inc

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge regionale 19/01/ 2016 n. 5

Regione Abruzzo - Disposizioni finanziarie per la redazione del Bilancio pluriennale 2016-2018 della Regione Abruzzo (Legge di Stabilità Regionale 2016)

Legge regionale 28/04/ 2010 n. 10

Regione Abruzzo - Modifiche all'articolo 12, comma 1, della L.R. 19 agosto 2009, n. 16 (Intervento regionale a sostegno del settore edilizio) e all'articolo 15, comma 10, della L.R. 3 marzo 2010, n. 7 (Disposizioni regionali in materia di espropriazione per pubblica utilità)

Legge regionale 16/09/ 1998 n. 80

Regione Abruzzo - Norme per la promozione e lo sviluppo delle fonti rinnovabili di energia e del risparmio energetico

News Correlate

28/12/2017
Abruzzo, Piano Casa prorogato al 31 dicembre 2018

Differimento dei termini anche per recupero dei sottotetti e sanatoria edilizia

28/01/2016
Abruzzo, Piano Casa prorogato fino al 31 dicembre 2016

Ancora un anno di tempo per ampliamenti, demolizioni e ricostruzioni col bonus

22/12/2014
Piano Casa Abruzzo: approvata la proroga al 31 dicembre 2015

In arrivo anche nuove procedure per gli interventi di riduzione del rischio sismico

08/01/2013
Piano Casa Abruzzo, interventi fino al 2014

Le misure per il rilancio dell’edilizia non si cumulano a quelle per la riqualificazione urbana

21/09/2010
Piano Casa, buona la risposta delle Marche

Meno istanze in Abruzzo, i bilanci del Tour organizzato da Edilportale

13/05/2010
Piano Casa, ancora uno slittamento in Abruzzo

Approvata la legge regionale che lascia tempo fino al 31 luglio per le delibere comunali

06/04/2010
Piano Casa, a Pescara applicazione nei condomini

Nella delibera comunale proposte misure anticrisi in aree vincolate e fascia costiera

22/12/2009
Piano Casa, l’Abruzzo proroga i termini

Fissato al 30 aprile 2010 il termine a disposizione dei Comuni per la ricezione della norma regionale

31/08/2009
Piano Casa Abruzzo, via libera del Consiglio regionale

Ampliamenti fino ad un massimo di 200 metri cubi, con un intervento minimo di 9 metri quadrati

31/07/2009
Piano Casa, in Abruzzo ancora incertezza

Forse consentiti gli ampliamenti sugli immobili abusivi poi condonati

27/07/2009
Piano Casa, l'Abruzzo accelera sull'iter della legge

La Regione tenta di mettersi al passo con l’approvazione di una norma per il rilancio del settore edilizio

Legge regionale 19/08/2009 n. 16

(Gazzetta regionale 28/08/2009 n. 45)

Regione Abruzzo - Intervento regionale a sostegno del settore edilizio

Testo vigente al 17-06-2013

Indice
Art. 1 Finalità

TITOLO I INTERVENTI STRAORDINARI SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE
Art. 2 Ambito applicativo
Art. 3 Definizioni e parametri
Art. 4 Interventi straordinari di ampliamento
Art. 5 Prevenzione rischio sismico
Art. 6 Interventi straordinari di demolizione e ricostruzione del patrimonio edilizio esistente
Art. 7 Oneri di urbanizzazione
Art. 8 Eliminazione barriere architettoniche
Art. 9 Contributo di costruzione
Art. 10 Elenchi
Art. 11 Condizioni generali di ammissibilità degli interventi
Art. 12 Ambito applicativo
Art. 13 Controlli e sanzioni

TITOLO II INTERVENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA’ ENERGETICA DEGLI EDIFICI E PER IL RISPARMIO IDRICO
Art. 14 Interventi per favorire il risparmio energetico e l’installazione di impianti a fonte rinnovabile
Art. 15 Interventi per favorire l’installazione di pensiline e tettoie per impianti a fonte rinnovabile
Art. 16 Disposizioni finalizzate al risparmio e al riutilizzo delle risorse idriche

TITOLO III DISPOSIZIONI FINALI
Art. 17 Norma di interpretazione autentica dell'art. 4, comma 1, della L.R. 76/2001 in materia di alienazione di alloggi di E.R.P.
Art. 18 Abrogazioni
Art. 19 Entrata in vigore

Art. 1
Finalità
1. La Regione Abruzzo promuove misure per il rilancio dell’economia e per il sostegno del settore edilizio attraverso interventi finalizzati al miglioramento della qualità architettonica, energetica ed abitativa, per preservare e riqualificare il patrimonio edilizio esistente nel rispetto dell’ambiente e dei beni storici culturali e paesaggistici e nel rispetto della normativa sismica, nonché per razionalizzare e contenere il consumo del territorio.

TITOLO I
INTERVENTI STRAORDINARI SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE
Art. 2
Ambito applicativo
1. Le disposizioni del presente Titolo hanno carattere straordinario e consentono la realizzazione degli interventi edilizi in esso previsti solo se sia rispettato il termine perentorio di cui all’art. 11, comma 4 della presente legge.
2. Le disposizioni del presente Titolo non si applicano su edifici che, al momento della presentazione della denuncia di inizio attività, risultino:
a) eseguiti in assenza o in difformità dal titolo abilitativo;
b) definiti di valore storico, culturale ed architettonico dagli atti di governo del territorio o dagli strumenti urbanistici generali;
c) vincol [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Il giusto intonaco per murature perfette_Marketplace
inc
Docce a pavimento_Marketplace
inc

NEWS NORMATIVA

Sismabonus, via alla Commissione di monitoraggio sul rischio sismico delle costruzioni

26/10 - Sismabonus, via alla Commissione di monitoraggio sul rischio sismico delle costruzioni

Valuterà l’applicazione delle linee guida per la classificazione degli edifici e proporrà miglioramenti

26/10 - Rating di legalità, nel 2019 richieste in aumento del 6%

Domande prevalentemente al Nord e da imprese che fatturano fino a 15 miliardi. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato presenta i dati della sua attività


Geopietra
inc
ROOFING SYSTEM VLS 20
inc

inc