Vaga
Carrello 0

Scheda Normativa

News Correlate

08/03/2013
Piemonte, risparmio energetico a costo zero per gli Enti locali

Prevista una riduzione delle spese pari al 30% tramite il contratto di rendimento energetico

Delibera/zione 04/03/2013 n. 3-5449

(Gazzetta regionale 07/03/2013 n. 10)

Regione Piemonte - Approvazione di schemi capitolato tipo d'appalto per l'implementazione di contratti di rendimento energetico, di cui all'art. 13 del D.lgs. 115/2008, per l'affidamento della gestione del servizio energia nei patrimoni immobiliari sanitari e socio-sanitari degli Enti Locali, nonche' del servizio di gestione della Pubblica Illuminazione

....

delibera

- con la valenza strategica e sperimentale di cui in premessa: di approvare lo schema di capitolato tipo in allegato n. 1 “Erogazione del ‘servizio energia plus’, realizzazione di interventi di efficienza energetica, generazione da fonti rinnovabili e adeguamento normativo degli impianti, con finanziamento tramite terzi, nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie” utilizzabile da parte delle Aziende sanitarie piemontesi quale contributo e riferimento per l’appalto del servizio energia nel patrimonio immobiliare di pertinenza;

di approvare lo schema di capitolato tipo in allegato n. 2 “Erogazione del ‘servizio energia plus’, realizzazione di interventi di efficienza energetica, generazione da fonti rinnovabili e adeguamento normativo degli impianti nell’ambito degli edifici e/o dei patrimoni immobiliari pubblici, con finanziamento tramite terzi” utilizzabile da parte delle Amministrazioni degli Enti Locali piemontesi quale contributo e riferimento per l’appalto del servizio energia nel patrimonio immobiliare di pertinenza;

di approvare lo schema di capitolato tipo in allegato n. 3 “Gestione del servizio di illuminazione pubblica, realizzazione di interventi di efficienza energetica e di adeguamento normativo sugli impianti comunali, con finanziamento tramite terzi” utilizzabile da parte delle Amministrazioni Comunali per l’appalto del correlato servizio;

- di dare mandato alla Direzione Innovazione, Ricerca, Università, Sviluppo energetico sostenibile - Settore Sviluppo Energetico Sostenibile, sulla base dei predetti schemi di capitolati tipo, di avviare un confronto tecnico con CONSIP S.p.a., anche con il coinvolgimento dell’ANCI, ai sensi dell’art. 7, c. 12 del DM 28 dicembre 2012, ai fini di perfezionare le succitate proposte tecniche;

- di dare mandato alla Direzione Innovazione, Ricerca, Università, Sviluppo energetico sostenibile
- Settore Sviluppo Energetico Sostenibile di promuovere l’iniziativa presso le categorie di soggetti pubblici destinatari dei predetti schemi di capitolato, ai fini di favorirne l’utilizzo e agevolare l’accesso agli incentivi previsti dal DM 28/12/ [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Fischer
Living Now

NEWS NORMATIVA

19/11 - Progetto Bellezz@, in arrivo 150 milioni di euro per 271 progetti

Gli Enti dovranno completare l’invio della documentazione e stipulare le convenzioni col Mibac. Una Commissione valuterà la regolarità delle procedure

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa in base ai metri quadri e bonus per diagnosi sismiche anche senza lavori. Su quest’ultimo punto c’è un emendamento del M5S


Blumatica BIM
Vaga