Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto Ministeriale 08/03/ 2013

Ministero dell’Economia e delle Finanze - Attuazione dell'articolo 2, comma 10, lettera b), del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, in materia di federalismo fiscale municipale

Circolare 29/04/ 2011 n. 4

Agenzia del Territorio - Articolo 2, comme 12 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 - Aumento degli importi minimo e massimo della sanzione amministrativa prevista per l'inadempimento degli obblighi di dichiarazione degli immobili e delle variazioni di consistenza e di destinazione

Legge dello Stato 09/12/ 1998 n. 431

Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo.

News Correlate

19/03/2014
Annullate le sanzioni contro chi affitta in nero

Illegittima la norma che in caso di mancata registrazione abbassa automaticamente il canone e fa scattare la durata minima del contratto di 4 anni

04/03/2014
Compravendite, ecco come cambia l’imposta di registro

Agenzia Entrate: dal primo gennaio 2014 i trasferimenti delle prime case pagano un’aliquota al 2%

28/05/2013
Imu, per la prima rata valgono aliquote e detrazioni del 2012

Min Economia: come pagare l’imposta sugli immobili che non godono della sospensione

20/03/2013
Sanatoria catastale, ultima chiamata entro martedì 2 aprile

Sanzione quadruplicata se, dopo l’attribuzione della rendita presunta, non si rispetta il termine

04/12/2012
Sanatoria catastale, ultimi aggiornamenti entro il 2 aprile 2013

Pubblicato l’elenco degli immobili ‘fantasma’ cui applicare la rendita presunta, ricorsi entro il 30 gennaio

02/10/2012
Imu, proroga in vista per le dichiarazioni

Venerdì la pronuncia del CdM, chiesto più tempo per gli immobili in cui l’obbligo dichiarativo è sorto dal primo gennaio 2012

07/05/2012
Pubblicate le rendite delle case fantasma, aumenta il gettito Imu

Dati disponibili fino al 3 luglio, regolarizzazioni non oltre il 3 settembre pena sanzioni quadruplicate come stabilito dal Decreto Fiscale

03/05/2012
Imu, attesi i modelli per la dichiarazione

Presentazione obbligatoria in presenza di variazioni rilevanti che incidono sulla determinazione dell’imposta

15/03/2012
Imu, la Camera propone una riduzione delle aliquote

Durante il voto sul ddl semplificazioni chieste facilitazioni per edifici rurali, immobili artistici e prime case dove risiedono portatori di handicap

27/02/2012
Il Consiglio dei Ministri vara il decreto fiscale

Imu per Chiesa e immobili all'estero e chiarimenti sull'applicazione dell'imposta municipale, riforma catastale al vaglio del Governo

18/01/2012
Imu a metà su edifici inagibili, Confedilizia sulla Manovra

Nella norma sperimentale vengono meno le possibilità di intervento in materia da parte dei Comuni

03/01/2012
Imu, in vigore il nuovo regime di imposte sugli immobili

Colpite prime case e immobili rurali, riconoscimento della ruralità utile solo a evitare l’Ici per il periodo di imposta 2011

29/11/2011
Ici, rendite e Iva, prime misure anticrisi nel prossimo CdM

Riforme a due velocità: entro il 5 dicembre le modifiche di facile attuazione, più tempo e confronto con le parti sociali per lavoro e pensioni

18/11/2011
Ok del Senato e della Camera al Governo di Mario Monti

Nel programma: riforma delle professioni, dismissione degli immobili pubblici, capitali privati per realizzare le infrastrutture

23/06/2011
Sanatoria Catastale, novità col Decreto Sviluppo

Autocertificazione per il riconoscimento della ruralità degli edifici, dal primo luglio le sanzioni quadruple introdotte col federalismo fiscale

03/06/2011
Sanatoria catastale, a metà strada l’emersione delle case fantasma

Circa 500 mila edifici senza requisiti per l’accatastamento, ancora da censire un milione di immobili, rendita in aumento di oltre 415 mln

