Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto 21/11/ 2012 n. 10545

Regione Lombardia - Approvazione della procedura informatizzata per la presentazione della comunicazione di inizio lavori per attività in edilizia libera (CEL) e per la presentazione dell’istanza di procedura abilitativa semplificata (PAS) previste dal punto 3 dell’allegato 1 della d.g.r. 3298/2012 ed entrata in vigore delle procedure FERCEL e FERPAS per il rilascio dei titoli abilitativi per la costruzione, installazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili di cui ai punti 1.1, 3.2 e 3.4 dell’allegato 1 della d.g.r. 3298/2012

Decreto 20/11/ 2012 n. 10484

Regione Lombardia - Approvazione della modulistica per la presentazione della comunicazione di inizio lavori per attività in edilizia libera (CEL) e per la presentazione dell’istanza di procedura abilitativa semplificata (PAS) per il rilascio dei titoli abilitativi per la costruzione, installazione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabilidi cui ai punti 3.1 e 3.3 della d.g.r. 3298/2012

Piano urbanistico 06/03/ 2003

Regione Lombardia - Programma Energetico Regionale (P.E.R.)

News Correlate

24/04/2012
Lombardia, linee guida per gli impianti da fonti rinnovabili

A breve anche l’individuazione delle aree ‘‘non idonee’’ alle installazioni

Delibera/zione 18/04/2012 n. IX/3298

Regione Lombardia - Linee guida regionali per l'autorizzazione degli impianti per la produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili (FER) mediante recepimento della normativa nazionale in materia

LA GIUNTA

VISTO il decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387 di attuazione della direttiva 2001/77/CE relativa alla promozione dell¡¯energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili ed in particolare l¡¯articolo 12 concernente la razionalizzazione e semplificazione delle procedure autorizzative, cos come
modificato dall¡¯articolo 2 della legge 24 dicembre 2007, n. 244;
CONSIDERATO l'art. 2, comma 167, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, come modificato dall'art. 8-bis della legge 27 febbraio 2009, n. 13, di conversione del decreto legge 30 dicembre 2008, n. 208, che prevede la ripartizione tra Regioni e Province autonome degli obiettivi di quota minima di incremento dell¡ energia prodotta con fonti rinnovabili per raggiungere l¡¯obiettivo del 17 per cento del consumo interno lordo entro il 2020;
VISTA la direttiva 2009/28/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009 sulla promozione dell¡¯uso dell¡¯energia da fonti rinnovabili che abroga le precedenti direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE;
VISTO il decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 di attuazione direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili, che recepisce, come vincolante l¡¯obiettivo, assegnato allo Stato italiano, di quota complessiva di energia da fonti rinnovabili sul consumo finale lordo di energia da conseguire al 2020 pari a 17 per cento;

.......

A voti unanimi espressi nelle forme di legge;

DELIBERA
1) di approvare il documento ¡°Linee guida per l¡¯autorizzazione degli impianti per la produzione di energia elettrica da fonti energetiche rinnovabili (FER) mediante recepimento della normativa nazionale in materia¡± allegato alla presente deliberazione e gli allegati parti integranti:

ALLEGATO 1 Elenco indicativo atti assenso che confluiscono nel procedimento Autorizzazione Unica;
Allegato 2.1 quadro sinottico titoli abilitativi fotovoltaico;
Allegato 2.2 quadro sinottico titoli abilitativi eolico;
Allegato 2.3 quadro sinottico titoli abilitativi biomasse e biogas;
Allegato 2.4 quadro sinottico titoli abilitativi idroelettrico;

2) di abrogare l¡¯Allegato 1 della d.g.r. 25 novembre 2009, n. 10622 ¡Linee guida per l¡¯autorizzazione di impianti per la produzione di energ [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Living Now
FacTus

NEWS NORMATIVA

18/10 - Danni durante i lavori, chi è il responsabile?

La Cassazione spiega la differenza tra danni causati da chi effettua i lavori e danni provocati dalla ‘cosa’ su cui si effettuano gli interventi

17/10 - Appalti, Cnappc a Salvini: ‘grave errore alzare la soglia limite per affidamenti diretti’

Presidente Cappochin: ‘i progetti di opere pubbliche siano assegnati con concorsi di progettazione’


GAVATEX ACUSTIC e PARKOUR
AVHIL