Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Bozza non ancora in vigore 11/02/ 2013

Schema di Decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento per la disciplina dele attività del Ministero della Difesa in materia di lavori, servizi e forniture militari, a norma dell'articolo 4, comma 1, del Decreto Legislativo 15 novembre 2011, n. 208, emanato in attuazione della Direttiva 2009/81/CE

Decreto Pres. Repubblica 15/11/ 2012 n. 236

Regolamento recante disciplina delle attivita' del Ministero della difesa in materia di lavori, servizi e forniture, a norma dell'articolo 196 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163

Circolare 30/10/ 2012 n. 4536

Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - Primi chiarimenti in ordine all'applicazione delle disposizioni di cui al d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 in particolare alla luce delle recenti modifiche e integrazioni intervenute in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Circolare 13/04/ 2012 n. 54

INPS - Intervento sostitutivo della stazione appaltante in caso di Durc irregolare. Art. 4 del Decreto Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207

Decreto Ministeriale 11/11/ 2011

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Procedura e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell'elenco annuale dei lavori pubblici e per la redazione e la pubblicazione del programma annuale per l'acquisizione di beni e servizi ai sensi dell'articolo 128 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni e degli articoli 13 e 271 del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207

Linee Guida 06/08/ 2011

Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture - Modalità di dimostrazione dei requisiti di cui agli articoli 78 e 79 del D.P.R. 5 Ottobre 2010, N. 207

Linee Guida 25/07/ 2011

Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture - Focus Regolamento. DPR 5 ottobre 2010, n. 207

Parere 03/03/ 2010 n. 313

Consiglio di Stato - Schema di regolamento di attuazione ed esecuzione del codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, di cui all’articolo 5, d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163

News Correlate

16/05/2018
Direttore dei lavori e dell’esecuzione, pubblicato il decreto

In vigore dal 30 maggio il Regolamento attuativo del Codice Appalti su funzioni e strumenti per le attività di direzione, controllo e consegna dei lavori

16/04/2018
Offerta economicamente più vantaggiosa, CdS: ‘Anac non centra l’obiettivo’

Nei casi in cui il massimo ribasso è consentito, manca una bussola per la scelta. Ancora lontana la piena attuazione del Codice Appalti

05/04/2018
Gare di progettazione, a che punto è la normativa?

Per l’attuazione del Codice Appalti mancano i decreti su livelli di progettazione e manutenzioni, in arrivo le regole sul direttore dei lavori

31/01/2018
Procedura negoziata, Anac: ‘i lavori analoghi non sono criterio di selezione’

L’Anticorruzione dà ragione all’Ance, per qualificarsi è sufficiente l’attestazione Soa

16/03/2017
Appalti, nuovi requisiti solo per i RUP nominati dopo il 22 novembre 2016

Ai RUP nominati prima di tale data si applicano le vecchie regole, anche se la gara è stata bandita dopo

29/12/2016
Appalti, i requisiti dei RUP dopo le Linee Guida Anac

Le regole su titolo di studio, ruolo e compiti del Responsabile Unico del Procedimento sono cambiate il 22 novembre 2016

27/12/2016
Gare di progettazione, Anac: ‘no a requisiti troppo restrittivi’

Chiarimenti sulle Linee guida per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria

21/07/2016
Codice Appalti, via al tavolo sulla fase transitoria

Andamento delle opere pubbliche, prospettive di crescita e politiche urbane al centro del monitoraggio di Ministero delle Infrastrutture e Ance

13/07/2016
Manutenzioni fino a un milione, come iscriversi alla piattaforma Mepa

Le imprese incluse negli elenchi Consip avranno più chance di essere invitate alle procedure negoziate

04/07/2016
Soa, scompare l’obbligo di sede legale in Italia

Approvata in via definitiva la Legge Europea, ma il Parlamento avverte: ‘norma superata, saranno necessari altri raccordi’

14/06/2016
Nuovo Codice Appalti, dall’Anac una bussola per il periodo transitorio

Le risposte dell’Autorità anticorruzione su procedure, requisiti delle imprese e delle Stazioni Appaltanti a cavallo tra vecchie e nuove norme

31/05/2016
La relazione geologica deve sempre accompagnare il progetto esecutivo

CdS: l'elaborato è un elemento essenziale dell’offerta tecnica anche se non ci sono differenze con il progetto definitivo a base di gara

12/05/2016
Soa: eliminato l’obbligo di sede legale in Italia, ma la legge è già superata

Servizi Studi di Camera e Senato: la legge europea 2015 modifica un decreto in fase di abrogazione; necessario coordinarsi col nuovo Codice Appalti

01/04/2016
Incentivo 2% ai progettisti interni alle Amministrazioni, manutenzioni escluse

Corte dei conti: escluse tutte le manutenzioni, anche quelle straordinarie che richiedono un'attività di progettazione

01/04/2016
Nuovo Codice Appalti, vecchio regolamento in vigore fino all’arrivo delle linee guida Anac

Il Codice che sarà approvato il 18 aprile introdurrà un periodo transitorio in cui l’Authority consulterà gli operatori del settore

23/03/2016
Per la qualificazione SOA si valuteranno tutti i lavori senza limiti di importo

Da ANAC chiarimenti anche su silenzio assenso, certificazione dei lavori privati in subappalto e documentazione da presentare

17/03/2016
Direttori tecnici nelle imprese di restauro, ingegneri idonei al ruolo

L’ordine degli Ingegneri di Napoli chiede un chiarimento ufficiale in vista della riforma degli appalti

08/02/2016
Servizi di progettazione, da OICE un format per certificarli

Servirà a provare il possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione alle gare

19/01/2016
Soa, cancellato l’obbligo di sede legale in Italia

Approvato in Consiglio dei Ministri il disegno di legge ‘Europea 2015’ per la chiusura delle procedure di infrazione

12/01/2016
Gare di progettazione, fino al 31 luglio 2016 requisiti meno severi

Milleproroghe: dal 1° agosto valutazioni in base al fatturato degli ultimi 5 anni e al personale impiegato negli ultimi 3 anni

09/12/2015
Le SOA non saranno più obbligate ad avere la sede legale in Italia

Corte Ue: ‘sono imprese a scopo di lucro, imporre il luogo in cui stabilirsi è una ingiustificata limitazione della libertà’

04/11/2015
Gare di progettazione, più tolleranza per i professionisti con debiti con Inarcassa

Certificato di regolarità contributiva anche con debiti fino a 500 euro o se non è stato pagato il contributo minimo corrente

