Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Delibera/zione 18/08/ 2018

Consiglio dei Ministri - Dichiarazione dello stato di emergenza a causa del crollo di un tratto del viadotto Polcevera, noto come ponte Morandi, sulla A10, a Genova, avvenuto nella mattinata del 14 agosto 2018, ai sensi dell'articolo 24, comma 1, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1

News Correlate

28/08/2018
Ponte Morandi, Toninelli: ‘basta inseguire le emergenze, serve manutenzione’

Per il Ministro la priorità è la messa in sicurezza dei piloni esistenti e la revisione delle concessioni. Autostrade pubblica la convenzione

Delibera/zione 15/08/2018

(Gazzetta ufficiale 16/08/2018 n. 189)

Dichiarazione dello stato di emergenza a causa del crollo di un tratto del viadotto Polcevera, noto come ponte Morandi, sulla A10, a Genova, avvenuto nella mattinata del 14 agosto 2018

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI
nella riunione del 15 agosto 2018

Visto il decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, ed in
particolare l'articolo 7, comma 1, lettera c) e l'articolo 24, comma
1;
Considerato che nella mattinata del 14 agosto 2018 e' avvenuto il
crollo di due piloni e circa 100 metri di campata del viadotto
Polcevera, noto come ponte Morandi, sulla A10, a Genova, provocando
una grave situazione di pericolo per l'incolumita' delle persone e
per la sicurezza dei beni pubblici e privati;
Tento conto che tale evento ha provocato la perdita di vite umane e
gravi danneggiamenti alle infrastrutture viarie e ferroviarie;
Considerata l'eccezionalita' della situazione emergenziale,
manifestatasi con intensita' tale da compromettere la vita,
l'integrita' fisica e i beni di primaria importanza, e tenuto conto
delle informazioni acquisite nell'ambito del Comitato operativo della
protezione civile convocato in data 14 agosto 2018 presso il
Dipartimento della protezione civile in costante raccordo con la
Regione Liguria e con le componenti e strutture operative del
Servizio nazionale della protezione civile nonche' agli esiti degli
approfondimenti e dei sopralluoghi speditivi effettuati in data 15
agosto 2018;
Vista la nota protocollo PG/2018/228283 con cui la Regione Liguria
ha richiesto la dichiarazione dello stato di emergenza;
Considerato, altresi', che il Fondo per le emergenze nazionali di
cui all'articolo 44, comma 1, del citato decreto legislativo n. 1 del
2018, iscritto nel bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio
dei ministri, presenta le disponibilita' necessarie per far fronte
agli interventi delle tipologie di cui alle lettere a) e b) del
citato articolo 24, comma 1, nella misura determinata all'esito della
valutazione speditiva svolta dal Dipartimento della protezione civile
direttamente in loco nonche' sulla base dei dati e delle informazioni
disponibili ed in raccordo con la Regione Liguria;
Vista la nota del Dipartimento della protezione civile del 15
agosto 2018;
Ritenuto, pertanto, necessario provvedere tempestivamente a porre
in essere tutte le iniziative di carattere straordinario finalizzate
al superamento della grave situazione determinatasi a seguito degli
eventi meteorologici in rassegna;
Tenuto conto che detta situazione di emergenza, per intensita' ed
estensione, non e' fronteggiabile con mezzi e poteri ordinari;
Ritenuto, quindi, che ricorrono, nella fattispecie, i presupposti
previsti dall'articolo 7, comma 1, lettera c) e dall'articolo 24,
comma 1, del citato decreto legislativo n. 1 del 2018, per la
dichiarazione dello stato di emergenza;
Vista le note del 15 agosto 2018 della Regione Liguria;
Su proposta del Presidente del Consiglio dei ministri;

Delibera:

Art. 1

1) In considerazione di quanto esposto in premessa, ai sensi e per
gli effetti dell'articolo 7, comma 1, lettera c) e dell'articolo 24,
comma 1, del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, e' dichiarato,
per 12 mesi dalla data del presente provvedimento, lo stato di
emergenza in conseguenza degli eventi verificatisi nella mattinata
del 14 agosto 2018 nel territorio del Comune di Genova a causa del
crollo di un tratto del viadotto Polcevera, noto come ponte Morandi,
sulla A10;
2) Per l'attuazione degli interventi [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Geosec
HPU Hybrid

NEWS NORMATIVA

24/9 - Box auto, bonus ristrutturazione solo se realizzato ‘ex-novo’

Agenzia delle Entrate: no alla detrazione se l’impresa ha costruito l’autorimessa riconvertendo un edificio preesistente

21/9 - Antisismica, no alle semplificazioni per le piccole opere

La Cassazione boccia le norme regionali che consentono di non valutare l’opera nel suo complesso


Fibrotubi
Rossato