Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto Ministeriale 12/06/ 2014

Ministero dello Sviluppo economico - Graduatoria di merito delle domande per l'accesso alle agevolazioni in favore di programmi di investimento funzionali alla riduzione dei consumi energetici all'interno delle attività produttive localizzate nei territori delle regioni dell'obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) (Bando Efficienza Energetica)

Decreto Ministeriale 29/05/ 2014

Ministero dello Sviluppo Economico - Modalità di erogazione delle agevolazioni previste dal Bando efficienza energetica

Decreto 19/05/ 2014

Ministero dello Sviluppo Economico - Bando efficienza energetica. Chiusura sportello

Decreto 04/04/ 2014

Ministero dello Sviluppo Economico - Posticipo dal 23 aprile 2014 al 29 aprile 2014 del termine apertura sportello del Bando Efficienza Energetica nelle Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia)

Decreto 19/03/ 2014

Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione generale per gli incentivi alle imprese - Termini e le modalità di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni, previste dal decreto ministeriale 5 dicembre 2013 in favore di programmi integrati d'investimento finalizzati alla riduzione ed alla razionalizzazione dell’uso dell'energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e di erogazione dei servizi svolti all'interno di unità produttive esistenti e localizzate in una delle regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia)

Decreto Ministeriale 05/12/ 2013

Ministero dello Sviluppo Economico - Intervento per la promozione e il sostegno di investimenti funzionali alla riduzione dei consumi energetici all'interno delle attività produttive localizzate nelle regioni dell'Obiettivo Convergenza, inattuazione del POI «Energie rinnovabili e risparmio energetico» FESR2007-2013 (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia)

News Correlate

21/05/2014
Bando efficienza energetica per il Sud: chiuso lo sportello

Presentate domande per oltre 100 milioni di euro, pari alla dotazione complessiva

16/04/2014
Bando ‘Efficienza energetica’: ecco come compilare la domanda

Pubblicate le istruzioni sulla procedura online di partecipazione al Bando per il Sud

08/04/2014
Bando ‘Efficienza energetica’: l’apertura slitta dal 23 al 29 aprile

Posticipati i termini del Bando per le imprese di Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

01/04/2014
Bando ‘Efficienza energetica’: sostituiti due allegati al decreto

Corretti gli errori materiali presenti nelle tabelle. Domande dal 23 aprile 2014

Decreto Ministeriale 27/03/2014

(Gazzetta ufficiale 07/04/2014 n. 81)

Ministero dello Sviluppo Economico - Modifiche al decreto 19 marzo 2014 recante i termini e le modalità di presentazione delle domande di agevolazione in favore di programmi di investimento finalizzati alla riduzione dei consumi energetici all'interno delle attività produttive localizzate nelle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

IL DIRETTORE GENERALE
per gli incentivi alle imprese

Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 123 e successive
modificazioni e integrazioni, recante «Disposizioni per la
razionalizzazione degli interventi di sostegno pubblico alle imprese,
a norma dell'art. 4, comma 4, lettera c), della legge 15 marzo 1997,
n. 59»;
Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 5 dicembre
2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana
del 6 marzo 2014, n. 54 (in appresso «Bando Efficienza Energetica» o
«Bando»), recante i termini, le modalita' e le procedure per la
concessione ed erogazione di agevolazioni per il rafforzamento della
competitivita' complessiva di imprese localizzate nelle regioni
dell'Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia),
attraverso la realizzazione di programmi integrati di investimento
finalizzati alla riduzione ed alla razionalizzazione dell'uso
dell'energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e/o di
erogazione dei servizi svolti all'interno di un'unita' produttiva;
Visto, in particolare, l'art. 8, comma 2, del predetto decreto 5
dicembre 2013, che prevede che il termine di apertura e le modalita'
per la presentazione delle domande di agevolazioni siano definiti con
un successivo decreto a firma del direttore generale per gli
incentivi alle imprese;
Visto, altresi', che lo stesso art. 8, comma 2, prevede che con il
medesimo provvedimento siano definiti le condizioni, i punteggi e le
soglie minime per la valutazione delle domande, nonche' le modalita'
di presentazione delle richieste di erogazione e che ad esso sia
allegato, ai sensi della normativa vigente, l'elenco degli oneri
informativi introdotti ai fini della fruizione delle agevolazioni;
Visto il decreto direttoriale 19 marzo 2014 recante le disposizioni
attuative del Bando Efficienza Energetica e la relativa modulistica
per l'accesso alle relative agevolazioni;
Viste le disposizioni di cui all'art. 1, comma 1, lettera b), del
predetto decreto direttoriale secondo cui, ai fini dell'accesso alle
agevolazioni del Bando, le imprese devono produrre una relazione
tecnica redatta da un tecnico qualificato nella forma di perizia
giurata e la sezione C.1 della medesima relazione deve essere
compilata con l'ausilio della tabella di conversione riportata
nell'allegato n. 3 del decreto;
Viste le disposizioni di cui all'art. 2, comma 7, dello stesso
decreto direttoriale, in base alle quali il Ministero procede alla
valutazione dell'ammissibilita' dei programmi di investimento
proposti attraverso l'attribuzione di un punteggio secondo le
modalita' indicate nell'allegato n. 8 del decreto;
Considerata la necessita' di procedere alla rettifica di alcuni
errori materiali contenuti negli allegati n. 3 e n. 8 del piu' volte
citato d [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
New Essence
SIKAFLEX -11 FC+

NEWS NORMATIVA

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa differenziati in base ai metri quadri, detrazioni per le diagnosi sismiche senza lavori e cessione del credito anche alle banche

16/11 - Antisismica, il Governo valuta incentivi per la verifica statica degli immobili

Accolto un ordine del giorno per la mappatura degli immobili residenziali di edilizia privata e pubblica


Software Topografia
usBIM.viewer+