21/10/2015
Scuole innovative, ecco il bando per il concorso di idee

Per vincere bisognerà puntare su qualità architettonica, sicurezza, sostenibilità dei materiali e facilità della manutenzione

28/09/2015
Professionisti, dal 1° novembre sarà più facile partecipare alle gare

Le irregolarità contributive e i debiti fino a 500 euro con Inarcassa non causeranno l’esclusione dalle gare di progettazione

18/09/2015
Patente a punti, la Riforma degli appalti punta sulla reputazione delle imprese

Antitrust: punteggio negativo in caso di cattive performance. Il Governo annuncia la fine del regolamento attuativo

07/09/2015
Appalti, una norma leggera di tipo anglosassone sostituirà il regolamento attuativo

Stop a liti e spreco di risorse con il débat public alla francese per le opere strategiche o di significativo impatto sull’ambiente

21/07/2015
Gare di progettazione, requisiti meno stringenti per i tecnici

Tra gli emendamenti al ddl Concorrenza: paletti per le società di ingegneria che vogliono operare nel mercato privato e meno oneri per le Stp

13/04/2015
I professionisti iscritti a Inarcassa non devono produrre il Durc

Presidente Muratorio: la regolarità per partecipare alle gare riguarda i contributi dovuti alla Cassa di previdenza, non gli adempimenti richiesti alle imprese

31/03/2015
Professionisti iscritti a Inarcassa, ‘le Amministrazioni non chiedano il Durc’

Ordine degli Architetti di Catanzaro: pretesa ingiusta e non prevista dalla normativa vigente

23/03/2015
Progettazione, più leggeri i requisiti per partecipare alle gare

Gli architetti fanno il punto della situazione sulle nuove linee guida dell’Anac: meno vincoli su fatturato, collaboratori e opere analoghe

19/03/2015
Anche i progetti non approvati valgono per la dimostrazione dei requisiti

CdS: i servizi resi per un committente privato possono essere usati come credenziale anche se non hanno avuto l'ok

11/03/2015
Servizi di architettura e ingegneria, dall’Anac le nuove linee guida

Le PA devono rispettare il DM Parametri bis e selezionare progetti di qualità con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

19/01/2015
Il nuovo Codice degli appalti secondo i professionisti tecnici

Tra le dieci proposte della RPT, un mercato dei lavori pubblici aperto ai giovani a ai piccoli studi e più concorsi di progettazione

15/12/2014
Appalti, chiesta l’anticipazione del prezzo fino al 2016

Pagamento dei Sal ogni due mesi, le proposte del Governo contro la crisi di liquidità delle imprese

31/10/2014
Giovani progettisti, quando si ha diritto al punteggio aggiuntivo

CdS: il progettista deve essere abilitato da meno di 5 anni, la data va calcolata dalla pubblicazione del bando

15/10/2014
Dall’Anac il bando-tipo per gli appalti di lavori oltre i 150.000 euro

Pronto il modello per l’affidamento nei settori ordinari con il criterio dell’offerta al prezzo più basso

30/09/2014
Gare di ingegneria e architettura, in arrivo le linee guida dell’ANAC

Le proposte degli addetti ai lavori: alleggerimento dei requisiti di fatturato, del numero di collaboratori e della capacità tecnica

19/09/2014
Ingegneri: dedurre le spese per la formazione obbligatoria al 100%

Le altre richieste del Congresso Nazionale: chiarire l’assoggettabilità degli studi all’IRAP e applicare il Decreto Parametri

09/09/2014
FederlegnoArredo e Comuni Italiani per la promozione del legno

La firma del protocollo di intesa ha preceduto di pochi giorni il crollo del balcone a L’Aquila

29/07/2014
Architetti: lo Sblocca Italia alleggerisca i requisiti di fatturato

Aprire il mercato dei servizi di ingegneria e architettura ai giovani progettisti adeguandosi alle norme europee

22/07/2014
Gare di progettazione, confronto aperto sui requisiti di fatturato

In consultazione il documento Anac che rivede le linee guida per l’affidamento dei servizi di ingegneria

09/07/2014
Alle Università del Sud contributi per l’efficientamento energetico

Al via a breve gli interventi di riqualificazione energetica e produzione di energia da fonti rinnovabili in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

17/06/2014
Progettisti, alleggeriti i requisiti di fatturato per partecipare alle gare

DL Pubblica Amministrazione: si allentano anche le condizioni di organico chieste dagli enti

22/05/2014
Gare di progettazione, Authority: ‘gli enti non pongano limiti di fatturato nei bandi’

Ermete Realacci all’Authority: ‘sia dato più spazio ai giovani professionisti e ai piccoli studi’

08/05/2014
Progettisti: ‘aprire il mercato degli appalti e rilanciare i concorsi’

Le proposte della Rete Professioni Tecniche per riscrivere il Codice dei contratti presentate oggi a Roma alla presenza del Ministro Maurizio Lupi

29/04/2014
Opere specialistiche, in vigore le nuove regole sul subappalto

Diminuiscono le categorie superspecialistiche, colmato il vuoto normativo lasciato dal decreto Qualificazioni

27/03/2014
Gare progettazione, solo i progetti realizzati valgono come referenza

Sia che il servizio di ingegneria o architettura sia reso al pubblico o a un privato, l’opera deve essere ultimata

10/03/2014
Le imprese generali realizzeranno anche i lavori specialistici

Nel Salva Roma-ter salta la norma che congelava gli effetti del decreto Qualificazioni

27/02/2014
Imprese generali, torna la chance di realizzare le opere specialistiche

Diventa di nuovo operativo il Decreto Qualificazioni perché decade la norma che ne aveva disposto la sospensione fino al 30 settembre 2014

10/02/2014
Soa e subappalto, chiarimenti dall’Authority

Una quota dei lavori subappaltati può essere utilizzata per la qualificazione

13/12/2013
Sospensione in vista per il Decreto qualificazioni

Maurizio Lupi: revisione normativa entro un anno e riduzione delle categorie considerate specialistiche

06/12/2013
Decreto qualificazione, imprese specialistiche chiedono sospensione

Denunciata la creazione di un vuoto normativo che potrebbe bloccare il settore dei lavori pubblici

03/12/2013
Appalti, le imprese generali realizzeranno anche lavori specialistici

Non ci sarà più l’obbligo di subappalto o di costituire una Ati verticale con un’impresa specialistica

31/07/2013
Architetti: ‘aprire la libera concorrenza nei lavori pubblici’

Dalle professioni tecniche le proposte di modifica del Codice Appalti e del Regolamento attuativo

