Penetron
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto Ministeriale 29/12/ 2014

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Recepimento della direttiva 2014/38/UE della Commissione, che modifica l'allegato III della direttiva 2008/57/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, per quanto riguarda l'inquinamento acustico

Direttiva CEE 17/06/ 2008 n. 57

Direttiva 2008/57/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 giugno 2008 relativa all’interoperabilità del sistema ferroviario comunitario

Direttiva CEE 10/03/2014 n. 38

(Gazzetta Europea 11/03/2014 n. 70/20)

Direttiva 2014/38/UE della Commissione del 10 marzo 2014 che modifica l’allegato III della direttiva 2008/57/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, per quanto riguarda l’inquinamento acustico

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,

vista la direttiva 2008/57/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008, relativa all’interoperabilità del sistema ferroviario comunitario (1), in particolare l’articolo 30, paragrafo 3,

considerando quanto segue:





(1)

È opportuno evitare disposizioni nazionali più rigorose sulla rumorosità del materiale rotabile nuovo e ristrutturato, in quanto ciò influenzerebbe negativamente l’interoperabilità del sistema ferroviario. Pertanto le decisioni 2008/232/CE (2) e 2011/229/UE (3) della Commissione, adottate ai sensi della direttiva 2008/57/CE, fissano i livelli massimi di rumore per il nuovo materiale rotabile ad alta velocità e convenzionale.






(2)

Il punto 1.4.4 dell’allegato III della direttiva 2008/57/CE stabilisce che l’esercizio del sistema ferroviario deve rispettare la normativa esistente in materia di inquinamento acustico. Questo requisito essenziale è necessario per specificare i parametri di base del rumore come indicato ai punti 4.2.1, 4.2.2 e 4.2.3 dell’allegato della decisione 2011/229/UE e ai punti 4.2.6.5.2, 4.2.6.5.3, 4.2.6.5.4 e 4.2.7.6 dell’allegato della decisione 2008/232/CE.






(3)

Il punto 1.4.4 dell’allegato III della direttiva 2008/57/CE si riferisce a normative esistenti che non sono specificate ulteriormente. Pertanto, al fine di evitare ambiguità e fissare l’obiettivo generale previsto da questa direttiva in riferimento al rumore, è necessario modificare il suddetto punto.






(4)

Le misure di cui alla presente direttiva sono conformi al parere del comitato istituito ai sensi dell’articolo 29, paragrafo 1, della direttiva 2008/57/CE,


HA ADOTTATO LA PRESENTE DIRETTIVA:

Articolo 1

Il punto 1.4.4 dell’allegato III della direttiva 2008/57/CE è sostituito dal seguente:






«1.4.4.

La progettazione e l’esercizio del sistema ferroviario non devono portare ad un livello inammissibile di rumore da esso emesso:







nelle aree in prossimità dell’infrastruttura ferroviaria, come definita nell’articolo 3 della direttiva 2012/34/UE, e








nella cabina del macchinista».



Articolo 2

1. Gli Stati membri adottano le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla presente direttiva entro e non oltre il 1o gennaio 2015. Essi comunicano immediatamente alla Commissione il testo di tali disposizioni.

Quando gli Stati membri adottano tali disposizioni, queste contengono un riferimento alla present [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Living Now
NRBH

NEWS NORMATIVA

14/12 - Opere fluviali, possono progettarle solo gli ingegneri?

Dal Consiglio di Stato una panoramica sulle competenze acquisite nei corsi di studio in ingegneria e architettura

13/12 - Progettazione, 90 milioni di euro agli enti locali

Le risorse finanzieranno i progetti di messa in sicurezza degli edifici pubblici. Priorità alle scuole


Orchidea
Alteas One