inc
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge regionale 27/12/ 2016 n. 91

Regione Toscana - Misure urgenti e straordinarie volte al rilancio dell'economia e alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente. Proroga del termine per la presentazione dei titoli abilitativi previsti dalla l.r.24/2009. Modifiche alla legge regionale 10 novembre 2014, n.65 (Norme per il governo del territorio) e misure per accelerare la realizzazione di opere e interventi da parte degli enti locali (Piano Casa)

Legge regionale 29/12/ 2014 n. 86

Regione Toscana - Legge finanziaria per l'anno 2015 (Piano Casa)

Legge regionale 24/12/ 2013 n. 77

Regione Toscana - Legge finanziaria per l’anno 2014

Legge regionale 27/12/ 2012 n. 77

Regione Toscana - Legge finanziaria per l’anno 2013

Legge regionale 05/08/ 2011 n. 40

Regione Toscana - Modifiche alla legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 (Norme per il governo del territorio), alla legge regionale 9 settembre 1991, n. 47 (Norme sull’eliminazione delle barriere architettoniche), alla legge regionale 8 maggio 2009, n. 24 (Misure urgenti e straordinarie volte al rilancio dell’economia e alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente) e alla legge regionale 8 febbraio 2010, n. 5 (Norme per il recupero abitativo dei sottotetti).

Legge regionale 29/12/ 2010 n. 65

Regione Toscana - Legge finanziaria per l’anno 2011 (Piano Casa)

News Correlate

28/12/2018
Piano Casa Toscana prorogato al 31 dicembre 2020

Obiettivi della proroga: facilitare la riqualificazione delle abitazioni e ridurre l’inquinamento

18/12/2015
Piano Casa Toscana prorogato a tutto il 2016

Saranno possibili interventi in deroga ai parametri urbanistici purché nel rispetto delle distanze minime e delle altezze massime

14/12/2015
Piano casa Toscana verso la proroga al 2016

Ok ad interventi in deroga ai parametri urbanistici purché nel rispetto delle distanze minime e delle altezze massime

18/11/2015
Piano Casa Toscana, chiesta la proroga dei termini per le Scia

Assessore Ceccarelli: ‘la proposta presto in Consiglio, il percorso per la proroga è già stato avviato’

15/01/2015
Piano Casa: proroga al 2015 anche in Toscana

Un altro anno per usufruire dei bonus del 20% e del 35% per gli ampliamenti e per le demolizioni e ricostruzioni

17/01/2013
Piano Casa Toscana, interventi entro la fine del 2013

Ancora un anno per i lavori di ampliamento fino al 20% e le sostituzioni edilizie con un premio fino al 35%

29/07/2011
Toscana, approvata la legge sulla rigenerazione urbana

‘Scongiurata la deregulation del DL Sviluppo’. Piano Casa prorogato al 31 dicembre 2012

28/12/2010
Piano Casa Toscana, ok alla proroga per il 2011

La modifica nel maxiemendamento alla legge finanziaria, sostanzialmente invariate le possibilità di ampliamento, demolizione e ricostruzione

06/10/2010
Toscana: dubbi sull'estensione del Piano Casa agli edifici produttivi

La priorità è snellire i procedimenti autorizzativi, con una modifica alla legge urbanistica

10/06/2010
Piano Casa Toscana, Prato più permissiva

Ammessa la cumulabilità degli ampliamenti, incentivate le demolizioni e ricostruzioni

09/04/2010
Manutenzioni straordinarie senza DIA: la Toscana adeguerà la sua legge

La semplificazione del DL incentivi coincide con quella proposta dal Governo nel 2009

05/06/2009
Toscana, in arrivo 143 mln per 2500 nuovi alloggi

Varato il piano straordinario di interventi, a fine 2009 le prime case

05/05/2009
Piano Casa, in Toscana la prima legge regionale

Ampliamenti anche al non residenziale, niente deroghe ai piani comunali

Legge regionale 08/05/2009 n. 24

(Gazzetta regionale 13/05/2009 n. 17)

Regione Toscana - Misure urgenti e straordinarie volte al rilancio dell’economia e alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente (Piano Casa)

Testo vigente al 02-07-2013

PREAMBOLO


Visto l’articolo 117, terzo comma della Costituzione ;

Visto l’articolo 4, comma 1, lettera n) e l’articolo 69 dello Statuto;

Vista l’intesa sottoscritta in data 31 marzo 2009 ai sensi dell’articolo 8, comma 6 della legge 5 giugno 2003, n. 131 (Disposizioni per l’adeguamento dell’ordinamento della Repubblica alla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3 ), in sede di conferenza unificata;

Vista la legge regionale 3 gennaio 2005, n. 1 (Norme per il governo del territorio);

Vista la legge regionale 24 febbraio 2005, n. 39 (Disposizioni in materia di energia);

Visto il protocollo d’intesa tra Regione Toscana e l’Associazione nazionale comuni italiani (ANCI), l’Unione nazionale comuni comunità enti montani (UNCEM) e l’Unione delle province d’Italia (UPI) della Toscana del 22 aprile 2009;

Visto il parere del Consiglio delle autonomie locali, espresso nella seduta del 29 aprile 2009;

considerato quanto segue:

1. L’esigenza di fronteggiare la crisi economica mediante il riavvio dell’attività edilizia privata quale settore particolarmente colpito dalla congiuntura economica;

2. L’urgenza di favorire iniziative volte al rilancio dell’economia;

3. La necessità di rispondere ai bisogni abitativi delle famiglie;

4. La necessità di favorire la riqualificazione urbana attraverso interventi edilizi che migliorano il tessuto urbano;

5. La necessità di prevedere alcune semplificazioni degli adempimenti procedurali affinché gli interventi possano prodursi con la tempistica richiesta;

6. La necessità di stabilire puntuali definizioni dei termini e dei parametri utilizzati nella presente legge, tenuto conto della natura straordinaria della stessa;

7. L’esigenza di individuare con precisione gli ambiti di applicazione della presente legge, le esclusioni e le limitazioni degli interventi, in considerazione dei prevalenti interessi pubblici alla difesa del suolo nel suo complesso;

8. L’opportunità di collegare la realizzazione degli interventi al miglioramento della qualità architettonica ed energetica degli edifici nonché al loro adeguamento alla normativa antisismica vigente;

9. La necessità di fissare il termine di vigenza della presente legge al 31 dicembre 2010, tenuto conto della natura straordinaria della stessa e comunque nel rispetto del termine conco [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Docce a pavimento_Marketplace
inc
Ytong e Multipor
inc

NEWS NORMATIVA

Superbonus 110%, gli edifici plurifamiliari con unico proprietario potrebbero ottenerlo

24/9 - Superbonus 110%, gli edifici plurifamiliari con unico proprietario potrebbero ottenerlo

Gli emendamenti al Decreto Agosto propongono di modificare la definizione di condominio

24/9 - Appalti e irregolarità fiscali, chieste soglie di esclusione più alte

Al momento si può essere esclusi per mancati pagamenti oltre i 5mila euro. Proposto di innalzare la soglia al 2% dell’importo della gara


Minicucina
inc
Capannoni Kopron
inc

inc