Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto Pres. Repubblica 16/04/ 2013 n. 75

Regolamento recante disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l'indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici, a norma dell'articolo 4, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192

Decreto Ministeriale 22/11/ 2012

Ministero dello Sviluppo economico - Modifica dell'Allegato A del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia

Decreto Legislativo 29/03/ 2010 n. 56

Modifiche ed integrazioni al decreto 30 maggio 2008, n. 115, recante attuazione della direttiva 2006/32/CE, concernente l'efficienza degli usi finali dell'energia e i servizi energetici e recante abrogazioni della direttiva 93/76/CEE

Decreto Ministeriale 26/06/ 2009

Ministero dello Sviluppo economico - Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici

Decreto Pres. Repubblica 02/04/ 2009 n. 59

Regolamento di attuazione dell'articolo 4, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, concernente attuazione della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia

Decreto Legislativo 19/08/ 2005 n. 192

Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia

Decreto Legislativo 19/08/ 2005 n. 192

Ripubblicazione del testo del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante: "Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia", corredato delle relative note

Direttiva CEE 16/12/ 2002 n. 2002/91/CE

Parlamento Europeo - Rendimento energetico nell'edilizia

News Correlate

28/04/2015
Schermature solari: la guida di Federlegnoarredo

Il vademecum elenca le tipologie di prodotti conformi alla normativa che beneficiano dell’ecobonus 65%

15/01/2015
Unicmi: le schermature solari siano realmente detraibili

I produttori chiedono al Governo di assicurare l’operatività del bonus 65%

20/12/2014
Stabilità 2015, professionisti sotto i 15 mila euro tassati al 15%

Nel testo anche la proroga di un anno dei bonus 65% e 50%, 400 milioni di euro per il recupero degli alloggi pubblici e un Piano per le periferie

09/10/2014
Nuove UNI TS 11300 e Ape: al via l’adeguamento dei software

Le nuove norme per il calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici e degli impianti sono entrate in vigore il 2 ottobre 2014

03/10/2014
Prestazioni energetiche edifici, le nuove norme UNI/TS 11300-1 e 2

Novità per la certificazione energetica degli edifici nuovi ed esistenti nelle Regioni che richiamano le norme UNI/TS 11300

22/10/2013
Ecobonus 65%, detraibili le spese per compilare l’APE

Enea: dal 4 agosto 2013 in alcuni interventi l’Ape è obbligatorio per accedere alle detrazioni

13/02/2013
Certificatori energetici, ecco il Regolamento con i requisiti

In dirittura d’arrivo il decreto che fissa titoli e criteri di accreditamento per i tecnici abilitati alla certificazione energetica

12/09/2012
Certificazione energetica: stop all’autodichiarazione in classe G

L’autocertificazione potrà essere sostituita con una delle procedure di certificazione energetica semplificate

27/04/2012
Certificazione energetica: Italia deferita alla Corte UE

Leggi italiane non conformi alle norme sugli attestati di rendimento energetico

05/10/2011
Efficienza energetica degli edifici: richiamo UE per l’Italia

Bruxelles chiede all’Italia di conformare la normativa nazionale alla direttiva comunitaria sul rendimento energetico in edilizia

01/04/2011
Sicilia, legge regionale sulla certificazione energetica

L’iscrizione all’elenco dei certificatori vale come pre-accreditamento

29/04/2010
Deroga alle distanze dai confini per l’efficienza energetica

Sufficiente la Dia per impianti di cogenerazione con potenza inferiore a 3Mw

23/04/2010
Trasmittanza termica dei vetri: da luglio nuovi limiti

Anticipati di sei mesi i valori limite previsti dal Dlgs 311/2006

15/04/2010
Via agli incentivi sugli immobili ecosostenibili

Disponibili 60 mln per l’acquisto di case nuove in classe energetica elevata, chiesti bonus anche per mobili e edifici esistenti

18/03/2010
Toscana, al via la certificazione energetica degli edifici

In vigore da oggi il regolamento regionale. Online le istruzioni per i cittadini e i tecnici

