Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Delibera/zione 11/07/ 2017 n. 1147

Regione Puglia - Approvazione "Protocollo Itaca Puglia 2017 - Edifici non Residenziali"

Delibera/zione 16/01/ 2013 n. 3

Regione Puglia - Sistema di valutazione del livello di sostenibilità ambientale degli edifici in attuazione della Legge Regionale “Norme per l’abitare sostenibile” (art. 10, L.R. 13/2008). Revoca della DGR 2251/2012 e nuova approvazione del “Protocollo ITACA PUGLIA 2011 - RESIDENZIALE -”. Approvazione delle linee guida all’autovalutazione e del software di calcolo

Legge regionale 10/06/ 2008 n. 13

Regione Puglia - Norme per l’abitare sostenibile

News Correlate

21/02/2013
Puglia, ri-approvato il Protocollo Itaca 2011 Residenziale

Le novità: linee guida e il software per il calcolo della sostenibilità ambientale degli edifici

15/11/2012
Puglia, via libera al Protocollo Itaca Residenziale

Strumento per costruire una via mediterranea alla sostenibilità edilizia

Delibera/zione 13/11/2012 n. 2251

(Gazzetta regionale 05/12/2012 n. 175)

Regione Puglia - Sistema di valutazione del livello di sostenibilità ambientale degli edifici in attuazione della Legge Regionale “Norme per l’abitare sostenibile” (art. 10, L.R. 13/2008). Adozione “Protocollo ITACA PUGLIA 2011 -RESIDENZIALE”


REVOCATA
con la DGR 16 gennaio 2013, n.3 "Sistema di valutazione del livello di sostenibilità ambientale degli edifici in attuazione della Legge Regionale “Norme per l’abitare sostenibile” (art. 10, L.R. 13/2008). Revoca della DGR 2251/2012 e nuova approvazione del “Protocollo ITACA PUGLIA 2011 - RESIDENZIALE -”. Approvazio [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
B/Sana
THERMA V

NEWS NORMATIVA

17/01 - Professionisti e imprese, più vicini i pagamenti della PA

Operativa la piattaforma con cui Cassa Depositi e Prestiti anticipa a Regioni ed Enti locali il saldo dei debiti maturati al 31 dicembre 2018

17/01 - Consumo di suolo, Ance propone una ‘rivoluzione culturale’

Poche regole generali e incentivi per la rigenerazione con processi differenziati in base al tipo di tessuto urbano


Finstral
ASSA ABLOY