Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge dello Stato 28/12/ 2015 n. 208

Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di Stabilità 2016)

News Correlate

27/03/2017
In arrivo 120 milioni di euro per infrastrutture nel settore della cultura

Le risorse sono destinate anche a interventi di conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione dei beni culturali

Decreto Ministeriale 09/09/2016

(Gazzetta ufficiale 23/03/2017 n. 69)

Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti - Individuazione di risorse da destinare ad investimenti infrastrutturali nel settore della cultura

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI


di concerto con


IL MINISTRO DELL'ECONOMIA
E DELLE FINANZE


Vista la legge 31 dicembre 2009, n. 196, recante disposizioni in
materia di contabilita' e finanza pubblica;
Vista la legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilita' 2016),
che prevede, all'art. 1, comma 339, l'abrogazione dei commi 4 e 4-bis
dell'art. 60 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, i quali dettavano
disposizioni riguardanti la destinazione di risorse aggiuntive
previste per le infrastrutture e iscritte nello stato di previsione
della spesa del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti per
finanziare la spesa di investimenti in favore dei beni culturali;
Vista la legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilita' 2016),
che all'art. 1, comma 338, prevede che con decreto del Ministro delle
infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministro
dell'economia e delle finanze siano individuate le risorse da
destinare ad investimenti infrastrutturali nel settore della cultura
pari a 30 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2016 al 2019;
Considerata la necessita' di destinare agli interventi previsti dal
citato comma 338 solo risorse disponibili, libere da impegni
giuridicamente vincolanti;
Ritenuto, pertanto, di dover dare attuazione al disposto del citato
art. 1, comma 338, della legge n. 208 del 2015;
Considerato che i richiamati interventi inerenti il settore della
cultura saranno eseguiti dal Ministero delle infrastrutture e dei
trasporti e dal Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del
turismo, attraverso le proprie strutture periferiche;

Decreta:

Art. 1

1. Le risorse da destinare agli interventi di cui all'art. 1, comma
338, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilita' 2016),
sono cosi' individuate:
a) 30 milioni di euro per l'anno 2016, 20 milioni di euro per
ciascuno degli anni 2017 e 2018 e 10 milioni di euro per l'anno 2019,
Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Missione 14,
infrastrutture pubbliche e logistica, programma 11, Sistemi stradali,
autostradali ed intermodali, capitolo 7002/1;
b) 10 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018 e 20
milioni di euro per l'anno 2019, Ministero dell'economia e delle
finanze, Missione 13, diritto alla mobilita' e sviluppo dei sistemi
di trasporto, programma 8, sostegno allo sviluppo del trasporto,
capitolo 7122/2;
2. Le risorse individuate al comma 1 sono iscritte nello stato di
previsione del Ministero dei beni e delle attivita' culturali e del
turismo, e nello stato di previsione del Ministero delle
infrastrutture e dei trasporti nel seguente modo:
a) euro 77 milioni nello stato di previsione del Ministero dei
beni e delle attivita' culturali e del turismo, cosi' suddivisi: euro
28 milioni per l'anno 2016, euro 15 milioni per gli anni 2017 e 2018
e euro 19 milioni per l'anno 2019;
b) euro 43 milioni nello stato di previsione del Ministero delle
infrastrutture e dei trasporti, cosi' suddivis [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Living Now
Sismicad 12

NEWS NORMATIVA

25/9 - IVA agevolata al 10%, si applica per la costruzione di edifici ‘Tupini’

Agenzia delle Entrate: per la detrazione dell’imposta le spese vanno ripartite in base alla destinazione di ogni singola unità immobiliare

25/9 - Fondo Infrastrutture, nel Milleproroghe la soluzione allo stop della Consulta

Le intese con le Regioni si potranno sancire a posteriori. Slitta al 31 dicembre 2018 l'adeguamento antisismico e antincendio nelle scuole


Geosec
Cronosonic