Roca
Carrello 0

Scheda Normativa

Delibera/zione 31/01/2013 n. 5

(Gazzetta regionale 19/02/2013 n. 18)

Regione Veneto - Individuazione delle aree e dei siti non idonei all'installazione di impianti fotovoltaici con moduli ubicati a terra. (articolo 33, lettera q) dello statuto regionale)

Il Consiglio regionale

Vista la deliberazione della Giunta regionale del 23 ottobre 2012 n 119/CR che contiene nell’allegato A) l’individuazione delle aree e dei siti non idonei all’installazione di impianti solari fotovoltaici con moduli ubicati a terra, ai sensi del paragrafo 17.3 delle "Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili" emanate con il decreto ministeriale del 10 settembre 2012;

Visto il decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387 "Attuazione della direttiva 2001/77/CE relativa alla promozione dell’energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno dell’elettricità";

Visto il decreto del 10 settembre 2012 "Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili";

Visto il decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 "Attuazione della direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2011/77/CE e 2003/30/CE";

Visto il decreto ministeriale del 15 marzo 2012 "Definizione e qualificazione degli obiettivi regionali in materia di fonti rinnovabili e definizione delle modalità di gestione dei casi di mancato raggiungimento degli obiettivi da parte delle regioni e delle province autonome (c.d. Burden Sharing)";

Visto il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 "Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137" e successive modificazioni e integrazioni;

Visto il Piano Territoriale Regionale di Coordinamento (PTRC) adottato con deliberazione della Giunta regionale n. 372 del 17 febbraio 2009;

Visto l’articolo 33, lettera q) dello Statuto regionale;

Visto il parere favorevole espresso a maggioranza dalla Terza Commissione consiliare nella seduta del 10 gennaio 2013;

Udita la relazione della Terza Commissione consiliare, relatore il Presidente della stessa, consigliere Luca BAGGIO;

Ritenuto di far proprie le considerazioni e le motivazioni contenute nella proposta della Giunta regionale;
[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Scaff System
Sisma

NEWS NORMATIVA

18/12 - Fattura elettronica, i commercialisti fanno ricorso contro l’Agenzia delle Entrate

Chiesto il differimento fino a quando il sistema non sarà sanato dai vizi che mettono a rischio privacy e sistema economico

18/12 - Codice Appalti, semplificati i meccanismi di esclusione dalle gare

Schematizzati in modo più chiaro gli illeciti professionali. Annunciati emendamenti sui limiti 80-20 e 60-40 delle concessionarie


Stuv
Dakota