20/05/2011
Riqualificazione urbana, tutte le misure del decreto sviluppo

Chieste modifiche per la norma che semplifica la Scia, introduce il permesso di costruire con silenzio assenso ed eleva le soglie degli appalti

06/05/2011
Il Dl ‘Sviluppo’ rinnova il Piano Casa e abbrevia i tempi della Scia

Tra le altre novità: mini condono in edilizia e sanatoria catastale con sanzioni quadruple dal primo luglio anzichè dal primo maggio

03/05/2011
Sanatoria catastale, le sanzioni seguono la data dell'agibilità

Multe quadruple per le irregolarità successive al I maggio, dichiarazioni entro 30 giorni dall’abitabilità

21/01/2011
Sanatoria catastale, il federalismo quadruplica le sanzioni

Ai comuni il 75 per cento dell’importo delle multe, le nuove disposizioni potrebbero entrare in vigore dal primo aprile

Decreto Legislativo 14/03/2011 n. 23

(Gazzetta ufficiale 23/03/2011 n. 67)

Disposizioni in materia di federalismo Fiscale Municipale

Art. 1
Norme di coordinamento
1. I decreti legislativi che disciplinano i tributi delle regioni,
emanati ai sensi degli articoli 2 e 7 della legge 5 maggio 2009, n.
42, e successive modificazioni, si coordinano con le disposizioni del
presente decreto.
Art. 2
Devoluzione ai comuni della fiscalita' immobiliare
1. In attuazione della citata legge n. 42 del 2009, e successive
modificazioni, ed in anticipazione rispetto a quanto previsto in base
al disposto del seguente articolo 7, a decorrere dall'anno 2011 sono
attribuiti ai comuni, relativamente agli immobili ubicati nel loro
territorio e con le modalita' di cui al presente articolo, il gettito
o quote del gettito derivante dai seguenti tributi:
a) imposta di registro ed imposta di bollo sugli atti indicati
all'articolo 1 della tariffa, parte prima, allegata al testo unico
delle disposizioni concernenti l'imposta di registro, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131;
b) imposte ipotecaria e catastale, salvo quanto stabilito dal comma
5; c) imposta sul reddito delle persone fisiche, in relazione ai
redditi fondiari, escluso il reddito agrario;
d) imposta di registro ed imposta di bollo sui contratti di
locazione relativi ad immobili;
e) tributi speciali catastali;
f) tasse ipotecarie;
g) cedolare secca sugli affitti di cui all'articolo 3, con
riferimento alla quota di gettito determinata ai sensi del comma 8
del presente articolo.
2. Con riferimento ai tributi di cui alle lettere a), b), e) ed f),
del comma 1, l'attribuzione del gettito ivi prevista ha per oggetto
una quota pari al 30 per cento dello stesso.
3. Per realizzare in forma progressiva e territorialmente
equilibrata la devoluzione ai comuni della fiscalita' immobiliare di
cui ai commi 1 e 2, e' istituito un Fondo sperimentale di
riequilibrio. La durata del Fondo e' stabilita in tre anni e,
comunque, fino alla data di attivazione del fondo perequativo
previsto dall'articolo 13 della citata legge n. 42 del 2009. Il Fondo
e' alimentato con il gettito di cui ai commi 1 e 2, secondo le
modalita' stabilite ai sensi del comma 7.
4. Ai comuni e' attribuita una compartecipazione al gettito
dell'imposta sul valore aggiunto; con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro dell'economia e
delle finanze, da adottare d'intesa con la Conferenza unificata ai
sensi dell'articolo 3 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281,
e' fissata la percentuale della predetta compartecipazione e sono
stabilite le mod [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
NORMABLOK PIU
ARYA indoor

NEWS NORMATIVA

20/02 - Sisma 2016, Cassazione: il centro polivalente di Boeri non è a norma

I giudici dubitano però che il sequestro preventivo cui è stata sottoposta l’opera sia la scelta corretta

19/02 - Indici sintetici di affidabilità fiscale, ecco come trasmettere i dati

Dall’Agenzia delle Entrate le specifiche tecniche per la dichiarazione dei redditi


Alteas One
TEGOLIT PLUS 200