Carrello 0

Scheda Normativa

News Correlate

04/03/2014
Compravendite, ecco come cambia l’imposta di registro

Agenzia Entrate: dal primo gennaio 2014 i trasferimenti delle prime case pagano un’aliquota al 2%

Circolare 21/02/2014 n. 2/E

Agenzia delle Entrate - Modifiche alla tassazione applicabile, ai fini dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale, agli atti di trasferimento o di costituzione a titolo oneroso di diritti reali immobiliari - Articolo 10 del D.lgs.14 marzo 2011, n. 23

PREMESSA
L’articolo 10 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, (di seguito
decreto) come modificato dall’articolo 26, comma 1, del decreto-legge 12
settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre
2013, n. 128, e dall’articolo 1, comma 608, della legge 27 dicembre 2013, n. 147
(di seguito legge di stabilità 2014) introduce, a decorrere dal 1° gennaio 2014,
rilevanti novità nel regime impositivo applicabile, ai fini delle imposte indirette,
agli atti, a titolo oneroso, traslativi o costitutivi di diritti reali immobiliari.
Per effetto delle disposizioni recate dall’articolo 10, è stato riformulato
l’articolo 1 della Tariffa, parte prima, allegata al testo unico di cui al decreto del
Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131 (di seguito TUR) al fine di
prevedere due aliquote per la tassazione degli atti, nella misura rispettivamente
del 9 e del 2 per cento.
Con l’articolo 1, comma 609, della legge di stabilità 2014 è stato, inoltre,
nuovamente modificato l’articolo 1 della Tariffa, con l’introduzione di una nuova
aliquota di imposta, del 12 per cento, prevista in presenza di determinate
condizioni, per i trasferimenti di terreni agricoli e relative pertinenze.
In definitiva, pertanto, per gli atti aventi ad oggetto diritti immobiliari
sono state previste dal legislatore tre sole aliquote d’imposta; l’imposta
proporzionale risultante dall’applicazione di dette aliquote, ai sensi dell’articolo
10, comma 2, del decreto non può comunque essere inferiore a 1.000 euro.
[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Thermoslide
Drain Beton

NEWS NORMATIVA

21/9 - Antisismica, no alle semplificazioni per le piccole opere

La Cassazione boccia le norme regionali che consentono di non valutare l’opera nel suo complesso

20/9 - Ascensore in condominio, serve il permesso di costruire?

Tar Lombardia: se installato all’esterno il titolo abilitativo può essere superfluo, ma è richiesto il consenso dell’assemblea


Sismicad 12
Breda Portoni Sezionali