Penetron
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge regionale 19/12/ 1991 n. 39

Regione Lombardia - Promozione degli interventi di riqualificazione e di arredo degli spazi urbani.

Delibera/zione 04/07/2013 n. 356

(Gazzetta regionale 09/07/2013 n. 28)

Regione Lombardia - Determinazioni in merito agli interventi in materia di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, nell’ambito della promozione degli interventi di riqualificazione e di arredo degli spazi urbani, in attuazione della l.r. 19 dicembre 1991, n. 39

LA GIUNTA REGIONALE

Visto il d .lgs . n . 42 del 22 gennaio 2004 «Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n . 137», e visti in particolare gli artt . 5-6-7-10-11-29-30 101-102 -111-112-113;

Vista la legge regionale 19 dicembre 1991, n . 39 avente ad oggetto «Promozione degli interventi di riqualificazione e di arredo degli spazi urbani» così come modificata dalla legge regionale 10 marzo 2009, n . 4 e in particolare l’art 7 che, in armonia con il nuovo Statuto e con il processo di semplificazione, demanda alla Giunta Regionale la definizione dei criteri e delle modalità di accesso ai contributi previsti dalla stessa legge all’art . 5;

Dato atto che le modifiche al citato articolo 7 afferiscono principalmente agli aspetti procedurali consentendo una più rapida conclusione dell’iter amministrativo per la realizzazione di interventi in materia di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale ed il conseguente miglioramento dell’efficacia dell’azione regionale;

Richiamata la d .g .r . 19 marzo 2008, n . VIII/6864 «Determinazioni in merito agli interventi di riqualificazione e di arredo degli spazi urbani (l .r . 39/91)» che prende atto al punto 4 che per l’attuazione e la gestione degli interventi di cui alla l .r . 19 dicembre 1991, n . 39, in coerenza con le competenze attribuite alle singole Direzioni Generali interessate, la DG Culture Identità e Autonomie provvederà alla promozione e al governo degli interventi regionali relativi alla riqualificazione e all’arredo degli spazi, edifici e servizi urbani dei comuni, dei privati e degli utilizzatori dei beni immobili di proprietà dello Stato ricompresi fra quelli classificati come «patrimonio culturale» dall’art . 2 d .lgs . 22 gennaio 2004 n . 42 e s .m .i .;

Ritenuto dunque di definire i criteri e le modalità di intervento miranti alla riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale attraverso le necessarie azioni di sostegno finanziario alle opere previste dalla l . r . 39/91 per tale finalità;
Dato atto che per far fronte agli oneri derivanti dalla presente deliberazione sono complessivamente disponibili sul bilancio 2013 € 1 .000 .000,00, sui seguenti capitoli:
− Cap . 3260 € 500 .000,00
− Cap . 8591 € 400 .000,00
− Cap . 8592 € 100 .000,00

Visto l’allegato A che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

Con voti unanimi espressi nelle forme di legge;

DELIBERA

per le motivazioni espresse in premessa:

1 . di approvare l’allegato A «Criteri e modalità d’intervento per la concessione di contributi per la valorizzazione [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
NRBH
Marcegaglia Buildtech

NEWS NORMATIVA

14/12 - Opere fluviali, possono progettarle solo gli ingegneri?

Dal Consiglio di Stato una panoramica sulle competenze acquisite nei corsi di studio in ingegneria e architettura

13/12 - Progettazione, 90 milioni di euro agli enti locali

Le risorse finanzieranno i progetti di messa in sicurezza degli edifici pubblici. Priorità alle scuole


SIKAFLEX -11 FC+
Torggler