Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Bozza non ancora in vigore 05/09/ 2018 n. 1019

Regione Puglia - Modifiche agli articoli 5 e 7 della Legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 - Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell'attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale

Legge regionale 03/07/ 2012 n. 18

Regione Puglia - "Assestamento e prima variazione al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012"

Legge regionale 01/08/ 2011 n. 21

Regione Puglia - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 30 luglio 2009, n. 14, nonché disposizioni regionali in attuazione del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106 (Piano Casa)

Legge regionale 30/07/ 2009 n. 14

Regione Puglia - Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale (Piano Casa)

News Correlate

28/03/2012
Il Piano Casa Puglia allarga il margine d’azione

In vigore la norma che estende ampliamenti e sostituzioni agli immobili esistenti entro il I agosto 2011

16/02/2012
Piano Casa Puglia, crescono le possibilità di intervento

Un ddl approvato dal Consiglio estende gli ampliamenti agli edifici realizzati entro agosto 2011

Legge regionale 20/02/2012 n. 1

(Gazzetta regionale 24/02/2012 n. 29)

Regione Puglia - Modifiche all’articolo 5 della legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 (Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale)

IL CONSIGLIO REGIONALE
HA APPROVATO

IL PRESIDENTE
DELLA GIUNTA REGIONALE

PROMULGA
La seguente legge:


Art. 1
Modifiche all’articolo 5
della legge regionale 30 luglio 2009, n. 14

1. Il comma 1 dell’articolo 5 (Condizioni e modalità generali) della legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 (Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale) è sostituito dal seguente:
“1. Gli interventi previsti dagli articoli 3 e 4 possono essere realizzati solo su immobili esistenti alla data del 1° agosto 2011.”

2. La presente legge non comporta oneri a carico del bilancio regionale.
La presente legge è dichiarata urgente e sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione ai sensi e per gli effetti dell’art [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
THERMA V
B/Sana

NEWS NORMATIVA

17/01 - Professionisti e imprese, più vicini i pagamenti della PA

Operativa la piattaforma con cui Cassa Depositi e Prestiti anticipa a Regioni ed Enti locali il saldo dei debiti maturati al 31 dicembre 2018

17/01 - Consumo di suolo, Ance propone una ‘rivoluzione culturale’

Poche regole generali e incentivi per la rigenerazione con processi differenziati in base al tipo di tessuto urbano


Knauf manuale antincendio
ASSA ABLOY