Carrello 0

Scheda Normativa

Decreto 29/01/2013 n. 6

(Gazzetta regionale 12/02/2013 n. 16)

Regione Veneto - Integrazione all'elenco dei comuni idonei di cui al Decreto del Dirigente Regionale della Direzione Urbanistica e Paesaggio n. 134 del 20 dicembre 2010 e successive modifiche e integrazioni - Modifica enti idonei all'esercizio delle funzioni autorizzatorie ai sensi dell'art. 146, comma 6, del decreto legislativo n. 42/2004 "Codice dei beni culturali e del paesaggio" e successive modifiche e integrazioni

Il Dirigente

VISTO il decreto legislativo n. 42/2004 “Codice dei beni culturali e del paesaggio” e successive modifiche e integrazioni;

VISTI gli articoli 45 ter, 45 quater, 45 quinquies e 45 sexies della legge regionale n. 11/2004 “Norme per il governo del territorio e in materia di paesaggio”;

VISTA la delibera di Giunta Regionale n. 835 del 15 marzo 2010 “Indirizzi in merito alla verifica della sussistenza dei requisiti di organizzazione e di competenza tecnica/scientifica per l’esercizio delle funzioni paesaggistiche al fine del rilascio della autorizzazione paesaggistica articolo 146, comma 6, del decreto legislativo n. 42/2004”;

VISTA la ricognizione effettuata dalla Direzione Urbanistica e Paesaggio, con note n. 181904 del 1 aprile 2010, n. 429076 del 9 agosto 2010, n. 433131 del 10 agosto 2010, nn. 437250-437208-437276-437293-438361 del 12 agosto 2010, n. 472714 del 8 settembre 2010, nn. 524382-524388 del 6 ottobre 2010;

CONSIDERATA l’istruttoria svolta dal Servizio Paesaggio e Osservatorio della Direzione Urbanistica e Paesaggio, in merito alla documentazione trasmessa dagli enti per attestare il possesso dei requisiti previsti dal decreto legislativo n. 42/2004;

CONSIDERATO che sono risultati idonei a mantenere le competenze in materia paesaggistica 428 enti (417 Comuni, 7 Province ed 4 Enti Parco Regionali) e che gli stessi sono inseriti nell’elenco degli enti idonei (decreto del Dirigente Regionale della Direzione Urbanistica e Paesaggio n. 134 del 20 dicembre 2010 - Allegato A);

VISTA la delibera di Giunta Regionale n. 2945 del 14 dicembre 2010 “Esercizio delle funzioni autorizzatorie ai sensi dell’articolo 146, comma 6, del decreto legislativo n. 42/2004: “Codice dei beni culturali e del paesaggio” e successive modificazioni e integrazioni. Presa d’atto della verifica effettuata”, che incarica il Dirigente della Direzione Urbanistica e Paesaggio ad approvare l’elenco degli enti idonei;

VISTO il decreto del Dirigente Regionale della Direzione Urbanistica e Paesaggio n. 134 del 20 dicembre 2010, con il quale è stato approvato l’elenco degli enti idonei al rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche, nonché i decreti n. 145 del 29 dicembre 2010, n. 1 del 10 gennaio 2011, n. 5 del 2 febbraio 2011, n. 7 del 11 febbraio 2011, n. 8 del 15 febbraio 2011, n. 15 del 11 marzo 2011, n. 29 del 11 maggio 2011, n. 30 del 11 maggio 2011, n. 74 del 20 settembre 2011, n. 9 del 1 febbraio 2012, n. 23 del 23 marzo 2012, n. 41 del 30 maggio 2012, n. 66 del 20 agosto 2012, n. 134 del 13 dicembre 2012 e n. 3 del 16 gennaio 2013, con i quali sono stati integrati e/o rettificati gli elenchi degli enti idonei al rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche;

VISTA la documentazione successivamente trasmessa dal Comune di Castelcucco (TV), dal Comune di Paderno del Grappa (TV), dal Comune di Ponte di Piave (TV) e dal Comune di San Polo di Piave (TV) e preso atto della volontà espressa dai suddetti comuni in merito all’esercizio delle funzioni in materia paesaggistica;

VALUTATA la documentazione trasmessa dal Comune di Castelcucco (TV), dal Comune di Paderno del Grappa (TV), dal Comune di Ponte di Piave (TV) e dal Comune di San Polo di Piave (TV);

decreta

1. di integrare l’elenco degli enti idonei, di cui ai decreti del Dirigente Regionale della Direzione Urbanistica e Paesaggio n. 134 del 20 dicembre 2010, n. 145 del 29 dicembre 2010, n. 1 del 10 gennaio 2011, n. 5 del 2 febbraio 2011, n. 7 del 11 febbraio 2011, n. 8 del 15 febbraio 2011, n. 15 del 11 marzo 2011, n. 29 del 11 maggio 2011, n. 30 del 11 maggio 2011, n. 74 del 20 settembre 2011, n. 9 del 1 febbraio 2012, n. 23 del 23 marzo 2012, n. 41 del 30 maggio 2012, n. 66 del 20 agosto 2012, n. 134 del 13 dicembre 2012 e n. 3 del 16 gennaio 2013, attribuendo al Comune di Castelcucco (TV), al Comune di Paderno del Grappa (TV), al Comune di Ponte di Piave (TV) e al Comune di San Polo di Piave (TV) le competenze individuate dall’articolo 45 quater della leg [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Profilpas
Rexipal

NEWS NORMATIVA

21/9 - Antisismica, no alle semplificazioni per le piccole opere

La Cassazione boccia le norme regionali che consentono di non valutare l’opera nel suo complesso

20/9 - Ascensore in condominio, serve il permesso di costruire?

Tar Lombardia: se installato all’esterno il titolo abilitativo può essere superfluo, ma è richiesto il consenso dell’assemblea


Cappotto Stiferite Class SK
Living Now