Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto 22/11/ 2012 n. 10653

Regione Lombardia - Aggiornamento dell’elenco degli enti locali idonei all’eserciziodelle funzioni paesaggistiche loro attribuite dall’art. 80 dellalegge regionale 11 marzo 2005, n. 12

Decreto 19/03/2013 n. 2579

(Gazzetta regionale 26/03/2013 n. 13)

Regione Lombardia - Secondo aggiornamento 2013 dell’elenco degli enti locali idonei all’esercizio delle funzioni paesaggistiche (l.r. 12/2005, art. 80)

IL DIRETTORE GENERALE AI SISTEMI VERDI E PAESAGGIO

....

DECRETA

richiamate e confermate le premesse al presente decreto:

1. di stabilire che:
a) i Comuni di Azzone (BG), Cerete (BG), Cisano Bergamasco (BG), Schilpario (BG), Gera Lario (CO), Carate Brianza (MB), Mezzanino (PV), Cosio Valtellina (SO) in relazione alle variazioni intervenute in ordine alle rispettive Commissioni Paesaggio ed alla responsabilità dell’istruttoria, mantengono l’idoneità all’esercizio delle funzioni paesaggistiche loro attribuite dall’art. 80 della l.r. 12/2005;
b) il Comune di Colonno (CO) non risulta attualmente idoneo all’esercizio delle funzioni paesaggistiche e, pertanto, dette funzioni, anche per quanto riguarda le richieste di autorizzazione paesaggistica non ancora concluse, devono essere esercitate dagli Enti territorialmente competenti, secondo quanto stabilito dall’art. 80, comma 6 bis della legge regionale n. 12/2005;

2. di dare atto che il Comune di Toscolano Maderno (BS) risulta idoneo all’esercizio delle funzioni paesaggistiche in quanto dotato di propria Commissione Paesaggio e non, come erroneamente indicato nell’allegato al decreto 1 marzo 2013, n. 1741, in quanto convenzionato con la CM parco Alto Garda Bresciano;

3. di dare atto che le disposizioni del presente decreto integrano e modificano quelle contenute nel decreto 1 marzo 2013, n. 1741 del Direttore generale ai Sistemi Verdi e Paesaggio;

4. di approvare l’elenco aggiornato e completo degli Enti locali idonei all’esercizio delle funzioni paesaggistiche, allegato al presente provvedimento, quale parte integrante e sostanziale dello stesso;

5. di disporre che gli enti di cui ai punti precedenti comunichino tempestivamente alla Struttura Paesaggio della Giunta [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
CLS30 Fiber
Drutex

Edilportale Tour 2019

NEWS NORMATIVA

21/05 - Canna fumaria, serve il permesso di costruire?

Il Tar Campania risponde: ‘non sempre’ e spiega quando il Comune può ordinarne la demolizione

21/05 - Ufficio speciale per la progettazione, la Sicilia definisce le sue regole

A livello nazionale sembra essersi arenata la Centrale per la progettazione di beni ed edifici pubblici


Vestis
Photo Book