29/07/2013
Appalti pubblici, Unicmi: ‘a rischio le imprese specialistiche’

Dopo il parere del CdS in favore delle imprese generali i costruttori temono limitazioni nei bandi di gara

11/07/2013
Appalti, tornano protagoniste le imprese generali

Il CdS annulla alcune norme del Regolamento appalti che hanno agevolato le imprese specialistiche

30/05/2013
Gare di progettazione, tagliato fuori il 97% dei professionisti

Le professioni tecniche all’Antitrust: l’84% degli studi ha un solo addetto ma il mercato è riservato alle grosse società

06/02/2013
Ritardo pagamenti, Ance: le PA potrebbero eludere la norma

Edili: l’Amministrazione può evitare la mora se tarda ad emettere il certificato di pagamento

24/01/2013
Urbanistica, appalti e tempi di pagamento, per le PA in arrivo obblighi per la trasparenza

Sempre motivati i tempi e i costi per la realizzazione delle opere e le deroghe in presenza di emergenze o calamità naturali

14/01/2013
Soa, l’Authority spiega cosa fare in caso di subappalto

In base alla categoria per cui ci si qualifica si usano percentuali diverse dei lavori affidati a terzi

10/01/2013
Appalti del Ministero della Difesa, pubblicato il Regolamento

I progetti saranno redatti e firmati dai tecnici delle Forze armate e del Genio militare; lavori anche a cottimo

15/11/2012
Progettazione, fino a 40mila euro ok all'affidamento diretto

Procedure selettive, autocertificazione del Durc e rinnovo delle attestazioni Soa, spiegazioni nella circolare del Ministero Infrastrutture

23/10/2012
Bando tipo, l’Authority riduce il potere delle Stazioni Appaltanti

Tre le cause generali per l’esclusione dalle gare, in arrivo altri bandi tipo differenziati in base all’oggetto

26/09/2012
Appalti, la SA non può affidare ad altri le opere già aggiudicate

Tar Lombardia: varianti ammesse nei lavori privati, in quelli pubblici si deve tutelare la concorrenza

21/09/2012
Rilascio del permesso di costruire: non varrà più il silenzio-rifiuto

Nel ddl Semplificazioni anche deroghe alle distanze per gli edifici colpiti da terremoti e regole meno rigide per la qualificazione delle imprese

19/07/2012
Soa, ok definitivo alla proroga delle qualificazioni

Approvato lo slittamento di sei mesi per evitare il blocco degli appalti

11/07/2012
Soa, il Senato approva la proroga delle qualificazioni

Da dicembre sostituzione automatica importi per vecchie attestazioni nelle categorie non modificate

03/07/2012
Appalti, senza sopralluogo imprese escluse dalle gare

Il bando quadro dell’Authority riduce la discrezionalità della SA, osservazioni entro il 16 luglio

07/06/2012
Soa, vecchie qualificazioni ancora per 6 mesi

Slitta di 180 gg l’operatività delle nuove categorie, in arrivo semplificazioni per i certificati

29/05/2012
Soa, proposti snellimenti contro il blocco degli appalti

Nel Dl urgente del Min Infrastrutture modifiche al Regolamento attuativo del Codice appalti

04/04/2012
Servizi progettazione, ok all’affidamento diretto entro il limite dei 40 mila euro

Il Ministero delle Infrastrutture chiarisce i dubbi sulle soglie per gli incarichi di ingegneria e architettura

08/03/2012
Lavori pubblici: i nuovi schemi-tipo per i programmi triennali

In un DM le indicazioni per predisporre i programmi 2013/2015

22/02/2012
Durc irregolare, scatta l’intervento sostitutivo della SA

Min.Lavoro: la Stazione appaltante versa le somme dovute e trattiene l’importo dal pagamento

06/02/2012
Costruzioni e appalti, proposto restyling sulle liberalizzazioni

Rete Imprese critica sulla mancata reintroduzione dell’Iva nella cessione di immobili, Avcp per contratti standard e dialogo competitivo

20/01/2012
Imu, edilizia, professioni e infrastrutture: tutte le ricette della crescita

Riduzione imposta municipale per invenduto e ex Iacp, abolizione tariffe e semplificazione in CdM

24/11/2011
Affidamento diretto servizi di progettazione, il quadro del Cnappc

Misure ancora insufficienti per gli studi professionali medio piccoli, a breve le proposte

03/10/2011
Appalti, come sottrarre dai ribassi il costo del lavoro

La proposta del Cnappc durante l’audizione all’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici

12/09/2011
Appalti, proposto sorteggio delle commissioni aggiudicatrici

Le idee del Cnappc in vista delle audizioni con operatori, SA e ordini professionali sulle novità del Dl sviluppo

06/09/2011
Appalti, confronto aperto su esclusione e costo del lavoro

Entro sabato 10 settembre le osservazioni di imprese e pubbliche amministrazioni

05/09/2011
Appalti, dubbi sull’offerta economicamente più vantaggiosa

Proposta la rierca di un equilibrio tra valutazioni soggettive e oggettive su prezzo e qualità

10/08/2011
Appalti pubblici, dall’Authority il ‘Focus Regolamento’

Una tabella di comparazione tra la nuova e la precedente normativa in materia di contratti pubblici

13/07/2011
Soa, nel periodo transitorio regole ordinarie per i consorzi

Tutti i chiarimenti nel nuovo comunicato del presidente dell’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici

20/06/2011
Regolamento Appalti e Decreto Sviluppo, cosa cambia per le Soa

Scade il 6 giugno 2012 il periodo transitorio in cui è possibile far coesistere la doppia attestazione basata su nuove e vecchie norme

09/06/2011
Appalti: in vigore il regolamento attuativo, via al criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa

Possibile inserire nel bando un tetto massimo ai ribassi consentiti, qualità e tempi di realizzazione fondamentali nella scelta

01/06/2011
Cnappc: nei lavori pubblici privilegiare lo strumento del concorso

Gli Ordini: ‘L’Expo 2015 può essere un’occasione di crescita della cultura del progetto’

08/04/2011
Matteoli: ridurre le Stazioni Appaltanti per la modernizzazione

Scendere da 16 mila a 21 soggetti pubblici e privati e ridisegnare l’assetto normativo tra gli obiettivi

06/04/2011
Soa, prorogato al 31 dicembre il regime transitorio

Ancora possibile la dimostrazione dei requisiti utilizzando i migliori cinque anni del decennio precedente