08/03/2010
Toscana, pubblicato il regolamento sulla certificazione energetica

I requisiti dei certificatori sono quelli fissati dal Dlgs 115/2008. Entro un anno il sistema informativo regionale

02/03/2010
Valle d’Aosta: nuove norme sul rendimento energetico in edilizia

Bollino di qualità per imprese e installatori, incentivi per chi certifica la propria casa

16/02/2010
Detrazione 55%: dal 15 marzo 2010 nuovi limiti di trasmittanza

Pubblicato il decreto che modifica i valori da applicare nel 2010. Novità anche per gli impianti a biomasse

13/01/2010
Certificazione energetica edifici: dal CTI un caso studio delle UNI 11300

Esempio applicativo per verificare la conformità dei software esistenti o dei propri metodi di calcolo

27/11/2009
Comune di Roma, nuova edilizia più efficiente

Nel Regolamento edilizio le norme per il risparmio energetico e l’uso delle fonti rinnovabili

16/11/2009
La Puglia disciplina la certificazione energetica degli edifici

Richiesta esperienza di almeno tre anni o frequenza di specifici corsi di formazione

02/11/2009
Certificazione energetica: online il nuovo DOCET

Pronta la versione del software CNR-ENEA conforme alle Linee Guida Nazionali e al Dpr 59/2009

29/10/2009
Certificatori energetici: in arrivo i requisiti per i professionisti

Necessaria l’abilitazione alla progettazione di edifici ed impianti; i periti industriali protestano col Ministro Scajola

14/10/2009
Certificazione energetica: a fine ottobre il nuovo DOCET

La versione aggiornata del software CNR-ENEA sarà conforme alle Linee Guida Nazionali e al Dpr 59/2009

08/10/2009
Bonus 55%: Governo disponibile a prolungarlo oltre il 2010

Il Sottosegretario all’Economia e Finanze Luigi Casero risponde alla richiesta dell’Uncsaal

15/09/2009
Certificazione energetica: cosa cambia dopo le Linee Guida

I dubbi sull’obbligatorietà dell’AQE per ristrutturazioni e ampliamenti

10/09/2009
Certificazione energetica: nuovi chiarimenti dai notai

Nelle Regioni sprovviste di proprie norme, i certificatori sono quelli individuati dal Dlgs 115/2008

08/09/2009
Detrazione 55% anche per edifici riscaldati da camini e stufe

A condizione che la potenza nominale totale degli apparecchi di riscaldamento sia almeno di 15 KW

04/09/2009
Certificazione energetica: a breve il nuovo Docet

Arriverà entro settembre la versione del software CNR-ENEA conforme alle Linee guida nazionali e al Dpr 59/2009

06/08/2009
Fotovoltaico, pannelli obbligatori sui nuovi edifici

Il Dpr 59/2009 sul rendimento energetico in edilizia estende l’obbligo agli immobili ristrutturati

04/08/2009
Rogiti senza certificato energetico: il ruolo dei notai

Informano le parti sulla disciplina energetica e sugli obblighi di dotare di attestato gli edifici trasferiti

30/07/2009
Certificazione energetica e 55%: prime difficoltà applicative

I problemi dei Certificatori Energetici alle prese con le nuove norme

24/07/2009
Certificazione energetica edifici: al via le Linee Guida

Il 25 luglio l’attestato di certificazione energetica debutta nelle Regioni sprovviste di propria legge

14/07/2009
Certificazione energetica, calcolo e adempimenti nelle Linee guida

È consentito redigere un certificato energetico unico per tutti gli appartamenti di un condominio

13/07/2009
Certificazione energetica edifici, pubblicate le Linee Guida nazionali

Nel DM del 26 giugno 2009 anche gli strumenti di raccordo con la normativa regionale in materia

03/07/2009
Certificazione energetica edifici, in arrivo le Linee Guida

Nuovo tassello del quadro normativo delineato dal Dlgs 192/05. Atteso il regolamento sui requisiti dei certificatori

