Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Piano urbanistico 13/11/ 2007

Regione Puglia - Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR)

Determinazione 22/01/2013 n. 11

(Gazzetta regionale 14/02/2013 n. 24)

Regione Puglia - D.Lgs. 152/2006 e s.m.i. - Valutazione Ambientale Strategica della proposta di Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR).- Autorità procedente: Regione Puglia - Servizio Assetto del Territorio - PARERE MOTIVATO

....

Considerato che:
- il Piano Paesaggistico Territoriale Regionale rientra nella categoria di pianificazione territoriale individuata dall’art. 6, comma 2, lettera a) e come tale è soggetto a Valutazione Ambientale Strategica;
- nell’ambito di tale procedura sono individuate le seguenti autorità:
• l’Autorità procedente è la Regione Puglia -Servizio Assetto del Territorio;
• l’Autorità competente è l’Ufficio Valutazione Ambientale Strategica (VAS), presso il Servizio Ecologia dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia (Circolare n. 1/2008 ex DGR n. 981 del 13.06.2008);
• l’organo competente all’approvazione è la Giunta regionale, ai sensi dell’art.1, comma 6, della LR n. 20/2009.
- il PPTR, ai sensi dell’art. 5 del D.P.R. 357/97 e s.m.i., è soggetto a Valutazione di Incidenza data la presenza di siti della Rete Natura2000 nell’area interessata; ai sensi dell’articolo 10 comma 3 del D.lgs 152/2006 e s.m.i., come ulteriormente chiarito dalla Circolare n. 1/2008 del Settore Ecologia della Regione Puglia “Norme esplicative sulla procedura di Valutazione Ambientale Strategica” (adottata con DGR n. 981 del 13.06.2008 e pubblicata sul BURP n. 117 del 22.7.2008), la Valutazione Ambientale Strategica contiene al suo interno la procedura di Valutazione di Incidenza;
- l’Autorità competente per la Valutazione di Incidenza relativamente “ai piani territoriali, urbani [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
B/Sana
Finstral

NEWS NORMATIVA

17/01 - Professionisti e imprese, più vicini i pagamenti della PA

Operativa la piattaforma con cui Cassa Depositi e Prestiti anticipa a Regioni ed Enti locali il saldo dei debiti maturati al 31 dicembre 2018

17/01 - Consumo di suolo, Ance propone una ‘rivoluzione culturale’

Poche regole generali e incentivi per la rigenerazione con processi differenziati in base al tipo di tessuto urbano


THERMA V
Ursa