15/02/2011
Categoria OG11: le imprese ricorrono al Tar

Le associazioni imprenditoriali chiedono la modifica del Regolamento del Codice Appalti

10/02/2011
Oice: in salita a gennaio la domanda pubblica di servizi

Ancora in calo gli appalti ‘misti’ di progettazione e costruzione

24/01/2011
Sicurezza sul lavoro, sotto accusa il Regolamento Appalti

Finco: pochi controlli sui ribassi e mancato coinvolgimento delle imprese specialiste compromettono la salute dei lavoratori

03/01/2011
Servizi di ingegneria e architettura, requisiti in base agli importi

Concorrenza e monitoraggio dell’Authority anche per contratti esclusi dal Codice

22/12/2010
Soa, anticoncorrenziali le tariffe minime e massime

Agcm: controlli per la qualità dell'attestazione delle imprese, rivedere il Regolamento Appalti

21/12/2010
Oice: in calo anche a novembre le gare di progettazione

Oddi Baglioni: ‘accogliamo positivamente la pubblicazione del Regolamento del Codice appalti’

01/12/2010
Codice Appalti, ok al regolamento di attuazione

Ancora da sciogliere i dubbi sull’accesso a lavori e categorie specialistiche

24/11/2010
Regolamento Codice Appalti, qualificazione solo per i lavori effettivamente eseguiti

Gli incentivi del 2% alla progettazione interna comprendono le attività di collaudo, prime bocciature dalla Corte dei Conti

23/06/2010
Regolamento Codice Appalti, persa occasione di riforma

Uncsaal, Feneal – Uil e Aniem avanzano critiche alla norma approvata nello scorso CdM

18/06/2010
Ok del Consiglio dei Ministri al Regolamento del Codice Appalti

Stralciato l’Allegato A1 sulle opere specialistiche. Novità per la validazione dei progetti e l’affidamento dei servizi di progettazione

16/06/2010
Alle battute finali il Regolamento del Codice Appalti

In bilico la norma che rende più difficile qualificarsi nelle categorie specialistiche

05/03/2010
Matera, presentati alla RUN i risultati di Qualità Italia

Le criticità dei concorsi di architettura: necessaria una disciplina chiara che privilegi la qualità

05/03/2010
Appalti, il Consiglio di Stato si pronuncia sul Regolamento

No alla qualificazione delle imprese con subappalti superiori al 10%, spazio alla tutela della concorrenza

04/03/2010
Codice Appalti, il regolamento attuativo preoccupa i produttori

Contestate da Finco qualificazioni attraverso avvalimento e poca attenzione per le PMI

22/02/2010
Codice Appalti, difficile l’accesso alle categorie specialistiche

Regolamento attuativo: per la qualificazione necessaria la disponibilità delle attrezzature

22/12/2009
Progettazioni di ‘valore’ per i lavori pubblici

Il metodo dell’Analisi del Valore per valutare progetti, progettisti e imprese

17/12/2009
Appalti, via libera del CdM al nuovo regolamento attuativo del Codice

Le gare di progettazione saranno affidate esclusivamente con il criterio dell’offerta più vantaggiosa

09/12/2009
Gare di progettazione solo con il criterio dell’offerta più vantaggiosa

Le novità del nuovo Regolamento di attuazione del Codice degli appalti, atteso entro Natale

08/10/2009
Bonus 55%: Governo disponibile a prolungarlo oltre il 2010

Il Sottosegretario all’Economia e Finanze Luigi Casero risponde alla richiesta dell’Uncsaal

29/09/2009
Appalti, in arrivo il regolamento di attuazione

Lamentele sull’instabilità normativa dei contratti pubblici, tentato il riordino della normativa

30/01/2009
Appalti: il parere delle Regioni sul Regolamento

Proposte ipotesi di disciplina alternative a quelle adottate dal Governo

16/01/2009
Appalti: riparte il Regolamento attuativo del Codice

Parere favorevole del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici sul testo modificato dopo i decreti correttivi

24/11/2008
Appalti pubblici: in arrivo il Regolamento attuativo del Codice

Il testo, adeguato ai pareri del Consiglio di Stato e della Corte dei conti, è all’esame del Consiglio Superiore LLPP

13/11/2008
Codice appalti: riparte il Regolamento attuativo

Il provvedimento sarà approvato definitivamente all’inizio del 2009

26/08/2008
Appalti: sì definitivo del CdM al terzo decreto correttivo

Le novità più importanti riguardano il project financing. In arrivo anche il Regolamento attuativo del Codice

24/07/2008
In dirittura d’arrivo il Regolamento attuativo del Codice appalti

Tornerà in Parlamento dopo l'approvazione del terzo decreto correttivo del Codice

11/06/2008
Appalti: stop della Corte dei conti al Regolamento attuativo

Il provvedimento è stato rimandato al Ministero delle Infrastrutture con rilievi sulla procedura e nel merito

23/05/2008
Un anno in più per modificare il Codice degli appalti

Lo chiede il Governo per evitare la procedura di infrazione comunitaria

08/05/2008
Nell’agenda del nuovo Parlamento: project financing, professioni e urbanistica

Sono state rese note oggi le priorità dei primi cento giorni dei nuovi Ministri del Governo Berlusconi

24/04/2008
Appalti: l’infrazione UE blocca il Regolamento attuativo

Diffusa la bozza del terzo decreto correttivo del Codice, che consentirà all’Italia di rispondere a Bruxelles

21/04/2008
Minimi tariffari: il Codice degli appalti non può reintrodurli

Tar Bolzano: le norme che limitano la libera concorrenza potrebbero essere disapplicate dal giudice nazionale

15/04/2008
Oice: appalti in crescita nel primo trimestre 2008

Preoccupazione per il possibile ritiro del Regolamento del Codice appalti

04/04/2008
Programmi complessi con procedure ad evidenza pubblica

Authority: la realizzazione di opere pubbliche da parte di privati rientra nella categoria degli appalti pubblici

05/03/2008
Codice appalti: rilievi dalla Commissione europea

Dubbi sulla legittimità delle norme relative a subappalto, avvalimento, dialogo competitivo e promotore

21/12/2007
Appalti: approvato dal CdM il Regolamento attuativo del Codice

Il provvedimento, modificato a seguito del parere del Consiglio di Stato, darà il via libera all’appalto integrato

29/11/2007
Oice: ok circolare sugli incarichi di progettazione

Positive le indicazioni sulle modalità di calcolo dei corrispettivi

23/11/2007
Affidamento incarichi di progettazione: il Ministero fa chiarezza

Sotto la soglia comunitaria la selezione può avvenire tramite un elenco ad hoc o attraverso indagini di mercato