25/06/2009
Prestazione energetica edifici: in vigore il Dpr 59/2009

Dal 1° luglio attestato di qualificazione per tutti gli immobili. Infrazione UE sulle compravendite senza certificato

22/06/2009
Compravendite senza certificato energetico: Italia messa in mora

Entro luglio il Governo dovrà fornire all’UE chiarimenti sull’abolizione dell’obbligo previsto dal Dlgs 192/2005

12/06/2009
Certificazione energetica: pubblicato Dpr attuativo del 192

Dal 1° luglio attestato di qualificazione obbligatorio per tutti gli immobili. Lo stato dell’arte della normativa regionale

26/05/2009
Rinnovabili: in arrivo nuovi strumenti di incentivazione

Il ddl energia consente ai Comuni di cedere ai cittadini proprie aree da destinare alla realizzazione di impianti

27/04/2009
Rinnovabili, dal 2019 edifici sostenibili ‘zero emission’

Parlamento Europeo: in arrivo le modifiche alla direttiva CE/91/2002 sul rendimento energetico in edilizia

10/03/2009
Rendimento energetico edifici: le novità del DPR

Almeno il 50% dell’energia richiesta per la produzione di acqua calda deve essere prodotta da fonti rinnovabili

06/03/2009
Certificazione energetica, ok alle norme attuative del 192/2005

Con più di tre anni di ritardo arrivano i metodi di calcolo e i requisiti minimi

17/02/2009
In arrivo un marchio di qualità per gli edifici residenziali

Presentato alla Camera un ddl che definisce un sistema unico per la certificazione della qualità della casa

20/01/2009
Compravendite senza certificato energetico: la Ue richiama l’Italia

Bruxelles chiede conto dell’abolizione dell’obbligo previsto dal Dlgs 192/2005 e della violazione delle norme Ue

13/11/2008
Compravendite senza attestato energetico: la UE chiede chiarimenti

L’Italia dovrà fornire informazioni sull’abolizione dell’obbligo previsto dal Dlgs 192/2005

06/10/2008
Studio FIVRA sulle lane minerali per l'isolamento

Con il contributo di due esperti del Politecnico di Milano e di Torino

06/10/2008
Emilia Romagna: online i certificatori energetici

Pubblicata la prima lista dei soggetti accreditati per la certificazione

17/09/2008
Certificazione energetica: Legambiente chiede di rivederla

L'Associazione ricorrerà alla UE se non sarà colmato il vuoto normativo

22/07/2008
La Regione Valle d’Aosta certifica gli edifici

Pubblicata la Lr su rendimento energetico in edilizia e catasto energetico

18/07/2008
Atti di compravendita senza certificazione energetica

Un emendamento al DL 112/2008 cancella l’obbligo di allegare il certificato, ma non quello di redigerlo

09/07/2008
Marche: pubblicata la legge sull’edilizia sostenibile

Certificazione di sostenibilità e scomputo dei volumi per l’isolamento

16/06/2008
Marche: impianti termici con bollino verde

Istituito un sistema di autocertificazione obbligatorio per tutti gli impianti

09/06/2008
Prestazioni energetiche edifici: pubblicate le norme UNI/TS 11300

Due norme per la determinazione del fabbisogno di energia termica e i rendimenti per la climatizzazione

20/05/2008
Alloggi a canone sostenibile: pubblicato il decreto ministeriale

Stanziati 280 milioni di euro per edilizia residenziale con rendimento energetico superiore al Dlgs 192/2005

29/04/2008
Detrazione 55%: pubblicato su GU il decreto attuativo

Operativo dal 30 aprile il sito web Enea tramite cui richiedere le detrazioni per la riqualificazione energetica degli edifici

21/04/2008
Riduzione CO2 e rinnovabili: l’Enea supporta la PA

Decisivo il ruolo delle Regioni per raggiungere gli obiettivi europei

18/04/2008
Certificazione energetica: focus sulle norme regionali

In attesa dei decreti attuativi del Dlgs 192, sempre più Regioni istituiscono propri sistemi di certificazione

