Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Parere 23/04/ 2018 n. 1104

Consiglio di Stato - Parere sullo 'Schema di regolamento recante la definizione delle modalità, dei termini e degli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti alla mancata accettazione dei pagamenti mediante carte di debito e carte di credito'

Circolare 11/06/ 2014 n. 16/E

Agenzia delle Entrate - Articolo 25 e seguenti del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221 – Agevolazioni fiscali in favore delle start-up innovative e degli incubatori certificati

Decreto Ministeriale 30/01/ 2014

Ministero dell’Economia e delle Finanze - Modalita' di attuazione dell'articolo 29, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, in materia di incentivi fiscali all'investimento in start-up innovative

Legge dello Stato 17/12/ 2012 n. 221

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese (Sviluppo bis)

Decreto Legge 22/06/ 2012 n. 83

Misure urgenti per la crescita del Paese (DL Sviluppo)

Legge dello Stato 23/08/ 2004 n. 239

Riordino del settore energetico, nonche' delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia.

Decreto Legislativo 29/03/ 2004 n. 99

Disposizioni in materia di soggetti e attivita', integrita' aziendale e semplificazione amministrativa in agricoltura, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettere d), f), g), l), ee), della legge 7 marzo 2003, n. 38.

Decreto Legislativo 10/09/ 2003 n. 276

Attuazione delle deleghe in materia di occupazione e mercato del lavoro, di cui alla legge 14 febbraio 2003, n. 30.(riforma Biagi)

News Correlate

31/10/2016
Campi elettromagnetici, pubblicati i valori di assorbimento per gli edifici

In Gazzetta il decreto che fissa i limiti di assorbimento da parte delle strutture

04/05/2015
Startup innovative in aumento del 16,7% rispetto allo scorso anno

La produzione nelle realtà in utile genera più valore aggiunto rispetto alle imprese tradizionali

05/03/2015
In arrivo multe fino a 1.500 euro per i professionisti senza POS

Un disegno di legge presentato al Senato prevede sanzioni fino alla sospensione dell’attività professionale per gli inadempienti

07/11/2014
Obbligo di POS per i professionisti, allo studio aiuti fiscali e sanzioni

Sottosegretario Enrico Zanetti: ‘il Governo sta valutando l’introduzione di un credito d’imposta, ma anche di sanzioni per gli inadempienti’

20/10/2014
Scuole, 40 milioni di euro per adeguarle e costruire nuovi plessi

Entro metà gennaio 2015 le Regioni devono predisporre i Piani degli interventi

10/10/2014
Professionisti: ‘il POS è un balzello inaccettabile di 150 euro all’anno’

I tecnici: ‘torniamo al primo decreto: obbligo solo per chi fattura più di 200 mila euro, esclusi i pagamenti effettuati all’esterno degli studi’

30/07/2014
Dotarsi del POS costerà da 25 a 180 euro all’anno

Le conclusioni del Ministero dello Sviluppo Economico dopo i primi due incontri con il settore bancario

29/07/2014
Ministero Sviluppo economico: ‘il POS non è una tassa occulta’

‘La scelta di promuovere la moneta elettronica non può essere messa in discussione’

25/07/2014
Confprofessioni e Banca Popolare di Vicenza, POS a costo zero

Condizioni agevolate per oltre 1,5 milioni di liberi professionisti e studi professionali

21/07/2014
Obbligo di POS, il Ministro Guidi al lavoro per ridurre i costi

Avviato un tavolo di lavoro con banche, imprese e professionisti. La Cgia di Mestre ha stimato una spesa di circa 1200 euro all’anno

07/07/2014
Obbligo di POS, InarSind: ‘non è così che si combatte l’evasione’

Il sindacato: ‘l’unico modo per rendere tracciabili i pagamenti è eliminare il contante’

27/06/2014
POS professionisti, Cgia Mestre: 'costerà in media 1200 euro annui'

Da lunedì 30 giugno si dovranno accettare i pagamenti con moneta elettronica, ma non ci saranno multe per chi non si dota subito del Pos

16/06/2014
Nessuna sanzione per il professionista senza Pos

Il sottosegretario Zanetti spiega che l'obbligo vale solo se il cliente chiede di pagare con moneta elettronica

16/06/2014
Nuove agevolazioni per le startup innovative

Azzerati i diritti camerali di segreteria per tutti gli atti depositati

12/06/2014
Ingegneri: 'il POS non è un obbligo, ma una possibilità per il cliente'

CNI: si possono concordare forme di pagamento alternative e dotarsi del Pos solo se il committente lo chiede

23/05/2014
Obbligo di POS dal 30 giugno, continua la battaglia del Cnappc

Parere del legale degli architetti: per combattere l’evasione sono validi anche bonifici e assegni

05/05/2014
POS professionisti, il Tar del Lazio conferma l’obbligo dal 30 giugno

Freyrie, Cnappc: ‘non ci fermeremo, i giudici sapranno cogliere l’illegittimità del provvedimento’