20/11/2007
Appalto integrato: l’Oice contesta alcuni bandi

Illegittimo chiedere il progetto definitivo in sede di gara

03/10/2007
All’appalto integrato continua ad applicarsi la legge Merloni

Le regole della legge 109 valgono fino all’entrata in vigore del Regolamento attuativo del Codice degli appalti

26/09/2007
Regolamento del Codice appalti: ok del Consiglio di Stato

Rilevate numerose criticità e incongruenze con il Codice come modificato dal secondo correttivo

08/08/2007
Autorità di vigilanza: presentata Relazione annuale 2006

Un comportamento virtuoso delle P.A. in tema di appalti consentirebbe un risparmio di 20 miliardi di euro

25/07/2007
La verifica dei progetti nel regolamento del Codice appalti

Si apre a progettisti e società di ingegneria il mercato della verifica dei progetti per opere sotto i 20 mln di euro

23/07/2007
Regolamento del Codice degli appalti: focus sui contenuti

Il Ministro delle Infrastrutture illustra le novità su dialogo competitivo, asta elettronica, sistema di qualificazione

20/07/2007
Decreto correttivo del Codice appalti: limiti all’appalto integrato

Commissione Ambiente della Camera chiede che sia consentito solo per lavori di importo superiore a 10 milioni di euro

19/07/2007
Assemblea Ance: occorre una politica che ‘sappia decidere’

Le richieste: liberalizzazione del mercato, certezza delle risorse per le opere pubbliche, rilancio delle città

13/07/2007
Regolamento attuativo del Codice appalti: oggi primo sì del CdM

Novità per il sistema di qualificazione delle imprese, per la validazione dei progetti e per l’appalto integrato

Decreto Pres. Repubblica 05/10/2010 n. 207

(Gazzetta ufficiale 10/12/2010 n. 288)

Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE» (Suppl. Ordinario n.270)

ABROGATO


IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

....


E m a n a
il seguente regolamento:


INDICE

PARTE I - DISPOSIZIONI COMUNI


TITOLO I - POTESTA' REGOLAMENTARE E DEFINIZIONI
Articolo 1 - Ambito di applicazione del regolamento
Articolo 2 - Disposizioni relative a infrastrutture strategiche e insediamenti produttivi
Articolo 3 - Definizioni

TITOLO II - TUTELA DEI LAVORATORI E REGOLARITA' CONTRIBUTIVA
Articolo 4 - Intervento sostitutivo della stazione appaltante in caso di inadempienza contributiva dell'esecutore e del subappaltatore
Articolo 5 - Intervento sostitutivo della stazione appaltante in caso di inadempienza retributiva dell'esecutore e del subappaltatore
Articolo 6 - Documento unico di regolarita' contributiva

TITOLO III - ALTRE DISPOSIZIONI COMUNI
Articolo 7 - Sito informatico presso l'Osservatorio
Articolo 8 - Casellario informatico


PARTE II - CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI NEI SETTORI ORDINARI

TITOLO I - ORGANI DEL PROCEDIMENTO E PROGRAMMAZIONE

CAPO I - Organi del procedimento
Articolo 9 - Responsabile del procedimento per la realizzazione di lavori pubblici
Articolo 10 - Funzioni e compiti del responsabile del procedimento
CAPO II - Programmazione dei lavori
Articolo 11 - Disposizioni preliminari per la programmazione dei lavori
Articolo 12 - Accantonamento per transazioni e accordi bonari
Articolo 13 - Programma triennale ed elenchi annuali

TITOLO II - PROGETTAZIONE E VERIFICA DEL PROGETTO

CAPO I - Progettazione
Sezione I - Disposizioni generali
Articolo 14 - Studio di fattibilita'
Articolo 15 - Disposizioni preliminari per la progettazione dei lavori e norme tecniche
Articolo 16 - Quadri economici
Sezione II - Progetto preliminare
Articolo 17 - Documenti componenti il progetto preliminare
Articolo 18 - Relazione illustrativa del progetto preliminare
Articolo 19 - Relazione tecnica
Articolo 20 - Studio di prefattibilita' ambientale
Articolo 21 - Elaborati grafici del progetto preliminare
Articolo 22 - Calcolo sommario della spesa e quadro economico
Articolo 23 - Capitolato speciale descrittivo e prestazionale del progetto preliminare
Sezione III - Progetto definitivo
Articolo 24 - Documenti componenti il progetto definitivo
Articolo 25 - Relazione generale del progetto definitivo
Articolo 26 - Relazioni tecniche e specialistiche del progetto definitivo
Articolo 27 - Studio di impatto ambientale e studio di fattibilita' ambientale
Articolo 28 - Elaborati grafici del progetto definitivo
Articolo 29 - Calcoli delle strutture e degli impianti
Articolo 30 - Disciplinare descrittivo e prestazionale degli elementi tecnici del progetto definitivo
Articolo 31 - Piano particellare di esproprio
Articolo 32 - Elenco dei prezzi unitari, computo metrico estimativo e quadro economico del progetto definitivo
Sezione IV - Progetto esecutivo
Articolo 33 - Documenti componenti il progetto esecutivo
Articolo 34 - Relazione generale del progetto esecutivo
Articolo 35 - Relazioni specialistiche
Articolo 36 - Elaborati grafici del progetto esecutivo
Articolo 37 - Calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti
Articolo 38 - Piano di manutenzione dell'opera e delle sue parti
Articolo 39 - Piani di sicurezza e di coordinamento e quadro di incidenza della manodopera
Articolo 40 - Cronoprogramma
Articolo 41 - Elenco dei prezzi unitari
Articolo 42 - Computo metrico estimativo e quadro economico
Articolo 43 - Schema di contratto e capitolato speciale d'appalto
CAPO II - Verifica del progetto
Articolo 44 - Ambito di applicazione delle disposizioni in materia di verifica del progetto
Articolo 45 - Finalita' della verifica
Articolo 46 - Accreditamento
Articolo 47 - Verifica attraverso strutture tecniche della stazione appaltante
Articolo 48 - Verifica attraverso strutture tecniche esterne alla stazione appaltante
Articolo 49 - Disposizioni generali riguardanti l'attivita' di verifica
Articolo 50 - Requisiti per la partecipazione alle gare
Articolo 51 - Procedure di affidamento
Articolo 52 - Criteri generali della verifica
Articolo 53 - Verifica della documentazione
Articolo 54 - Estensione del controllo e momenti della verifica
Articolo 55 - Validazione
Articolo 56 - Responsabilita'
Articolo 57 - Garanzie
Articolo 58 - Conferenza dei servizi
Articolo 59 - Acquisizione dei pareri e conclusione delle attivita' di verifica

