Roca
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Delibera/zione 02/07/ 2013 n. 697

Regione Umbria - Sisma 15 dicembre 2009 - Modalità e procedure per la concessione di contributi previsti dagli artt. 4 e 5 della L.R. n. 3/2013. Immobili a servizio di azienda agricola. Modifica alla D.G.R. n. 411/2013

Delibera/zione 08/05/ 2013 n. 411

Regione Umbria - Sisma 15 dicembre 2009. Modalità e procedure per la concessione dei contributi previsti dagli artt. 4 e 5 della legge regionale 8 febbraio 2013, n. 3 (Suppl. Ord.)

Delibera/zione 08/04/ 2013 n. 292

Regione Umbria - Piano di riparto delle risorse finanziarie a disposizione per gli interventi di ricostruzione in seguito al sisma del 15 dicembre 2009 redatto ai sensi dell’art. 2, comma 1, della legge regionale 8 febbraio 2013, n. 3

Legge regionale 08/02/2013 n. 3

(Gazzetta regionale 13/02/2013 n. 8)

Regione Umbria - Norme per la ricostruzione delle aree colpite dal sisma del 15 dicembre 2009

Il Consiglio regionale
ha approvato

LA PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE PROMULGA

la seguente legge:

Art. 1
(Finalità e ambito di applicazione)
1. La presente legge disciplina la programmazione e l’attuazione degli interventi necessari per la ricostruzione e il ripristino degli immobili privati e delle opere pubbliche danneggiati dal sisma del 15 dicembre 2009, nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 5, comma 4-ter della legge 24 febbraio 1992, n. 225 (Istituzione del Servizio nazionale della protezione civile) e sue successive modifiche e integrazioni.

2. Le disposizioni di cui alla presente legge si applicano ai comuni di Collazzone, Corciano, Deruta, Fratta Todina, Magione, Marsciano, Monte Castello di Vibio, Panicale, Perugia, Piegaro, San Venanzo e Torgiano, i cui territori sono stati interessati d [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Knauf manuale antincendio
Scaff System

NEWS NORMATIVA

19/12 - Ecobonus, Finco: ‘stabilizzarlo, senza nuovi tetti di spesa’

‘Proposte ragionevoli in un Paese che spenderà ben altre cifre per misure sociali comprensibili, ma che poco hanno a che fare con lo sviluppo’

19/12 - Centrale per la progettazione, il Governo fa un passo indietro

La ‘Struttura’ non sarà operativa da subito. Proposti 400 milioni per i lavori pubblici nei Comuni e bonus 50% per le colonnine elettriche


Sisma
Pendenzato