16/04/2008
Valle d’Aosta: certificazione e catasto energetico

Metodologia di calcolo semplificata per particolari destinazioni d’uso

16/04/2008
Detrazione 55%: disponibile il nuovo decreto attuativo

Le procedure per usufruire dei benefici fino al 2010 con i nuovi valori limite previsti dal DM 11 marzo 2008

01/04/2008
Alloggi a canone sostenibile: in arrivo 280 milioni

Edilizia residenziale con rendimento energetico superiore al Dlgs 192

26/03/2008
Certificazione energetica: ok delle regioni alle linee guida

I decreti si applicano alle regioni ancora sprovviste di leggi in materia; eliminate le indicazioni sui costi del certificato

20/03/2008
Detrazione 55%: fissati i nuovi limiti per fabbisogno energetico e trasmittanza

Per usufruire dell'agevolazione occorrerà rispettare limiti più stringenti di quelli previsti dal Dlgs 192/2005

11/03/2008
Premi volumetrici per l’isolamento termico degli edifici

Scomputo per spessori di murature e solai destinati all'isolamento; semplificazioni per solare termico e fotovoltaico

07/03/2008
Emilia R.: ok alla certificazione energetica edifici

Definiti i requisiti per l'accreditamento dei soggetti certificatori

29/02/2008
Basilicata: norme per il risparmio energetico

In arrivo i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici

08/02/2008
Certificazione energetica: poche barriere all’ingresso per i professionisti

Ma i metodi di calcolo devono essere condivisi e fissati ai più alti livelli di garanzia tecnica

04/02/2008
Certificazione energetica: i decreti attuativi del 192 sono ancora in tempo?

Saranno un riferimento per le norme regionali, ma molte Regioni hanno già un proprio sistema di certificazione

08/01/2008
Senza certificato energetico niente permesso di costruire

Dal 2009 il titolo abilitativo per le nuove costruzioni sarà subordinato all'installazione di impianti da fonti rinnovabili

20/12/2007
Edifici con marchio Ecolabel europeo

I criteri saranno sviluppati dal Comitato Ecolabel-Ecoaudit italiano

30/11/2007
In dirittura d’arrivo le Linee guida per la certificazione energetica

I decreti attuativi del 192 sottoposti a CNR, ENEA e Consiglio nazionale dei consumatori ed utenti per il parere

30/11/2007
La Regione Emilia Romagna certifica gli edifici

Definiti i requisiti di rendimento energetico di edifici e impianti

26/10/2007
Certificazione energetica: attesa per le Linee guida

Tutti i tecnici abilitati e iscritti agli Albi potranno essere certificatori; non è previsto alcun ‘patentino’

08/10/2007
Emilia R: norme su certificazione energetica edifici

Obbligatorio l’uso di fonti rinnovabili per climatizzazione e acqua calda

02/10/2007
Puglia, norme su impianti termici e climatizzatori

In attuazione del 192/2005 sulle prestazioni energetiche degli edifici

17/09/2007
La Lombardia aggiorna i calcoli per la certificazione

Corretta la recente delibera sull’efficienza energetica in edilizia

20/07/2007
Le proposte Ance per il risparmio energetico

Necessaria una normativa unica sulla certificazione energetica

16/07/2007
Certificazione energetica: i metodi BestClass e CasaClima

Le procedure di calcolo per valutare il fabbisogno di energia e assegnare la targa energetica agli edifici

04/07/2007
Certificazione energetica edifici: le normative regionali

In attesa delle linee guida nazionali, sono molte le Regioni che hanno emanato una propria disciplina

29/06/2007
Certificazione energetica: attestato al via dal 1° luglio

L’obbligo scatta per gli edifici di oltre 1000 mq oggetto di compravendita. A breve le Linee Guida nazionali

28/06/2007
Da Enea e Itc-Cnr una procedura di calcolo per la certificazione

Presentato DOCET, strumento di simulazione per la certificazione energetica degli edifici residenziali

28/06/2007
Lombardia, norme su efficienza energetica edifici

Anticipati al 2008 i requisiti previsti dalle norme statali per il 2010

12/06/2007
Certificazione energetica: avanti senza linee guida

Dal 1° luglio certificato obbligatorio per gli edifici di superficie superiore a 1000 mq immessi sul mercato

