Carrello 0

Scheda Normativa

Legge regionale 09/12/2013 n. 72

(Gazzetta regionale 09/12/2013 n. 58)

Regione Toscana - Contributi straordinari in favore della popolazione dei comuni colpiti dagli eventi alluvionali dei mesi di settembre e ottobre 2013

Il Consiglio regionale
ha approvato

Il Presidente della Giunta
promulga

la seguente legge:

SOMMARIO
PREAMBOLO
Art. 1 - Contributi straordinari della Regione
Art. 2 - Norma finanziaria
Art. 3 - Entrata in vigore

PREAMBOLO
Il Consiglio regionale
Visto l’articolo 117, comma terzo, della Costituzione;
Visto l’articolo 3, comma 2 e l’articolo 4, comma 1, lettera c), dello Statuto;
Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225 (Istituzione del servizio nazionale della protezione civile);
Vista la legge regionale 29 dicembre 2003, n. 67 (Ordinamento del sistema regionale della protezione civile e disciplina della relativa attività);
Visto il parere favorevole espresso dal Consiglio delle autonomie locali nella seduta del 26 novembre 2013;

Considerato quanto segue:
1. In conseguenza dei ripetuti eventi alluvionali dei mesi di settembre e ottobre 2013, gran parte del territorio
regionale è stata interessata da numerose frane ed esondazioni con allagamenti dei centri abitati, che hanno provocato danni ingenti alle infrastrutture pubbliche, alle attività produttive ed agli edifici privati;

2. Il Presidente della Giunta regionale ha conseguentemente dichiarato lo stato di emergenza regionale ai sensi dell’articolo 11, comma 2, lettera a), della l.r. 67/2003 con tre distinti provvedimenti, e precisamente:
a) in relazione agli eventi del 29 settembre e 8 ottobre 2013, con decreto 11 ottobre 2013, n. 162, per i territori delle Province di Massa-Carrara e Grosseto;
b) in relazione agli eventi del 20 e 21 ottobre 2013, con decreto 22 ottobre 2013, n. 169, per i territori delle Province di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena;
c) in relazione all’evento del 24 ottobre 2013, con decreto 25 ottobre 2013, n. 170, per i territori delle Province di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia e Siena.

3. Le precipitazioni intense ed eccezionali hanno causato, nei comuni colpiti, notevoli danni alla popolazione che ha subito la perdita di beni essenziali, indispensabili per assicurare le normali condizioni di vita;

4. Si rende conseguentemente necessario porre in essere un in [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Normablok Più S40 HP
Vestis

NEWS NORMATIVA

22/10 - Varianti, quando diventano abusi edilizi?

La Cassazione spiega quando è necessario ottenere un altro permesso di costruire e quando invece si possono regolarizzare le opere entro la fine dei lavori

18/10 - Danni durante i lavori, chi è il responsabile?

La Cassazione spiega la differenza tra danni causati da chi effettua i lavori e danni provocati dalla ‘cosa’ su cui si effettuano gli interventi


RUREGOLD
Sismicad 12