WIN BITUROOF
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto 14/05/ 2004

Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto con capacita' complessiva non superiore a 13 m3.

News Correlate

18/03/2014
Antincendio, pubblicate le norme per campeggi e villaggi turistici

La regola tecnica di prevenzione incendi vale per le strutture turistiche che ospitano più di 400 persone

Decreto Ministeriale 04/03/2014

(Gazzetta ufficiale 15/03/2014 n. 62)

Ministero dell'Interno - Modifiche ed integrazioni all'allegato al decreto 14 maggio 2004, recante approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto con capacità complessiva non superiore a 13 m³

IL MINISTRO DELL'INTERNO

Visto il decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, recante
riassetto delle disposizioni relative alle funzioni ed ai compiti del
Corpo nazionale dei vigili del fuoco, a norma dell'art. 11 della
legge 29 luglio 2003, n. 229;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n.
151 e successive modificazioni, recante semplificazione della
disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi,
a norma dell'art. 49, comma 4-quater , del decreto-legge 31 maggio
2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio
2010, n. 122;
Visto il decreto del Ministro dell'interno del 14 maggio 2004 e
successive modificazioni, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana n. 120 del 24 maggio 2004, recante approvazione
della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e
l'esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto con capacita'
complessiva non superiore a 13 m³;
Visto l'art. 7 del citato decreto del Ministro dell'interno del 14
maggio 2004 che stabilisce che all'aggiornamento delle disposizioni
di prevenzione incendi per i depositi di G.P.L. di capacita'
complessiva non superiore a 13 m³ provvede il Ministro dell'interno
con propri decreti;
Ritenuto di dover aggiornare ed integrare la vigente normativa
tecnica in materia di prevenzione incendi per l'installazione e
l'esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto con capacita'
complessiva non superiore a 13 m³, in relazione ad alcune innovazioni
tecnologiche intervenute;
Sentito il Comitato centrale tecnico-scientifico per la prevenzione
incendi, di cui all'art. 21 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n.
139;

Decreta:

Art. 1


Scopo e campo di applicazione

1. Il presente decreto ha per scopo l'emanazione di disposizioni di
prevenzione incendi, integrative e correttive del decreto del
Ministro dell'interno del 14 maggio 2004, come modificato dal decreto
del Ministro dell'interno del 5 luglio 2005, recante l'approvazione
della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e
l'esercizio dei depositi di gas di petrolio liquefatto, in serbatoi
fissi, aventi capacita' geometrica complessiva non superiore a 13 m³,
destinati ad alimentare impianti di distribuzione per usi civili,
industriali, artigianali e agricoli.
2. Le disposizioni di cui al presente decreto si applicano ai
depositi di nuova installazione.
3. Le disposizioni di cui al presente decreto si applicano ai
depositi esistenti alla data di entrata in vigore del presente
decreto in caso [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Living Now
UP

NEWS NORMATIVA

19/11 - Progetto Bellezz@, in arrivo 150 milioni di euro per 271 progetti

Gli Enti dovranno completare l’invio della documentazione e stipulare le convenzioni col Mibac. Una Commissione valuterà la regolarità delle procedure

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa in base ai metri quadri e bonus per diagnosi sismiche anche senza lavori. Su quest’ultimo punto c’è un emendamento del M5S


Planitop Rasa & Ripara
Sydney Grafite