Carrello 0

Scheda Normativa

Delibera/zione 28/03/2013 n. 558

(Gazzetta regionale 23/04/2013 n. 56)

Regione Puglia - Legge n.560/93 - IACP FOGGIA. - Localizzazione interventi di edilizia residenziale pubblica con i fondi rivenienti dall’alienazione alloggi relativa agli anni 2011/2012 e con fondi rivenienti dalle economie relative alle localizzazioni degli anni precedenti, per un totale di € 6.670.000,00

L’ Assessore alla Qualità del Territorio “ Area Politiche per La Mobilità e Qualità Urbana” prof.ssa Angela BARBANENTE, sulla base dell’istruttoria espletata dall’Ufficio, di seguito esplicitata, confermata dal Dirigente d’Ufficio e dal Dirigente del Servizio, riferisce:

Con nota n.22208/2012 lo IACP di FOGGIA ha trasmesso tra l’altro, la Delibera Commissariale n. 217 del 20/11/2012, avente come oggetto: “ Utilizzo delle risorse rivenienti dalla Legge n.560/93 e destinate a interventi di reinvestimento per la realizzazione di interventi di nuova costruzione e di recupero sul patrimonio ERP dello IACP di Foggia - anni 2011 - 2012 ”.

Dagli atti trasmessi si rileva:
- che la legge n.560/93, nel combinato disposto dei commi 5 e 14 dell’art.1, consente l’utilizzo dei proventi delle alienazioni degli alloggi di ERP, finalizzandolo alla riqualificazione ed all’incremento del patrimonio abitativo di edilizia residenziale pubblica;
- che lo IACP con i proventi di cui alla citata legge ha proceduto negli anni a localizzare lavori di recupero sul proprio patrimonio nella città di Foggia e provincia;
- che, in particolare, la 1ª localizzazione è stata autorizzata con delibera di G.R. n.1167/2000 relativa ai fondi rivenienti dalle alienazioni alloggi degli anni 1994 - 1995 - 1996 - 1997, la 2ª localizzazione con delibera di G.R.n.998/2003 relativa ai fondi rivenienti dalle alienazioni alloggi degli anni 1998 - 1999 - 2000 - 2001 - 2002, la 3ª localizzazione con delibera di G.R. n.377/2005 relativa ai fondi rivenienti dalle alienazioni alloggi degli anni 2003 -2004, la 4ª con delibera di G.R. n.1138/2008 relativa agli anni 2005/2006/2007 e alle economie rivenienti dalla chiusura dei cantieri di cui alla 1ª e 2ª localizzazione, pari ad € 2.052.933,65;
- che l’ultima localizzazione (5ª), autorizzata con delibera di G.R. n.197/2011, ha utilizzato i proventi di cui alla Legge 560/93, relativa agli anni 2008/2009/2010 e le ulteriori economie rivenienti dalla chiusura dei cantieri di cui alla 1ª, 2ª e 3ª localizzazione, pari ad € 1.575.305,20;
- che sono ora disponibili i proventi relativi agli anni 2011 - 2012, ammontanti complessivamente a € 6.158.788,46, così come si rileva dall’ allegato A) alla Delibera Commissariale n. 217 del 20/11/2012;
- che, inoltre, possono essere localizzate le restanti ed ulteriore economie rivenienti dalla chiusura dei cantieri di cui alla citata legge n.560/93 (1ª, 2ª, 3ª e 4ª localizzazione) ammontanti ad € 511.919,63.
Da una ricognizione d’ufficio degli Allegati (A-B-C-D-E) alla su citata deliberazione Commissariale n. 217/2012, si è rilevato che parte della somma di € 511.919,63, pari ad € 271.819,63, deriva da economie rivenienti dalla chiusura dei cantieri di cui alla citata legge n.560/93 (1ª, 2ª, 3ª e 4ª localizzazione), mentre il residuo importo, pari ad € 240.100,00, deriva da economie di Finanziamento localizzato con D.G.R.n.377/05 per Foggia via Valentini, così come successivamente confermato e rettificato dallo IACP con nota n. 5012 del 21.03.2013;
- che le disponibilità da poter utilizzare ammontano ad oggi complessivamente ad € 6.670.708,09 (€ 6.158.788,46 + € 511.919,63);
- che lo IACP ritiene necessario intervenire su vari lotti ubicati nei Comuni di Foggia e provincia per interventi di recupero edilizio, oltre che prevedere la realizzazione di nuovi alloggi per l’emergenza abitativa di Foggia;
- che in data 19.11.2012 l’attribuzione delle risorse e l’individuazione degli interventi sono state condivise dalle associazioni sindacali degli inquilini;

Vista l’urgenza, lo IACP propone a questo Servizio di localizzare le somme disponibili pari ad € 6.670.000,00 per gli interventi di nuova costruzione e di recupero edilizio del proprio patrimonio nel seguente modo:
_____________________________________________________
LOCALITA UBICAZIONE TIPOLOGIA COSTO DELL’INTERVENTO
_____________________________________________________
FOGGIA e PROVINCIA Strade varie LAVORI DI N.C. € 2.300.000,00
_____________________________________________________
FOGGIA e PROVINCIA Strade varie LAVORI DI R.E. € 4.370.000,00
_____________________________________________________
TOTALE € 6.670.000,00
_____________________________________________________
Successivamente lo IACP avrà cura di trasmettere a questo Assessorato i Programmi Esecutivi relativi agli interventi effettuati con l’indicazione della localizzazione, della tipologia di lavori e dei costi sostenuti.

Tutto ciò premesso, visto quanto deliberato dal Commissario Straordinario dello IACP di FOGGIA, con propria deliberazione n.217/2012, con conseguente assunzione di responsabilità tecnica- amministrativa ai sensi degli artt. 58 della Legge n.865/71 e 11 del DPR 1036/72, si ritiene di poter condividere la proposta di localizzazione dei fondi rivenienti dai proventi delle vendite degli alloggi degli anni 2011-2012, con fondi rivenienti dalla chiusura dei cantieri di cui alla citata legge n.560/93 (1ª, 2ª, 3ª e 4ª localizzazione) e del residuo importo del Finanziamento localizzato con D.G.R.n.377/05 per Foggia via Valentini, per un importo totale pari ad € 6.670.000,00.

Copertura Finanziaria ai sensi della Legge Regionale n. 28 del 16/11/2001 e s.v. e m.
La presente deliberazione non comporta implicazioni di natura finanziaria sia di entrata che di spesa e dalla stessa non deriva alcun onere a carico del bilancio regionale.

VISTA la L.R. n.7 del 4/02/97 art.4 comma 4, lett.a, l’Assessore sulla base delle risultanza istruttorie innanzi illustrate, propone alla Giunta l’adozione del conseguente atto finale.

LA GIUNTA

udita la relazione e la conseguente prop [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Finstral
Living Now

NEWS NORMATIVA

18/10 - Danni durante i lavori, chi è il responsabile?

La Cassazione spiega la differenza tra danni causati da chi effettua i lavori e danni provocati dalla ‘cosa’ su cui si effettuano gli interventi

17/10 - Appalti, Cnappc a Salvini: ‘grave errore alzare la soglia limite per affidamenti diretti’

Presidente Cappochin: ‘i progetti di opere pubbliche siano assegnati con concorsi di progettazione’


FacTus
Tek 28 Piano