prevedono che i procedimenti autorizzativi siano unici e si svolgano tramite l’istituto della Conferenza di Servizi.

Al riguardo, l’art. 14-ter, comma 9, della legge 241/90, come modificato dall’art. 10 della legge 15/2005, stabilisce che “il provvedimento finale (…) sostituisce, a tutti gli effetti, ogni autorizzazione, concessione, nulla osta o atto di assenso comunque denominato di competenza delle amministrazioni partecipanti, o comunque invitate a partecipare ma risultate assenti, alla predetta conferenza”.

Per quanto sopra, ed in relazione ai contenuti delle lettere circolari prot. DCPST/A4/RA/222 del 4 giugno 2002, DCPST/A4/RA/2800 dell’1 dicembre 2004 e DCPST/A4/RA/1200 del 4 maggio 2005, i Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco dovranno nominare con sollecitudine il responsabile del procedimento ed esprimere il parere antincendi entro trenta giorni dal ricevimento della documentazione presentata dal soggetto proponente.

1) Legge 55/2002: sicurezza del sistema elettrico nazionale e centrali elettriche

Ai sensi dell’art. 1, comma 2 della legge 55/2002 il termine per la conclusione dei lavori della Conferenza di Servizi è di 180 giorni dalla data di presentazione della richiesta da parte del soggetto proponente, corredata dal progetto preliminare e dallo studio di impatto ambientale.

La legge 18 aprile 2003, n. 83 ha prorogato tale termine per un massimo di 90 giorni per
l’acquisizione delle integrazioni richieste per la pronuncia sulla compatibilità ambientale (D.P.C.M. 27 dicembre 1988 ).

Il procedimento autorizzativo unico in argomento comprende anche il rilascio dell’Autorizzazione Integrata Ambientale da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio (D.Lgs. 18 febbrai [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Controtelai e porte per interni_Marketplace
inc
Planitop
inc

NEWS NORMATIVA

Superbonus, più tempo per scegliere sconto in fattura e cessione del credito

24/02 - Superbonus, più tempo per scegliere sconto in fattura e cessione del credito

L’Agenzia delle Entrate ha prorogato dal 16 al 31 marzo 2021 il termine per la comunicazione

24/02 - Equo compenso, Confprofessioni: ‘definire una volta per tutte gli aspetti economici’

Chieste l’eliminazione della doppia tassazione sulle Casse di previdenza e più tutele per i liberi professionisti


Sistemi di isolamento a cappotto_Marketplace
inc
Vimec
inc

inc