inc

Scheda Normativa

Norme Correlate

Ordinanza 20/03/ 2013 n. 48

Corte Costituzionale - Provincia autonoma di Bolzano - Ordinanza nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 5, della legge della Provincia autonoma di Bolzano 27 febbraio 2012, n. 5 (Modifiche alla legge provinciale 17 giugno 1998, n. 6 “Norme per l’appalto e l’esecuzione di lavori pubblici”)

Legge regionale 13/07/ 2012 n. 14

Provincia Autonoma di Bolzano - Modifica della legge provinciale 27 febbraio 2012, n. 5, recante modifica della legge provinciale 17 giugno 1998, n. 6, "Norme per l'appalto e l'esecuzione di lavori pubblici"

Legge regionale 27/02/ 2012 n. 5

Provincia Autonoma di Bolzano - Modifica della legge provinciale 17 giugno 1998, n. 6, "Norme per l'appalto e l'esecuzione di lavori pubblici"

Legge regionale 17/06/1998 n. 6

(Gazzetta regionale 30/06/1998 n. 27)

Provincia autonoma di Bolzano - Norme per l'appalto e l'esecuzione di lavori pubblici

Le norme della presente legge si applicano a tutti gli appalti di lavori pubblici di interesse provinciale nel rispetto delle disposizioni di cui alla direttiva 93/37/CEE.

Sono di interesse provinciale i lavori pubblici aggiudicati dalle seguenti amministrazioni committenti:
la Provincia autonoma; i Comuni; le Comunità comprensoriali; gli organismi dotati di personalità giuridica, istituiti per soddisfare specificamente bisogni di interesse generale non aventi carattere commerciale o industriale e la cui attività sia finanziata in modo maggioritario dai soggetti di cui alle lettere a), b) e c), oppure la cui gestione sia sottoposta al controllo di tali soggetti, o il cui organo d'amministrazione, di direzione o di vigilanza sia costituito da componenti dei quali più della metà sia designato dai medesimi soggetti; i consorzi o altre figure associative o di collaborazione organizzativa, aventi personalità giuridica di diritto pubblico, fra i soggetti di cui alle lettere a), b) c) e d).

Le stesse norme si applicano agli altri enti aggiudicanti o realizzatori di lavori pubblici di interesse provinciale, intendendosi per tali:
i concessionari di lavori pubblici, i concessionari di esercizio di infrastrutture destinate al pubblico servizio, le società con capitale pubblico prevalente dei soggetti di cui al comma 2, che abbiano ad oggetto della propria attività la produzione di beni o servizi non destinati a essere collocati sul mercato in regime di libera concorrenza; i soggetti privati operanti esclusivamente nell'ambito del territorio provinciale che per l'esercizio di attività rientranti nel settore acqua, energia elettrica, gas, energia termica, sfruttamento di area geografica, trasporti e telecomunicazioni si avvalgono di diritti speciali od esclusivi per importi pari o sopra soglia; i soggetti privati relativamente ai lavori destinati a soddisfare un interesse generale di importo sopra soglia, per la cui realizzazione sia prevista una sovvenzione o un contributo in conto capitale e in conto interessi dalle amministrazioni committenti, che complessivamente superino il 50 per cento dell'importo complessivo, e comunque agli appalti per i [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Sanificazione e prevenzione Covid-19_Marketplace
inc
Sigillanti e schiume_Marketplace
inc

NEWS NORMATIVA

Superbonus, in condominio proroghe al 31 dicembre 2025 solo per i lavori trainanti

03/12 - Superbonus, in condominio proroghe al 31 dicembre 2025 solo per i lavori trainanti

Per gli interventi trainati proroga al 31 dicembre 2022 solo con CILA entro il 30 settembre 2021 o ISEE fino a 25mila euro

03/12 - Sconto in fattura e cessione del credito, ecco quando scatta la sospensione

L’Agenzia delle Entrate nei 5 giorni successivi all’invio delle comunicazioni individua i profili di rischio


Design Center
inc
Crea il tuo montascale
inc

inc