Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Delibera/zione 23/12/ 2015 n. 113

Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica - Sisma Regione Abruzzo: Assegnazione di risorse per la ricostruzione di immobili privati, pubblici e per servizi di natura tecnica e assistenza qualificata (decreto-legge n. 43/2013, legge n. 147/2013, legge n. 190/2014)

Delibera/zione 06/02/ 2014 n. 1

Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica - Sisma regione Abruzzo - Ricostruzione degli immobili privati - Assegnazione delle somme stanziate dal decreto-legge n. 43/2013 e dalla legge n. 147/2013 (Legge di Stabilità 2014) e altre misure

Legge dello Stato 24/06/ 2013 n. 71

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015. Trasferimento di funzioni in materia di turismo e disposizioni sulla composizione del CIPE (emergenze ambientali e altre misure urgenti)

News Correlate

14/06/2013
Via libera del Senato al Decreto per le emergenze ambientali

1,2 miliardi di euro all’Abruzzo, risorse per l’Alta Velocità e deroghe per le rocce da scavo, proroga per le centrali di committenza

22/05/2013
Condono edilizio: nuovo emendamento PdL, subito ritirato

Proteste da Cnappc e ambientalisti. Ministro Lupi: ‘non è nel programma del governo Letta’

26/04/2013
Dal Governo interventi urgenti per Emilia, Abruzzo ed Expo 2015

Proroga dell’emergenza e misure di ricostruzione nelle aree terremotate, Commissario Unico per l’Esposizione di Milano

Decreto Legge 26/04/2013 n. 43

(Gazzetta ufficiale 26/04/2013 n. 97)

Disposizioni urgenti per il rilancio dell'area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015

Capo I

NORME PER L'AREA INDUSTRIALE DI PIOMBINO, NONCHE' A TUTELA
DELL'AMBIENTE NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI PALERMO E DELLA REGIONE
CAMPANIA.



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione;
Ritenuta la straordinaria necessita' ed urgenza di emanare
disposizioni per avviare e completare gli interventi di
implementazione infrastrutturale del Porto di Piombino, per il
mantenimento e il potenziamento dei livelli occupazionali dell'area
siderurgica del medesimo comune e per superare le gravi situazioni di
criticita' ambientale dell'area, al fine di garantirne lo sviluppo
sostenibile;
Ritenuta la straordinaria necessita' ed urgenza di emanare
disposizioni finalizzate al superamento della grave situazione di
criticita' nella gestione dei rifiuti urbani nella citta' di Palermo
causato dell'aggravamento dello stato ambientale della discarica di
Bellolampo, la quale e' stata interessata da ripetuti episodi di
inquinamento delle acque superficiali e di falda che hanno
determinato una grave situazione di pericolo per la salute dei
cittadini tale da indurre la competente autorita' giudiziaria a
disporne il sequestro preventivo, e che, se non adeguatamente e
tempestivamente affrontata, porterebbe ad interrompere la raccolta e
lo smaltimento dei rifiuti urbani della citta', con ulteriore
aggravio del pericolo per la salute e l'ambiente;
Ritenuta la straordinaria necessita' e urgenza di evitare il
verificarsi di soluzioni di continuita' nelle gestioni degli impianti
di collettamento e depurazione di Acerra, Marcianise, Napoli Nord,
Foce Regi Lagni, Cuma e impianto di grigliatura e derivazione di
Succivo, nella regione Campania;
Considerata la straordinaria necessita' ed urgenza di assicurare il
completamento dei lavori e delle opere necessarie a garantire il
rispetto dei tempi stabiliti per lo svolgimento dell'evento Expo 2015
e l'adempimento degli obblighi internazionali assunti dal Governo
italiano nei confronti del Bureau International des Expositions
(BIE);
Consid [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Drain Beton
Geosec

NEWS NORMATIVA

20/9 - Ascensore in condominio, serve il permesso di costruire?

Tar Lombardia: se installato all’esterno il titolo abilitativo può essere superfluo, ma è richiesto il consenso dell’assemblea

19/9 - Ricostruzione con sagoma diversa, è una nuova costruzione?

La Cassazione spiega il concetto di sagoma di ingombro e l’importanza del rispetto delle distanze tra edifici


Thermoslide
Keraflex