01/06/2007
Detrazione 55%: le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

Una circolare chiarisce la disciplina delle agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici previste della Finanziaria 2007

18/05/2007
Certificazione energetica edifici: potrebbero slittare a luglio le Linee Guida

Si allunga l’iter di approvazione del provvedimento previsto dal Dlgs 192/05

24/04/2007
Certificazione energetica edifici e linee guida

Se ne è parlato al Solarexpo & Greenbuilding di Verona e a Roma in un convegno promosso da Itaca

30/03/2007
La normativa sul risparmio energetico in edilizia

Se ne è parlato in un convegno organizzato dall’Ance

23/03/2007
Certificazione energetica degli edifici e Dlgs 192/05

Entro maggio arriveranno le linee guida ministeriali per i criteri di certificazione

19/03/2007
Sì delle Regioni alle norme per l’edilizia sostenibile

Il ddl elaborato da Itaca contiene i principi fondamentali della sostenibilità, a partire dalla pianificazione urbanistica

02/03/2007
Certificazione energetica edifici: attese linee guida

Nel frattempo è valido l’attestato di qualificazione energetica

26/02/2007
Rendimento energetico edifici: le nuove norme

Diffuso il testo del 192/2005 integrato con il 311/2006. Nessuna novità sulle linee guida per la certificazione

21/02/2007
Riqualificazione energetica edifici: il decreto attuativo

Le istruzioni e la modulistica per richiedere le detrazioni dall’Irpef del 55% delle spese per coibentazioni, infissi e impianti termici

14/02/2007
Evoluzione del D.Lgs. 192/2005. Verifiche tecnico-costruttive

Modifiche al regime transitorio in attesa dei decreti attuativi e dello schema per la certificazione energetica degli edifici

09/02/2007
Certificazione energetica edifici: le modifiche al 192/05

Dal 1° luglio prossimo certificato energetico obbligatorio per gli edifici esistenti. Linee guida entro febbraio

02/02/2007
Certificazione energetica edifici: il decreto su G.U.

In vigore da oggi le modifiche al decreto legislativo 192/2005

Decreto Legislativo 29/12/2006 n. 311

(Gazzetta ufficiale 01/02/2007 n. 26)

Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE, relativa al rendimento energetico nell'edilizia

