inc

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge regionale 28/11/ 2003 n. 23

Regione Umbria - Norme di riordino in materia di edilizia residenziale pubblica

Delibera/zione 08/04/2013 n. 26

(Gazzetta regionale 05/06/2013 n. 26)

Regione Umbria - L.R. 23/03 e succ. mod. ed integr. - art. 5, comma 3 - Comitato permanente per l’edilizia residenziale - Individuazione delle associazioni e delle organizzazioni maggiormente rappresentative a livello regionale ai fini della nomina dei relativi rappresentanti

LA GIUNTA REGIONALE

Visto il documento istruttorio concernente l’argomento in oggetto e la conseguente proposta dell’assessore Stefano Vinti;

Preso atto:
a) del parere favorevole di regolarità tecnica e amministrativa reso dal responsabile del procedimento;
b) del parere favorevole sotto il profilo della legittimità espresso dal dirigente competente;
c) della dichiarazione del dirigente medesimo che l’atto non comporta oneri a carico del bilancio regionale;
d) del parere favorevole del direttore in merito alla coerenza dell’atto proposto con gli indirizzi e gli obiettivi assegnati alla Direzione stessa;

Vista la legge regionale 1 febbraio 2005, n. 2 e la normativa attuativa della stessa;

Visto il regolamento interno di questa Giunta;

A voti unanimi espressi nei modi di legge,

DELIBERA

1) di fare proprio il documento istruttorio e la conseguente proposta dell’assessore, corredati dei pareri e del visto prescritti dal regolamento interno della Giunta, che si allegano alla presente deliberazione, quale parte integrante e sostanziale, rinviando a [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Laminati Kerakoll
inc
GypsoCOMETE
inc

NEWS NORMATIVA

Antincendio, dai Vigili del Fuoco chiarimenti sul Decreto ‘Controlli’

15/10 - Antincendio, dai Vigili del Fuoco chiarimenti sul Decreto ‘Controlli’

Come diventare tecnico manutentore qualificato, quali percorsi seguire a seconda della propria esperienza e che competenze acquisire

14/10 - Condono edilizio, quando l’edificio può considerarsi ultimato ed essere sanato

Consiglio di Stato: la costruzione deve essere completa sotto il profilo tecnico, edilizio ed urbanistico


Edizero
inc
Antisismika
inc

inc