TITOLO III - SISTEMA DI QUALIFICAZIONE E REQUISITI PER GLI ESECUTORI DI LAVORI

CAPO I - Disposizioni generali
Articolo 60 - Ambito di applicazione delle disposizioni in materia di qualificazione degli esecutori di lavori
Articolo 61 - Categorie e classifiche
Articolo 62 - Qualificazione di imprese stabilite in Stati diversi dall'Italia
Articolo 63 - Sistema di qualita' aziendale
CAPO II - Autorizzazione degli organismi di attestazione
Articolo 64 - Requisiti generali e di indipendenza delle SOA
Articolo 65 - Controlli sulle SOA
Articolo 66 - Partecipazioni azionarie
Articolo 67 - Requisiti tecnici delle SOA
Articolo 68 - Rilascio della autorizzazione
Articolo 69 - Elenco delle SOA ed elenchi delle imprese qualificate
Articolo 70 - Attivita' di qualificazione e organizzazione delle SOA - Tariffe
Articolo 71 - Vigilanza dell'Autorita'
Articolo 72 - (Articolo non ammesso al "Visto" della Corte dei conti)
Articolo 73 - Sanzioni pecuniarie nei confronti delle SOA - Sospensione e decadenza dell'autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di attestazione
Articolo 74 - Sanzioni per violazione da parte delle imprese dell'obbligo d'informazione
Articolo 75 - Attivita' delle SOA
CAPO III - Requisiti per la qualificazione
Articolo 76 - Domanda di qualificazione
Articolo 77 - Verifica triennale
Articolo 78 - Requisiti d'ordine generale
Articolo 79 - Requisiti di ordine speciale
Articolo 80 - Incremento convenzionale premiante
Articolo 81 - Requisiti per la qualificazione dei consorzi stabili
Articolo 82 - Rivalutazione dell'importo dei lavori eseguiti
Articolo 83 - Determinazione del periodo di attivita' documentabile e dei relativi importi e certificati
Articolo 84 - Criteri di accertamento e di valutazione dei lavori eseguiti all'estero
Articolo 85 - Lavori eseguiti dall'impresa affidataria e dall'impresa subappaltatrice. Lavori affidati a terzi dal contraente generale
Articolo 86 - Criteri di valutazione dei lavori eseguiti e dei relativi importi
Articolo 87 - Direzione tecnica
Articolo 88 - Contratto di avvalimento in gara e qualificazione mediante avvalimento
Articolo 89 - Contenuti delle attestazioni rilasciate dalle SOA
Articolo 90 - Requisiti per lavori pubblici di importo pari o inferiore a 150.000 euro
Articolo 91 - Decadenza dell'attestazione di qualificazione
CAPO IV - Soggetti abilitati ad assumere lavori
Articolo 92 - Requisiti del concorrente singolo e di quelli riuniti
Articolo 93 - Societa' tra concorrenti riuniti o consorziati
Articolo 94 - Consorzi stabili
Articolo 95 - Requisiti del concessionario
Articolo 96 - Requisiti del proponente e attivita' di asseverazione


TITOLO IV - MODALITA' TECNICHE E PROCEDURALI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CONTRAENTI GENERALI
Articolo 97 - Domanda di qualificazione a contraente generale
Articolo 98 - Procedimento per il rilascio e la decadenza dell'attestazione
Articolo 99 - Procedimento per il rinnovo dell'attestazione
Articolo 100 - Documentazione della domanda nel caso di impresa singola in forma di societa' commerciale o cooperativa stabilita nella Repubblica italiana
Articolo 101 - Documentazione nel caso di consorzio stabile
Articolo 102 - Documentazione nel caso di consorzio di cooperative
Articolo 103 - Imprese stabilite in Stati diversi dall'Italia
Articolo 104 - Contratto di avvalimento in gara e qualificazione mediante avvalimento


TITOLO V - SISTEMI DI REALIZZAZIONE DEI LAVORI E SELEZIONE DELLE OFFERTE

CAPO I - Appalti e concessioni
Sezione prima: Disposizioni generali
Articolo 105 - Lavori di manutenzione
Articolo 106 - Disposizioni preliminari per gli appalti e le concessioni dei lavori pubblici
Articolo 107 - Categorie di opere generali e specializzate - strutture, impianti e opere speciali
Articolo 108 - Condizione per la partecipazione alle gare
Articolo 109 - Criteri di affidamento delle opere generali e delle opere specializzate non eseguite direttamente
Sezione seconda: Appalto di lavori
Articolo 110 - Disposizioni in materia di pubblicazione degli avvisi e dei bandi
Articolo 111 - Esecuzione dei lavori congiunta all'acquisizione di beni immobili
Articolo 112 - Valore dei beni immobili in caso di offerta congiunta
Articolo 113 - Dialogo competitivo
Articolo 114 - Premi nel dialogo competitivo
Sezione terza: Concessione di costruzione e gestione di lavori
Articolo 115 - Schema di contratto di concessione
Articolo 116 - Contenuti dell'offerta
CAPO II - Criteri di selezione delle offerte
Articolo 117 - Sedute di gara
Articolo 118 - Aggiudicazione al prezzo piu' basso determinato mediante massimo ribasso sull'elenco prezzi o sull'importo dei lavori
Articolo 119 - Aggiudicazione al prezzo piu' basso determinato mediante offerta a prezzi unitari
Articolo 120 - Offerta economicamente piu' vantaggiosa - Commissione giudicatrice
Articolo 121 - Offerte anomale
Articolo 122 - Accordi quadro e aste elettroniche


TITOLO VI - GARANZIE E SISTEMA DI GARANZIA GLOBALE DI ESECUZIONE

CAPO I - Garanzie
Articolo 123 - Cauzione definitiva
Articolo 124 - Fideiussione a garanzia dell'anticipazione e fideiussione a garanzia dei saldi
Articolo 125 - Polizza di assicurazione per danni di esecuzione e responsabilita' civile verso terzi
Articolo 126 - Polizza di assicurazione indennitaria decennale
Articolo 127 - Requisiti dei fideiussori
Articolo 128 - Garanzie di raggruppamenti temporanei
CAPO II - Sistema di garanzia globale di esecuzione
Articolo 129 - Istituzione e definizione del sistema di garanzia globale di esecuzione
Articolo 130 - Modalita' di presentazione della garanzia globale di esecuzione
Articolo 131 - Oggetto e durata della garanzia globale di esecuzione
Articolo 132 - Norme per il caso di attivazione della garanzia di cui all'articolo 113 del codice
Articolo 133 - Norme per il caso di attivazione della garanzia di subentro nell'esecuzione
Articolo 134 - Rapporti tra le parti - Requisiti del garante e del subentrante
Articolo 135 - Limiti di garanzia
Articolo 136 - Finanziamenti a rivalsa limitata


