Carrello 0

Scheda Normativa

Delibera/zione 30/11/2012 n. 1448

(Gazzetta regionale 27/12/2012 n. 52)

Regione Liguria - D.Lgs. 152/2006. Art. 6 c. 9. L.R. 38/98. Art. 16 c.1. Esclusione dalle procedure di screening

LA GIUNTA REGIONALE

Richiamati:

Il D.Lgs. 152/2006, avente ad oggetto:”Norme in materia ambientale”, in particolare l’art. 6 c. 9 che recita: “Le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano possono definire, per determinate tipologie progettuali o aree predeterminate, sulla base degli elementi indicati nell'allegato V, un incremento nella misura massima del trenta per cento o decremento delle soglie di cui all'allegato IV. Con riferimento ai progetti di cui all'allegato IV, qualora non ricadenti neppure parzialmente in aree naturali protette, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano possono determinare, per specifiche categorie progettuali o in particolari situazioni ambientali e territoriali, sulla base degli elementi di cui all'allegato V, criteri o condizioni di esclusione dalla verifica di assoggettabilità”.

La L.R. 38/98 avente ad oggetto “disciplina del [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Knauf manuale antincendio
B/Sana

NEWS NORMATIVA

15/01 - Appalti, procedure negoziate a maglie larghe solo nei piccoli Comuni

Un emendamento al ddl Semplificazioni limita agli enti beneficiari dei 400 milioni di euro le deroghe introdotte per il 2019

15/01 - Progettazione, sparirà l’obbligo di pagare i professionisti se non si realizza l’opera?

Un emendamento al ddl ‘Semplificazioni’ ritocca una delle conquiste del Codice Appalti


THERMA V
ASSA ABLOY