28/04/2014
Con i bandi di gara online, meno spese per imprese ed enti pubblici

Oice: l’obbligo di rimborsare le Stazioni Appaltanti dei costi di pubblicazione non dovrebbe ricadere su chi si aggiudica una gara

03/04/2014
POS, commissioni in base all’importo dei pagamenti

Il decreto del Ministero dell’Economia prevede commissioni differenziate a seconda della carta usata per il pagamento

28/03/2014
Obbligo di POS, gli Architetti hanno presentato ricorso al Tar

Consiglio Nazionale: ‘imposizione meramente vessatoria contro i professionisti italiani’, ‘siamo costretti a questo passo’

24/03/2014
Saranno detraibili dal reddito gli investimenti in start-up innovative

Per persone fisiche e società è prevista una detrazione del 19% e 25% dall’Irpef e del 20% e 27% dall’Ires negli anni 2013, 2014 e 2015

26/02/2014
È legge lo slittamento dell’obbligo del POS al 30 giugno 2014

Convertito il Milleproroghe: i finanziamenti per l'edilizia scolastica saranno revocati se i lavori non verranno affidati entro il 30 giugno 2014

19/02/2014
Rinnovabili nei nuovi edifici, l’obbligo del 35% scatta dal 2014

Via libera della Camera al Milleproroghe, confermato lo slittamento al 30 giugno 2014 dell’obbligo di accettare pagamenti tramite POS

30/01/2014
Obbligo di POS, il Senato conferma la proroga al 30 giugno 2014

Deciso da Palazzo Madama lo slittamento di sei mesi dell’entrata in vigore della norma per imprese e professionisti

29/01/2014
L’obbligo di installare il POS potrebbe slittare a giugno 2014

Approvata al Senato la proroga di 6 mesi dell’entrata in vigore dell’onere per professionisti e imprese. CNAPPC: “tenetevi le vostre mance!”

15/01/2014
POS negli studi: obbligatorio solo per chi fattura più di 300mila euro

Dopo 6 mesi la soglia scenderà a 200mila. L’obbligo scatterà per pagamenti da 20 euro in su. Via libera del Consiglio Nazionale Ingegneri

14/01/2014
Anagrafe unica stazioni appaltanti, ecco come ci si iscrive

Dall’Authority un manuale per registrarsi nel ruolo di responsabile dell’anagrafe unica

19/12/2013
Obbligo di POS solo per chi ha un fatturato oltre 200mila euro

In arrivo le regole attuative: platea dei professionisti ridotta fino al 30 giugno 2014, contanti ammessi solo fino a 30 euro. Cnappc contrario

12/12/2013
Obbligo di POS, nuovo spiraglio per la proroga

Zanetti, Scelta Civica: ‘ora sta al Governo intervenire’. Bankitalia: ‘il mercato offre POS diversificati sotto il profilo tecnologico e tariffario’

11/12/2013
Appalti elettronici, via libera alle linee guida

L’ok arriva quasi con un anno di ritardo e i contratti cartacei stipulati dal primo gennaio 2013 potrebbero essere nulli

10/12/2013
Il Pos negli studi sarà obbligatorio dal 1° gennaio 2014, niente rinvio

Respinto l’emendamento di Enrico Zanetti, Scelta Civica, che chiedeva di spostare al 1° gennaio 2015 l’obbligo per i liberi professionisti

06/12/2013
Obbligo di Pos negli studi, in arrivo un emendamento per cancellarlo

La Rete delle Professioni Tecniche chiede anche la deducibilità totale delle spese di formazione obbligatoria dei professionisti

20/11/2013
L’obbligo di Pos per i professionisti frutterà 2 miliardi alle banche

L’analisi dei Consulenti del Lavoro. Ingegneri e architetti chiedono da mesi l’eliminazione dell’obbligo, che scatterà il 1° gennaio 2014

06/09/2013
Obbligo di POS, gli architetti chiedono di esserne esclusi

Cnappc: ‘le nostre attività professionali prevedono pagamenti normalmente superiori ai massimali delle carte di debito’

04/09/2013
Incentivi ‘Smart&Start’, da oggi le domande

Al via la presentazione dei progetti per accedere ai 190 milioni di euro destinati al Sud

23/08/2013
Studi professionali, dal 1° gennaio 2014 dovranno avere il POS

Con le misure antievasione del Decreto Sviluppo bis il cliente potrà pagare anche con moneta elettronica gli importi inferiori a 1000 euro

12/06/2013
Scuole, allo studio un intervento della BEI

Il Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza: ‘l’edilizia scolastica ha bisogno di uno sforzo straordinario’

21/02/2013
Contratti di appalto elettronici, chiarimenti dall’Authority

Da gennaio obbligatori l’atto notarile informatico e la firma digitale, escluse le scritture private delle PA

19/02/2013
Grandi opere, ok agli sconti per i privati che le finanziano

Definite ieri dal Cipe le agevolazioni fiscali con cui si intende incentivare la realizzazione di infrastrutture strategiche in project financing

13/11/2012
Società tra professionisti come start up innovative?