TITOLO VII - IL CONTRATTO

Articolo 137 - Documenti facenti parte integrante del contratto
Articolo 138 - Contenuto dei capitolati e dei contratti
Articolo 139 - Spese di contratto, di registro ed accessorie a carico dell'affidatario
Articolo 140 - Anticipazione
Articolo 141 - Pagamenti in acconto
Articolo 142 - Ritardato pagamento
Articolo 143 - Termini di pagamento degli acconti e del saldo
Articolo 144 - Interessi per ritardato pagamento
Articolo 145 - Penali e premio di accelerazione
Articolo 146 - Inadempimento dell'esecutore


TITOLO VIII - ESECUZIONE DEI LAVORI

CAPO I - Direzione dei lavori
Articolo 147 - Ufficio della direzione dei lavori
Articolo 148 - Direttore dei lavori
Articolo 149 - Direttori operativi
Articolo 150 - Ispettori di cantiere
Articolo 151 - Sicurezza nei cantieri
CAPO II - Esecuzione dei lavori
Sezione prima - Disposizioni preliminari
Articolo 152 - Disposizioni e ordini di servizio
Sezione seconda - Consegna dei lavori
Articolo 153 - Giorno e termine per la consegna
Articolo 154 - Processo verbale di consegna
Articolo 155 - Differenze riscontrate all'atto della consegna
Articolo 156 - Consegna di materiali da un esecutore ad un altro
Articolo 157 - Riconoscimenti a favore dell'esecutore in caso di ritardata consegna dei lavori
Sezione terza - Esecuzione in senso stretto
Articolo 158 - Sospensione e ripresa dei lavori
Articolo 159 - Ulteriori disposizioni relative alla sospensione e ripresa dei lavori - Proroghe e tempo per la ultimazione dei lavori
Articolo 160 - Sospensione illegittima
Articolo 161 - Variazioni ed addizioni al progetto approvato
Articolo 162 - Diminuzione dei lavori e varianti migliorative in diminuzione proposte dall'esecutore
Articolo 163 - Determinazione ed approvazione dei nuovi prezzi non contemplati nel contratto
Articolo 164 - Contestazioni tra la stazione appaltante e l'esecutore
Articolo 165 - Sinistri alle persone e danni
Articolo 166 - Danni cagionati da forza maggiore
Articolo 167 - Accettazione, qualita' ed impiego dei materiali
Articolo 168 - Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione di lavori sulla base del progetto preliminare
Articolo 169 - Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione di lavori sulla base del progetto definitivo
Sezione quarta - Subappalto
Articolo 170 - Subappalto e cottimo
Sezione quinta - Adeguamento dei prezzi
Articolo 171 - Modalita' per il calcolo e il pagamento della compensazione
Articolo 172 - Modalita' per l'applicazione del prezzo chiuso
CAPO III - Lavori in economia
Articolo 173 - Cottimo fiduciario
Articolo 174 - Autorizzazione della spesa per lavori in economia
Articolo 175 - Lavori d'urgenza
Articolo 176 - Provvedimenti in casi di somma urgenza
Articolo 177 - Perizia suppletiva per maggiori spese


TITOLO IX - CONTABILITA' DEI LAVORI

CAPO I - Scopo e forma della contabilita'
Articolo 178 - Fondi a disposizione delle stazioni appaltanti
Articolo 179 - Lavori in economia contemplati nel contratto
Articolo 180 - Accertamento e registrazione dei lavori
Articolo 181 - Elenco dei documenti amministrativi e contabili
Articolo 182 - Giornale dei lavori
Articolo 183 - Libretti di misura dei lavori e delle provviste
Articolo 184 - Annotazione dei lavori a corpo
Articolo 185 - Modalita' della misurazione dei lavori
Articolo 186 - Lavori e somministrazioni su fatture
Articolo 187 - Liste settimanali delle somministrazioni
Articolo 188 - Forma del registro di contabilita'
Articolo 189 - Annotazioni delle partite di lavorazioni nel registro di contabilita'
Articolo 190 - Eccezioni e riserve dell'esecutore sul registro di contabilita'
Articolo 191 - Forma e contenuto delle riserve
Articolo 192 - Titoli speciali di spesa
Articolo 193 - Sommario del registro
Articolo 194 - Stato di avanzamento lavori
Articolo 195 - Certificato per pagamento di rate
Articolo 196 - Disposizioni in materia di documento unico di regolarita' contributiva in sede di esecuzione dei lavori
Articolo 197 - Contabilizzazione separata di lavori
Articolo 198 - Lavori annuali estesi a piu' esercizi
Articolo 199 - Certificato di ultimazione dei lavori
Articolo 200 - Conto finale dei lavori
Articolo 201 - Reclami dell'esecutore sul conto finale
Articolo 202 - Relazione del responsabile del procedimento sul conto finale
CAPO II - Contabilita' dei lavori in economia
Articolo 203 - Annotazione dei lavori ad economia
Articolo 204 - Conti dei fornitori
Articolo 205 - Pagamenti
Articolo 206 - Giustificazione di minute spese
Articolo 207 - Rendiconto mensile delle spese
Articolo 208 - Rendiconto finale delle spese
Articolo 209 - Riassunto di rendiconti parziali
Articolo 210 - Contabilita' semplificata
CAPO III - Norme generali per la tenuta della contabilita'
Articolo 211 - Numerazione delle pagine di giornali, libretti e registri e relativa bollatura
Articolo 212 - Iscrizione di annotazioni di misurazione
Articolo 213 - Operazioni in contraddittorio con l'esecutore
Articolo 214 - Firma dei soggetti incaricati


