Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto Pres. Cons. Min. 01/02/ 2018

Presidente del Consiglio dei Ministri - Approvazione dell'accordo di programma per la realizzazione della rete infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica

Delibera/zione 10/07/ 2017 n. 64

Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica - Piano nazionale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica: accordo di programma per la realizzazione della rete infrastrutturale, ai sensi dell'articolo 17-septies, comma 5, del decreto-legge n. 83 del 22 giugno 2012

Decreto Pres. Cons. Min. 18/04/ 2016

Approvazione dell'aggiornamento del Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica approvato con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 26 settembre 2014

Legge dello Stato 07/08/ 2012 n. 134

Conversione in legge del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, recante misure urgenti per la crescita del Paese (DL Sviluppo)

News Correlate

22/06/2018
Colonnine per la ricarica delle auto elettriche, in arrivo 72 milioni di euro

Definiti gli accordi tra il Ministero delle Infrastrutture e le Regioni per lo sviluppo della rete

15/12/2017
Colonnine per auto elettriche, le istruzioni per realizzarle

Dal Ministero delle Infrastrutture l'elenco dei documenti da allegare alla Scia. Costruzione libera nelle aree private

06/07/2016
Punti di ricarica per auto elettriche, aggiornato il piano nazionale

Dovranno essere predisposti progetti specifici con le indicazioni di tutti gli atti necessari per l’autorizzazione delle colonnine

09/12/2014
Auto elettriche: entro il 2020 ci saranno 130 mila punti di ricarica

In Gazzetta il Piano infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica

14/08/2014
Punti di ricarica per auto elettriche, firmato il Piano nazionale

Prevista una riduzione della tassa per l’occupazione degli spazi pubblici in favore dei proprietari di immobili che installano le colonnine

Decreto Pres. Cons. Min. 26/09/2014

(Gazzetta ufficiale 02/12/2014 n. 280)

Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (ex art. 17 septies della Legge 134/2012 - DL Sviluppo)


DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 26 settembre 2014
Piano infrastrutturale per i veicoli alimentati ad energia elettrica,
ai sensi dell'articolo 17-septies del decreto-legge 22 giugno 2012,
n. 83. (14A09267)
(GU n.280 del 2-12-2014)






IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI


sulla proposta del


MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI

Vista la legge del 7 agosto 2012, n. 134, di conversione del
decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, recante misure urgenti per la
crescita del Paese, che ha introdotto, con il Capo IV-bis, le
disposizioni per favorire lo sviluppo della mobilita' sostenibile
mediante veicoli a basse emissioni complessive attraverso misure
volte a favorire la realizzazione di reti infrastrutturali per la
ricarica di veicoli alimentati ad energia elettrica e la
sperimentazione e la diffusione di flotte pubbliche e private di
veicoli a basse emissioni complessive, con particolare riguardo al
contesto urbano, nonche' l'acquisto di veicoli a trazione elettrica o
ibrida;
Visto l'articolo 17-septies introdotto dalla richiamata legge n.
134/2012, concernente il Piano nazionale infrastrutturale per la
ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, il quale
prevede, al fine di garantire in tutto il territorio nazionale i
livelli minimi uniformi di accessibilita' al servizio di ricarica dei
veicoli alimentati ad energia elettrica, l'approvazione, su proposta
del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, del Piano
nazionale infrastrutturale che ha ad oggetto la realizzazione di reti
infrastrutturali per la ricarica dei veicoli stessi, nonche'
interventi di recupero del patrimonio edilizio finalizzati allo
sviluppo delle reti medesime;
Visto in particolare il comma 1 del citato articolo 17-septies il
quale stabilisce che tale Piano deve essere approvato con decreto del
Presidente del Consiglio dei ministri previa deliberazione del
Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE),
d'intesa con la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del
decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 e successive modificazioni
ed integrazioni;
Vista l'intesa sancita dalla Conferenza unificata nella seduta del
17 ottobre 2013, recante l'approvazione del Piano nazionale
infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia
elettrica (repertorio atti n.106/CU del 17 ottobre 2013);
Vista la delibera del CIPE 14 febbraio 2014, n.13 - registrata alla
Corte dei conti in data 30 maggio 2014, registro n. 1, foglio n. 1801
- con la quale il Comitato ha approvato il suddetto Piano che
costituisce parte integrante della delibera medesima;
Considerato che nella detta delibera sono riportati i profili
finanziari aggiornati delle risorse da destinare all'attuazione del
Piano, nonche' i criteri e le modalita' di aggiornamento e di
monitoraggio del Piano medesimo;
Considerato che il Piano definisce le linee guida per garantire lo
sviluppo unitario del servizio di ricarica dei veicoli alimentati ad
energia elettrica nel territorio nazionale sulla base di criteri
oggettivi che tengono conto dell'effettivo fabbisogno presente nelle
diverse realta' territoriali, valutato sulla base dei concorrenti
profili della congestione di traffico veicolare privato, della
criticita' dell'inquinamento atmosferico e dello sviluppo della rete
stradale urbana ed extraurbana e di quella autostradale;

Decreta:

Art. 1

E' approvato il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica
dei veicoli alimentati ad energia elettrica di cui alla delibera del
Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) n.
13 del 14 febbraio 2014 richiamata in premessa - registrata alla
Corte dei conti in data 30 maggio 2014, registro n. 1, foglio n. 1801
- e della quale costituisce parte integrante.
Art. 2

[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Nurith
Geosec

NEWS NORMATIVA

25/9 - IVA agevolata al 10%, si applica per la costruzione di edifici ‘Tupini’

Agenzia delle Entrate: per la detrazione dell’imposta le spese vanno ripartite in base alla destinazione di ogni singola unità immobiliare

25/9 - Fondo Infrastrutture, nel Milleproroghe la soluzione allo stop della Consulta

Le intese con le Regioni si potranno sancire a posteriori. Slitta al 31 dicembre 2018 l'adeguamento antisismico e antincendio nelle scuole


HPU Hybrid
Protezioni tubolari per radiatori