testo in vigore dal: 2-2-2007

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione;
Visto il decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante
attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento
energetico nell'edilizia;
Vista la direttiva 2002/91/CE del Parlamento europeo e del
Consiglio, del 16 dicembre 2002, sul rendimento energetico
nell'edilizia;
Vista la legge 31 ottobre 2003, n. 306, ed in particolare
l'articolo 1, comma 4, che prevede che entro un anno dalla data di
entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi previsti, nel
rispetto dei principi e dei criteri direttivi fissati dalla legge
medesima, il Governo puo' emanare, con la procedura ivi indicata,
disposizioni integrative e correttive dei decreti emanati;
Vista la legge 9 gennaio 1991, n. 10, ed in particolare il titolo
II, recante norme per il contenimento dei consumi di energia negli
edifici;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n.
412, di attuazione della legge 9 gennaio 1991, n. 10;
Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;
Vista la legge 1° giugno 2002, n. 120;
Visto il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42;
Vista la legge 23 agosto 2004, n. 239;
Ritenuto opportuno apportare le modifiche e le integrazioni
necessarie, al fine di meglio conformare le disposizioni contenute
nel predetto decreto legislativo alla direttiva 2002/91/CE;
Vista la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri,
adottata nella riunione del 6 ottobre 2006;
Acquisito il parere della Conferenza unificata di cui
all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, reso
nella seduta del 30 novembre 2006;
Acquisiti i pareri delle competenti Commissioni della Camera dei
deputati e del Senato della Repubblica;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 22 dicembre 2006;
Sulla proposta del Ministro per le politiche europee e del Ministro
dello sviluppo economico, di concerto con i Ministri per gli affari
regionali e le autonomie locali, degli affari esteri, della
giustizia, dell'economia e delle finanze, dell'ambiente e della
tutela del territorio e del mare e delle infrastrutture;
Emana
il seguente decreto legislativo:
Art. 1.
Modifiche all'articolo 3 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.
192
1. All'articolo 3, del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192,
di seguito denominato: «decreto legislativo n. 192 del 2005», sono
apportate le seguenti modificazioni:
a) il comma 1 e' sostituito con il seguente:
«1. Salve le esclusioni di cui al comma 3, il presente decreto si
applica, ai fini del contenimento dei consumi energetici:
a) alla progettazione e realizzazione di edifici di nuova
costruzione e degli impianti in essi installati, di nuovi impianti
installati in edifici esistenti, delle opere di ristrutturazione
degli edifici e degli impianti esistenti con le modalita' e le
eccezioni previste ai commi 2 e 3;
b) all'esercizio, controllo, manutenzione e ispezione degli
impianti termici degli edifici, anche preesistenti, secondo quanto
previsto agli articoli 7, 9 e 12;
c) alla certificazione energetica degli edifici, secondo quanto
previsto all'articolo 6.»;
b) alla lettera b) del comma 2, dopo la parola: «applicazione»
sono inserite le seguenti: «integrale, ma»;
c) il numero 1) della lettera c) del comma 2 e' sostituito con il
seguente:
«1) ristrutturazioni totali o parziali, manutenzione
straordinaria dell'involucro edilizio e ampliamenti volumetrici
all'infuori di quanto gia' previsto alle lettere a) e b);»;
d) al comma 3, dopo la parola: «edifici» sono inserite le
seguenti: «e di impianti»;
e) al comma 3), lettera a), dopo le parole: «recante il codice
dei beni culturali e del paesaggio» sono aggiunte, in fine, le
seguenti: «nei casi in cui il rispetto delle prescrizioni
implicherebbe una alterazione inaccettabile del loro carattere o
aspetto con particolare riferimento ai caratteri storici o
artistici»;
f) al comma 3, dopo la lettera c) e' aggiunta la seguente:
«c-bis) gli impianti installati ai fini del processo produttivo
realizzato nell'edificio, anche se utilizzati, in parte non
preponderante, per gli usi tipici del settore civile.».



