Torggler
Carrello 0

Scheda Normativa

Delibera/zione 25/01/2013 n. 67

(Gazzetta regionale 16/02/2013 n. 5)

Regione Molise - Deliberazione della Giunta regionale n. 457 del 9 luglio 2012 “Finalizzazione risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) relative ad interventi, originariamente finanziati con risorse FSC 2000-2006, portati a rendicontazione nel POR FESR Molise 2007-2013.” – “Interventi di tutela e valorizzazione dei siti archeologici e del patrimonio storico-artistico del Molise (Piano di Azione e Coesione – Aree di attrazione culturale)”. Definizione Progetti

LA GIUNTA REGIONALE

(omissis)

unanime delibera:

- di fare proprio il documento istruttorio e la conseguente proposta corredati dei pareri di cui all’art.13 del Regolamento interno della Giunta che si allegano alla presente deliberazione quale parte integrante e sostanziale, rinviando alle motivazioni in essi contenute;
- per l’effetto, di approvare, nell’ambito degli “Interventi di tutela e valorizzazione dei siti archeologici e del patrimonio storico-artistico del Molise (Piano di Azione e Coesione – Aree di attrazione culturale)” – importo: euro 4.500.000,00, la definizione dei progetti di cui alle schede allegate alla proposta dell’Assessore ai Lavori pubblici, d’intesa con il Presidente della Regione e con l’Assessore alla Programmazione con nota prot. n. 2402/13 del 25.01.2013, parte integrante e sostanziale del presente atto, come segue:

• Casacalenda. Valorizzazione del sito archeologico denominato “Castello di Gerione” – Ente attuatore: Comune di Casacalenda – euro 300.000,00;
• Roccavivara. Risistemazione delle ville rustiche romane ai fini della fruizione didattica – Ente attuatore: Comune di Roccavivara – euro 300.000,00;
• Sepino. Progetto integrato di recupero e valorizzazione del sito archeologico e dell’edilizia storica della città romana di Altilia – Ente attuatore: Comune di Sepino – euro 800.000,00;
• Larino. Allestimento del museo dei Frentani nel Parco archeologico dell’Anfiteatro Romano e di Villa Zappone – Ente attuatore: Comune di Larino – euro 500.000,00;
• Santa Croce di Magliano. Recupero e valorizzazione per fini didattico-museali di monumenti storico-archeologici del territorio – Ente attuatore: Comune di Santa Croce di Magliano – euro 300.000,00;
• Venafro. Risistemazione dell’area dell’anfiteatro romano (Verlasce) per fini culturali e turistico/didattici – Ente attuatore: Comune di Venafro – euro 600.000,00;
• Isernia. Completamento dell’allestimento didattico dei padiglioni del Museo del Paleolitico – Ente attuatore: Comune di Isernia – euro 300.000,00;
• Filignano. Lavori di recupero e valorizzazione del sito archeologico medievale detto “Mura di Mennella” – Ente attuatore: Comune di Filignano – euro 200.000,00;
• Pietrabbondante. Lavori di allestimento del Museo Archeologico – Ente attuatore: Comune di Pietrabbondante – euro 300.000,00;
• Castel San Vincenzo. Risistemazione dell’area dell’abbazia di San Vincenzo al Volturno ai fini del miglioramento della fruizione – Ente attuatore: Comune di Castel San Vincenzo – euro 450.000,00;
• Isernia. Riallestimento del museo archeologico e creazione di percorsi di visita nel complesso monumentale di Santa Maria delle Monache – Ente attuatore: Comune di I [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Living Now
Marcegaglia Buildtech

NEWS NORMATIVA

10/12 - Bonus casa e Partite Iva, ok della Camera alla Legge di Bilancio 2019

Proroga di un anno delle detrazioni fiscali legate alle ristrutturazioni e flat tax al 15% per redditi fino a 65 mila euro con paletti

07/12 - Pagamenti della PA, lo Stato potrebbe sborsare subito 9 miliardi di euro

Legge Europea 2018: il Governo valuta se saldare subito i debiti verso professionisti e imprese. In arrivo regole più severe


Orchidea
Torggler