Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Decreto Legge 01/10/ 2015 n. 154

Disposizioni urgenti in materia economico-sociale (110 milioni di euro per #scuolebelle)

Legge dello Stato 29/11/2015 n. 189

(Gazzetta ufficiale 30/12/2015 n. 279)

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 1° ottobre 2015, n. 154, recante disposizioni urgenti in materia economico-sociale (110 milioni di euro per #scuolebelle)


IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Promulga

la seguente legge:
Art. 1

1. Il decreto-legge 1° ottobre 2015, n. 154, recante disposizioni
urgenti in materia economico-sociale, e' convertito in legge con le
modificazioni riportate in allegato alla presente legge.
2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello
della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi' 29 novembre 2015

MATTARELLA


Renzi, Presidente del Consiglio dei
ministri

Padoan, Ministro dell'economia e
delle finanze

Poletti, Ministro del lavoro e delle
politiche sociali

Guidi, Ministro dello sviluppo
economico

Visto, il Guardasigilli: Orlando
Allegato

MODIFICAZIONI APPORTATE IN SEDE DI CONVERSIONE
AL DECRETO-LEGGE 1° OTTOBRE 2015, N. 154

Dopo l'articolo 1 e' inserito il seguente:
«Art. 1-bis (Misure urgenti in materia di attivita' di pubblica
utilita'). - 1. Allo scopo di consentire alle amministrazioni
pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30
marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni, la continuita' nello
svolgimento delle attivita' di pubblica utilita' di cui agli articoli
7 e 8 del decreto legislativo 1° dicembre 1997, n. 468, all'articolo
26, comma 12, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150, le
parole: "in corso alla data di entrata in vigore del presente
decreto" sono sostituite dalle seguenti: "che hanno avuto inizio
prima della data di adozione della convenzione quadro di cui al comma
2"».
All'articolo 2:
dopo il comma 1 sono aggiunti i seguenti:
«1-bis. All'articolo 65-bis del decreto legislativo 8 luglio 1999,
n. 270, e' aggiunto, in fine, il seguente comma:
"1-bis. Ove in forza o per l'effetto di pronunce giurisdizionali
sia dichiarata l'inefficacia della vendita di complessi aziendali, si
applicano gli articoli 27 e da 54 a 66 in quanto compatibili; i
termini per l'esecuzione del nuovo programma, di cui all'articolo 27,
comma 2, sono ridotti alla meta' e decorrono dalla data di
autorizzazione all'esecuzione del programma medesimo. A seguito della
predetta autorizzazione il decreto di cui all'articolo 73, se
adottato, cessa di avere efficacia".
1-ter. Le disposizioni del comma 1-bis dell'articolo 65-bis del
decreto legislativo 8 luglio 1999, n. 270, introdotto dal comma 1-bis
del presente articolo, si applicano anche alle procedure di
amministrazione straordinaria di cui al decreto-legge 23 dicembre
2003, n. 347, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 febbraio
2004, n. 39, in corso alla data di entrata in vigore della legge di
conversione del presente decreto.
1-quater. Ai fini dell'applicazione della lettera b) del comma 2
dell'articolo 10 del decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 115, come
modificato dall'articolo 4 del decreto legislativo 29 marzo 2010, n.
56, nel caso di soggetti che, nel periodo compreso tra la data di
entrata in vigore del medesimo decreto legislativo 29 marzo 2010, n.
56, e la data di entrata in vigore del conseguente provvedimento
dell'Autorita' per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico,
erano, anche limitatamente a una parte del suddetto periodo,
sottoposte al regime di amministrazione straordinaria, l'unicita' del
soggetto giuridico titolare dell'unita' di produzione e dell'unita'
di consumo di energia elettrica e' verificata alla data del 1°
gennaio 2016»;
alla rubrica, le parole: «Misure urgenti per l'esecuzione dei
programmi di Amministrazione straordinaria delle grandi imprese in
stato di insolvenza» sono sostituite dalle seguenti: «Misure urgenti
[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
SIKAFLEX -11 FC+
Software Topografia

NEWS NORMATIVA

16/11 - Sismabonus, gli ingegneri sismici: ‘potenziare le agevolazioni fiscali’

ISI propone tetti di spesa in base ai metri quadri e bonus per diagnosi sismiche anche senza lavori. Su quest’ultimo punto c’è un emendamento del M5S

16/11 - Antisismica, il Governo valuta incentivi per la verifica statica degli immobili

Accolto un ordine del giorno per la mappatura degli immobili residenziali di edilizia privata e pubblica


Photo Book
Capannoni Kopron