Art. 2.
Modifiche all'articolo 6 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.
192
1. La rubrica dell'articolo 6 del decreto legislativo n. 192 del
2005 e' sostituita dalla seguente: «Certificazione energetica degli
edifici».
2. All'articolo 6 del decreto legislativo n. 192 del 2005, dopo il
comma 1, sono inseriti i seguenti:
«1-bis. Le disposizioni del presente articolo si applicano agli
edifici che non ricadono nel campo di applicazione del comma 1 con la
seguente gradualita' temporale e con onere a carico del venditore o,
con riferimento al comma 4, del locatore:
a) a decorrere dal 1° luglio 2007, agli edifici di superficie
utile superiore a 1000 metri quadrati, nel caso di trasferimento a
titolo oneroso dell'intero immobile;
b) a decorrere dal 1° luglio 2008, agli edifici di superficie
utile fino a 1000 metri quadrati, nel caso di trasferimento a titolo
oneroso dell'intero immobile con l'esclusione delle singole unita'
immobiliari;
c) a decorrere dal 1° luglio 2009 alle singole unita'
immobiliari, nel caso di trasferimento a titolo oneroso.
1-ter. A decorrere dal 1° gennaio 2007, l'attestato di
certificazione energetica dell'edificio o dell'unita' immobiliare
interessata, conforme a quanto specificato al comma 6, e' necessario
per accedere agli incentivi ed alle agevolazioni di qualsiasi natura,
sia come sgravi fiscali o contributi a carico di fondi pubblici o
della generalita' degli utenti, finalizzati al miglioramento delle
prestazioni energetiche dell'unita' immobiliare, dell'edificio o
degli impianti. Sono in ogni caso fatti salvi i diritti acquisiti ed
il legittimo affidamento in relazione ad iniziative gia' formalmente
avviate a realizzazione o notificate all'amministrazione competente,
per le quali non necessita il preventivo assenso o concessione da
parte della medesima.
1-quater. A decorrere dal 1° luglio 2007, tutti i contratti, nuovi
o rinnovati, relativi alla gestione degli impianti termici o di
climatizzazione degli edifici pubblici, o nei quali figura comunque
come committente un soggetto pubblico, debbono prevedere la
predisposizione dell'attestato di certificazione energetica
dell'edificio o dell'unita' immobiliare interessati entro i primi sei
mesi di vigenza contrattuale, con predisposizione ed esposizione al
pubblico della targa energetica.».
3. All'articolo 6 del decreto legislativo n. 192 del 2005, dopo il
comma 2, e' inserito il seguente:
«2-bis. Salvo quanto previsto dall'articolo 8, comma 2, l'attestato
di qualificazione energetica puo' essere predisposto a cura
dell'interessato, al fine di semplificare il rilascio della
certificazione energetica, come precisato al comma 2 dell'allegato
A.».
4. All'articolo 6 del decreto legislativo n. 192 del 2005, i commi
3 e 4 sono sostituiti dai seguenti:
«3. Nel caso di trasferimento a titolo oneroso di interi immobili o
di singole unita' immobiliari gia' dotati di attestato di
certificazione energetica in base ai commi 1, 1-bis, 1-ter e
1-quater, detto attestato e' allegato all'atto di trasferimento a
titolo oneroso, in originale o copia autenticata.
4. Nel caso di locazione di interi immobili o di singole unita'
immobiliari gia' dotati di attestato di certificazione energetica in
base ai commi 1, 1-bis, 1-ter e 1-quater, detto attestato e' messo a
disposizione del conduttore o ad esso consegnato in copia dichiarata
dal proprietario conforme all'originale in suo possesso.».



Art. 3.
Modifiche all'articolo 8 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.
192
1. All'articolo 8 del decreto legislativo n. 192 del 2005, i
commi 2 e 3 sono sostituiti dai seguenti:
«2. La conformita' delle opere realizzate rispetto al progetto e
alle sue eventuali varianti ed alla relazione tecnica di cui al
comma 1, nonche' l'attestato di qualificazione energetica
dell'edificio come realizzato, devono essere asseverati dal direttore
dei lavori e presentati al comune di competenza contestualmente alla
dichiarazione di fine lavori senza alcun onere aggiuntivo per il
committente. La dichiarazione di fine lavori e' inefficace a
qualsiasi titolo se la stessa non e' accompagnata da tale
documentazione asseverata.
3. Una copia della documentazione di cui ai commi 1 e 2 e'
conservata dal comune, anche ai fini degli accertamenti di cui al
comma 4. A tale scopo, il comune puo' richiedere la consegna della
documentazione anche in forma informatica.».