Confprofessioni: estendere agli studi di progettazione deroghe al diritto societario, detrazioni e riduzioni degli oneri di avvio dell'attività

16/10/2012
Gare di progettazione, Oice: ‘‘settembre da dimenticare’’

Chiesto lo sblocco dei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni

09/10/2012
Solo online lo scambio di documenti tra privati e PA

Consiglio nazionale degli architetti: la norma contenuta nel DL Crescita semplificata l’attività dei progettisti

08/10/2012
Professionisti, il CdM conferma l’obbligo di accettare pagamenti con moneta elettronica

Limitati al 31 dicembre 2015 i crediti di imposta Ires e Irap fino al 50% per la realizzazione di infrastrutture con investimenti dei privati

02/10/2012
Infrastrutture, il Governo definisce priorità e incentivi

Mose di Venezia, ferrovia Torino – Lione, valico del Brennero tra le opere da realizzare nel triennio 2013 2015

24/09/2012
Sicurezza sul lavoro, imprese agevolate da procedure più snelle

Nel pacchetto semplificazioni misure per evitare la duplicazione degli adempimenti nelle attività meno esposte a rischi

21/09/2012
Rilascio del permesso di costruire: non varrà più il silenzio-rifiuto

Nel ddl Semplificazioni anche deroghe alle distanze per gli edifici colpiti da terremoti e regole meno rigide per la qualificazione delle imprese

20/09/2012
L’abitabilità degli edifici potrebbe essere autocertificata

Agibilità anche per singoli immobili indipendenti strutturalmente e funzionalmente, novità nel ddl start up

18/09/2012
Professionisti, dal 2014 dovranno accettare la moneta elettronica

Sviluppo bis: tra le novità anche crediti di imposta per la costruzione e gestione di opere di valore superiore a 500 milioni di euro

Decreto Legge 18/10/2012 n. 179

(Gazzetta ufficiale 19/10/2012 n. 245)

Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese (Sviluppo bis)

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
Ritenuta la straordinaria necessita' ed urgenza di emanare ulteriori misure per favorire la crescita, lo sviluppo dell'economia e della cultura digitali, attuare politiche di incentivo alla domanda di servizi digitali e promuovere l'alfabetizzazione informatica, nonche' per dare impulso alla ricerca e alle innovazioni tecnologiche, quali fattori essenziali di progresso e opportunita' di arricchimento economico, culturale e civile e, nel contempo, di rilancio della competitivita' delle imprese;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 4 ottobre 2012;
Sulla proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro dello sviluppo economico e delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con i Ministri dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca, per la pubblica amministrazione e la semplificazione, della salute, dell'economia e delle finanze, per la coesione territoriale e della giustizia;

Emana
il seguente decreto-legge:

Art. 1


Attuazione dell'Agenda digitale italiana e documento digitale
unificato e finanziamento dell'ISTAT

1. Lo Stato promuove lo sviluppo dell'economia e della cultura digitali, definisce politiche di incentivo alla domanda di servizi digitali e favorisce l'alfabetizzazione informatica, nonche' la ricerca e l'innovazione tecnologiche, quali fattori essenziali di progresso e opportunita' di arricchimento economico, culturale e civile. Entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della legge
i conversione del decreto e successivamente entro il 30 giugno di ogni anno il Governo, anche avvalendosi dell'Agenzia per l'Italia digitale di cui al decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, presenta alle Commissioni parlamentari competenti una relazione che evidenzia lo stato di attuazione dell'articolo 47 del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35.

2. All'articolo 10 del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 2, le parole: «i Ministri dell'economia e delle finanze e» sono sostituite dalle seguenti: «il Ministro dell'economia e delle finanze, con il Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, il Ministro delegato all'innovazione tecnologica e con il Ministro»;
b) il comma 3 e' sostituito dal seguente:
«3. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'interno e del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro della salute, con il Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione e con il Ministro delegato per l'innovazione tecnologica, sentita l'Agenzia per l'Italia digitale, e' disposto anche progressivamente, nell'ambito delle risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente, l'ampliamento delle possibili utilizzazioni della carta d'identita' elettronica anche in relazione all'unificazione sul medesimo supporto della carta d'identita' elettronica con la tessera sanitaria, alle modifiche ai parametri della carta d'identita' elettronica e della tessera sanitaria necessarie per l'unificazione delle stesse sul medesimo supporto, nonche' al rilascio gratuito del documento unificato, mediante utilizzazione, anche ai fini di produzione e rilascio, di tutte le risorse disponibili a legislazione vigente per la tessera sanitaria.
Le modalita' tecniche di produzione, distribuzione e gestione del documento unificato, nel rispetto [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
New Essence
Core

NEWS NORMATIVA

13/11 - Comunicazioni elettroniche negli appalti, niente obbligo sotto i 1000 euro

L’Anac chiarisce: lo prevede una disposizione della Finanziaria 2007 ancora in vigore

13/11 - Pagamenti della PA, proposti tempi più elastici solo se motivati dal tipo di contratto

Un emendamento al disegno di legge europea 2018 propone anche il rilascio del certificato di pagamento entro 7 giorni dal collaudo


Rockwool
Protezioni tubolari per radiatori