Cronosonic
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Determinazione 08/11/ 2013 n. 211

Regione Piemonte - Legge regionale 7 ottobre 2002, n. 23, art. 2, comma 2, lettera g) e 8, comma 5 e s.m.i. - Approvazione chiusura del Bando regionale per la concessione di contributi per la realizzazione di edifici a energia quasi zero" edizione 2011 a far data dal 18 dicembre 2013

Delibera/zione 19/11/ 2012 n. 5-4929

Regione Piemonte - Approvazione del Piano d'Azione 2012-2013 per una prima attuazione dell'Atto di indirizzo per la pianificazione energetica regionale approvato con dgr n. 19-4076 del 2 luglio 2012

Determinazione 21/11/2013 n. 239

(Gazzetta regionale 28/11/2013 n. 48)

Regione Piemonte - Legge regionale 7 ottobre 2002, n. 23 - Bando diretto alla concessione di finanziamenti agevolati per la realizzazione di edifici a energia quasi zero, attuativo della Linea d'azione II.1 del Piano d'Azione di cui alla d.g.r. 5-4929 del 19 novembre 2012. Concessione agevolazione

La legge regionale 7 ottobre 2002, n. 23 recante “Disposizioni in campo energetico. Procedure di formazione del piano energetico-ambientale”, all’art. 2, comma 2, lett. g) e all’art. 8, comma 5, prevede che la Regione, anche attraverso la partecipazione a programmi comunitari o statali, eroghi contributi per progetti dimostrativi e strategici, anche ai fini della sperimentazione di tecnologie innovative in campo energetico.

La Giunta regionale, con deliberazione n. 5-4929 del 19 novembre 2012, ha approvato il Piano d’Azione 2012-2013 per una prima attuazione dell’Atto di indirizzo per la pianificazione energetica regionale precedentemente approvato con deliberazione n. 19 – 4076 del 2 luglio 2012.

Con determinazione dirigenziale n. n. 139/DB2104 del 14 dicembre 2012 è stato approvato il bando diretto alla concessione di finanziamenti agevolati per la realizzazione di edifici a energia quasi zero, attuativo della suddetta Linea d’Azione II.1 del Piano d’Azione per l’Energia 2012-2013, con una dotazione finanziaria iniziale pari ad euro 1.000.000,00 a valere sui fondi già trasferiti a Finpiemonte S.p.A per il finanziamento del Bandi regionali Dimostrativi e Strategici anno 2007, quali risorse derivanti da minori erogazioni o da revoche di contributi rispetto alle risorse destinate al soddisfacimento delle graduatorie dei precedenti bandi;

successivamente, in esito all’istruttoria tecnico-amministrativa effettuata dal Comitato Tecnico di Valutazione, con determinazione dirigenziale n. 65/DB2104 del 14 maggio 2013 è stata approvata la graduatoria delle domande ammesse e della domanda esclusa;
dato atto che l’agevolazione complessiva delle suddette domande ammesse è stata pari ad euro 805.209,00, di cui euro 402.604,50 a valere sulle risorse regionali e di altrettanti euro 402.604,50 da fondi bancari convenzionati;

rilevato che, con deliberazione n. 38-6554 del 22 ottobre 2013, la Giunta regionale ha rideterminato, nell’ambito di una complessiva rimodulazione delle risorse finanziarie destinate ai bandi attuativi del Piano d’azione 2012-2013, nella somma di euro 402.604,50 la dotazione finanziaria del Bando “Finanziamenti agevolati per la realizzazione di edifici a energia quasi zero”;

dato atto che Finpiemonte S.p.A. ha trasmesso l’attestazione, ai sensi degli artt. 29 e 30 del d.lgs. 231/2007 e s.m.i., presentata il 4 settembre 20 [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Fischer
Planitop Rasa & Ripara

NEWS NORMATIVA

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa in base ai metri quadri e bonus per diagnosi sismiche anche senza lavori. Su quest’ultimo punto c’è un emendamento del M5S

16/11 - Antisismica, il Governo valuta incentivi per la verifica statica degli immobili

Accolto un ordine del giorno per la mappatura degli immobili residenziali di edilizia privata e pubblica


DrainBeton
Gen2 Home