Art. 4.
Modifiche all'articolo 9 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.
192
1. All'articolo 9 del decreto legislativo n. 192 del 2005, dopo il
comma 3, sono inseriti i seguenti:
«3-bis. Ai sensi dell'articolo 1, comma 3, le regioni e le province
autonome di Trento e di Bolzano in accordo con gli enti locali,
predispongono entro il 31 dicembre 2008 un programma di
sensibilizzazione e riqualificazione energetica del parco immobiliare
territoriale, sviluppando in particolare alcuni dei seguenti aspetti:
a) la realizzazione di campagne di informazione e
sensibilizzazione dei cittadini, anche in collaborazione con le
imprese distributrici di energia elettrica e gas, in attuazione dei
decreti del Ministro delle attivita' produttive 20 luglio 2004
concernenti l'efficienza energetica negli usi finali;
b) l'attivazione di accordi con le parti sociali interessate alla
materia;
c) l'applicazione di un sistema di certificazione energetica
coerente con i principi generali del presente decreto legislativo;
d) la realizzazione di diagnosi energetiche a partire dagli
edifici presumibilmente a piu' bassa efficienza;
e) la definizione di regole coerenti con i principi generali del
presente decreto legislativo per eventuali sistemi di incentivazione
locali;
f) la facolta' di promuovere, con istituti di credito, di
strumenti di finanziamento agevolato destinati alla realizzazione
degli interventi di miglioramento individuati con le diagnosi
energetiche nell'attestato di certificazione energetica, o in
occasione delle attivita' ispettive di cui all'allegato L, comma 16.
3-ter. Ai fini della predisposizione del programma di cui al
comma 3-bis, i comuni possono richiedere ai proprietari e agli
amministratori degli immobili nel territorio di competenza di fornire
gli elementi essenziali, complementari a quelli previsti per il
catasto degli impianti di climatizzazione di cui al comma 3, per la
costituzione di un sistema informativo relativo agli usi energetici
degli edifici. A titolo esemplificativo, tra detti elementi, si
segnalano: il volume lordo climatizzato, la superficie utile
corrispondente e i relativi consumi di combustibile e di energia
elettrica.
3-quater. Su richiesta delle regioni e dei comuni, le aziende di
distribuzione dell'energia rendono disponibili i dati che le predette
amministrazioni ritengono utili per i riscontri e le elaborazioni
necessarie alla migliore costituzione del sistema informativo di cui
al comma 3-ter.
3-quinquies. I dati di cui ai commi 3, 3-ter e 3-quater possono
essere utilizzati dalla pubblica amministrazione esclusivamente ai
fini dell'applicazione del presente decreto legislativo.».
2. All'articolo 9 del decreto legislativo n. 192 del 2005, dopo il
comma 5 e' aggiunto il seguente:
«5-bis. Le regioni, le province autonome di Trento e di Bolzano e
gli enti locali considerano, nelle normative e negli strumenti di
pianificazione ed urbanistici di competenza, le norme contenute nel
presente decreto, ponendo particolare attenzione alle soluzioni
tipologiche e tecnologiche volte all'uso razionale dell'energia e
all'uso di fonti energetiche rinnovabili, con indicazioni anche in
ordine all'orientamento e alla conformazione degli edifici da
realizzare per massimizzare lo sfruttamento della radiazione solare e
con particolare cura nel non penalizzare, in termini di volume
edificabile, le scelte conseguenti.».



Art. 5.
Modifiche all'articolo 11 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.
192
1. All'articolo 11 del decreto legislativo n. 192 del 2005, dopo il
comma 1 sono aggiunti, in fine, i seguenti:
«1-bis. Fino alla data di entrata in vigore delle Linee guida
nazionali per la certificazione energetica degli edifici, di cui
all'articolo 6, comma 9, l'attestato di certificazione energetica
degli edifici e' sostituito a tutti gli effetti dall'attestato di
qualificazione energetica rilasciato ai sensi dell'articolo 8,
comma 2, o da una equivalente procedura di certificazione energetica
stabilita dal comune con proprio regolamento antecedente alla data
dell'8 ottobre 2005.
1-ter. Trascorsi dodici mesi dall'emanazione delle Linee guida
nazionali di cui all'articolo 6, comma 9, l'attestato di
qualificazione energetica e la equivalente procedura di
certificazione energetica stabilita dal comune perdono la loro
efficacia ai fini di cui al comma 1-bis.».



Art. 6.
Modifiche all'articolo 15 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n.
192
1. All'articolo 15 del decreto legislativo n. 192 del 2005, sono
apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 1 la parola: «progettista» e' sostituita dalle
seguenti: «professionista qualificato» e dopo la parola:
«certificazione» sono inserite le seguenti: «o [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
New Essence
Core

NEWS NORMATIVA

14/11 - Decreto Genova, salta ‘il cuore’ del condono Ischia

Cancellato il riferimento alla legge del 1985 che avrebbe concesso disposizioni meno restrittive per le pratiche pendenti

14/11 - ANCE: ‘gli obiettivi della Manovra sono irrealizzabili’

I costruttori: ‘occorrono misure di forte impatto che consentano, fin dai primi mesi del 2019, di trasformare le risorse in cantieri sul territorio’


SIKAFLEX -11 FC+
Rehau