Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge regionale 20/02/ 2012 n. 1

Regione Puglia - Modifiche all’articolo 5 della legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 (Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale)

Legge regionale 01/08/ 2011 n. 21

Regione Puglia - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 30 luglio 2009, n. 14, nonché disposizioni regionali in attuazione del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106 (Piano Casa)

Legge regionale 30/07/ 2009 n. 14

Regione Puglia - Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale (Piano Casa)

News Correlate

09/10/2014
Piano Casa Puglia, proposta la proroga fino al 31 dicembre 2015

Chiesto l’esplicito esonero dall’autorizzazione paesaggistica PUTT per gli ampliamenti in zone agricole

04/09/2013
Puglia, Piano Casa prorogato al 31 dicembre 2014

Lo slittamento dei termini è stato approvato con la legge di assestamento di bilancio

17/09/2012
Piano Casa Puglia, interventi fino al 31 dicembre 2013

Ok al cambio di destinazione d’uso abbinato agli ampliamenti, rivisti i limiti di applicazione

Legge regionale 03/07/2012 n. 18

(Gazzetta regionale 06/07/2012 n. 99)

Regione Puglia - "Assestamento e prima variazione al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012"

IL CONSIGLIO REGIONALE
HA APPROVATO

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE
PROMULGA

La seguente legge:

....

Art. 20
Modifiche e integrazioni alla legge regionale 30 luglio 2009, n. 14

1. Alla legge regionale 30 luglio 2009, n. 14 (Misure straordinarie e urgenti a sostegno dell’attività edilizia e per il miglioramento della qualità del patrimonio edilizio residenziale), sono apportate le seguenti modifiche e integrazioni:

a) al comma 6 dell’articolo 5 (Condizioni e modalità generali) le parole: “dagli articoli 3 e 4” sono sostituite dalle seguenti: “dall’articolo 4”;

b) al comma 1, lettera c), dell’articolo 6 (Limiti di applicazione) dopo la parola “generali” sono aggiunte le seguenti: “salvo che gli interventi non rientrino in quelli indicati nell’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 9 luglio 2010, n. 139 (Regolamento recante procedimento semplificato di autorizzazione paesaggistica per [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
THERMA V
Finstral

NEWS NORMATIVA

18/01 - Sopraelevazioni senza verifica sismica, la proposta del Governo

Un emendamento al DL Semplificazione elimina l’obbligo per piccoli lavori di ampliamento

17/01 - Professionisti e imprese, più vicini i pagamenti della PA

Operativa la piattaforma con cui Cassa Depositi e Prestiti anticipa a Regioni ed Enti locali il saldo dei debiti maturati al 31 dicembre 2018


B/Sana
Ursa