TITOLO X - COLLAUDO DEI LAVORI

CAPO I - Disposizioni preliminari
Articolo 215 - Oggetto del collaudo
Articolo 216 - Nomina del collaudatore
Articolo 217 - Documenti da fornirsi al collaudatore
Articolo 218 - Avviso ai creditori
Articolo 219 - Estensione delle verifiche di collaudo
Articolo 220 - Commissioni collaudatrici
CAPO II - Visita e procedimento di collaudo
Articolo 221 - Visite in corso d'opera
Articolo 222 - Visita definitiva e relativi avvisi
Articolo 223 - Processo verbale di visita
Articolo 224 - Oneri dell'esecutore nelle operazioni di collaudo
Articolo 225 - Valutazioni dell'organo di collaudo
Articolo 226 - Discordanza fra la contabilita' e l'esecuzione
Articolo 227 - Difetti e mancanze nell'esecuzione
Articolo 228 - Eccedenza su quanto e' stato autorizzato ed approvato
Articolo 229 - Certificato di collaudo
Articolo 230 - Verbali di accertamento ai fini della presa in consegna anticipata
Articolo 231 - Obblighi per determinati risultati
Articolo 232 - Lavori non collaudabili
Articolo 233 - Richieste formulate dall'esecutore sul certificato di collaudo
Articolo 234 - Ulteriori provvedimenti amministrativi
Articolo 235 - Svincolo della cauzione e pagamento della rata di saldo
Articolo 236 - Collaudo dei lavori di particolare complessita' tecnica o di grande rilevanza economica
Articolo 237 - Certificato di regolare esecuzione
Articolo 238 - Compenso spettante ai collaudatori


TITOLO XI - LAVORI RIGUARDANTI I BENI DEL PATRIMONIO CULTURALE

CAPO I - Beni del patrimonio culturale
Articolo 239 - Ambito di applicazione delle disposizioni in materia di lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 240 - Scavo archeologico, restauro e manutenzione
CAPO II - Progettazione
Articolo 241 - Attivita' di progettazione per i lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 242 - Progetto preliminare per i lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 243 - Progetto definitivo per i lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 244 - Progetto esecutivo per i lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 245 - Progettazione dello scavo archeologico
Articolo 246 - Progettazione di lavori di impiantistica e per la sicurezza riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 247 - Verifica dei progetti per i lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 248 - Qualificazione e direzione tecnica per i lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale
CAPO III - Esecuzione e collaudo dei lavori riguardanti i beni del
patrimonio culturale
Articolo 249 - Lavori di manutenzione riguardanti i beni del patrimonio culturale
Articolo 250 - Consuntivo scientifico
Articolo 251 - Collaudo dei lavori riguardanti i beni del patrimonio culturale


PARTE III - CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A SERVIZI ATTINENTI ALL'ARCHITETTURA E ALL'INGEGNERIA NEI SETTORI ORDINARI

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
Articolo 252 - Affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria
Articolo 253 - Limiti alla partecipazione alle gare
Articolo 254 - Requisiti delle societa' di ingegneria
Articolo 255 - Requisiti delle societa' di professionisti
Articolo 256 - Requisiti dei consorzi stabili di societa' di professionisti e di societa' di ingegneria
Articolo 257 - Penali
Articolo 258 - Commissioni giudicatrici per il concorso di idee e per il concorso di progettazione
Articolo 259 - Concorso di idee
Articolo 260 - Concorso di progettazione

TITOLO II - AFFIDAMENTO DEI SERVIZI
Articolo 261 - Disposizioni generali in materia di affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria
Articolo 262 - Corrispettivo
Articolo 263 - Requisiti di partecipazione
Articolo 264 - Bando di gara, domanda di partecipazione e lettera di invito
Articolo 265 - Numero massimo di candidati da invitare
Articolo 266 - Modalita' di svolgimento della gara
Articolo 267 - Affidamento dei servizi di importo inferiore a 100.000 euro

TITOLO III - GARANZIE
Articolo 268 - Disposizioni applicabili
Articolo 269 - Polizza assicurativa del progettista
Articolo 270 - Polizza assicurativa del dipendente incaricato della progettazione

PARTE IV - CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A FORNITURE E ALTRI SERVIZI NEI SETTORI ORDINARI

TITOLO I - PROGRAMMAZIONE E ORGANI DEL PROCEDIMENTO
Articolo 271 - Programmazione dell'attivita' contrattuale per l'acquisizione di beni e servizi
Articolo 272 - Il responsabile del procedimento nelle procedure di affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture
Articolo 273 - Funzioni e compiti del responsabile del procedimento
Articolo 274 - Responsabile del procedimento negli acquisti tramite centrali di committenza

TITOLO II - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE, SISTEMI DI REALIZZAZIONE E SELEZIONE DELLE OFFERTE

CAPO I - Requisiti per la partecipazione e sistemi di realizzazione
Articolo 275 - Requisiti dei partecipanti alle procedure di affidamento
Articolo 276 - Societa' tra concorrenti riuniti o consorziati
Articolo 277 - Consorzi stabili per servizi e forniture
Articolo 278 - Finanza di progetto nei servizi
Articolo 279 - Progettazione di servizi e forniture e concorsi di progettazione di servizi e forniture
Articolo 280 - Garanzie e verifica della progettazione di servizi e forniture
Articolo 281 - Criteri di applicabilita' delle misure di gestione ambientale
CAPO II - Criteri di selezione delle offerte
Articolo 282 - Commissione giudicatrice
Articolo 283 - Selezione delle offerte
Articolo 284 - Offerte anomale
Articolo 285 - Servizi sostitutivi di mensa
Articolo 286 - Servizi di pulizia
CAPO III - Procedure di scelta del contraente ed aste elettroniche
Articolo 287 - Accordo quadro e sistema dinamico di acquisizione
Articolo 288 - Asta elettronica
Articolo 289 - Sistema informatico di negoziazione
Articolo 290 - Gestore del sistema informatico
Articolo 291 - Modalita' e partecipazione all'asta elettronica
Articolo 292 - Modalita' di formulazione delle offerte migliorative e conclusione dell'asta
Articolo 293 - Individuazione delle offerte anormalmente basse e aggiudicazione
Articolo 294 - Condizioni e modalita' di esercizio del diritto di accesso
Articolo 295 - Procedure di gara interamente gestite con sistemi telematici
Articolo 296 - Bando di gara e termini per le procedure di gara interamente gestite con sistemi telematici

TITOLO III - [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
FLIR E53
SIKAFLEX -11 FC+

NEWS NORMATIVA

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa differenziati in base ai metri quadri, detrazioni per le diagnosi sismiche senza lavori e cessione del credito anche alle banche

16/11 - Antisismica, il Governo valuta incentivi per la verifica statica degli immobili

Accolto un ordine del giorno per la mappatura degli immobili residenziali di edilizia privata e pubblica


New Essence
Rehau