Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge regionale 22/12/ 2015 n. 26

Regione Piemonte - Disposizioni collegate alla manovra finanziaria per l’anno 2015 (proroga Piano Casa)

Legge regionale 12/08/ 2013 n. 17

Regione Piemonte - Disposizioni collegate alla manovra finanziaria per l'anno 2013

Legge regionale 14/07/ 2009 n. 20

Regione Piemonte - Snellimento delle procedure in materia di edilizia ed urbanistica (Piano Casa)

News Correlate

08/01/2015
Piemonte: Piano Casa prorogato fino a dicembre 2015

Un anno in più per ampliare le abitazioni fino al 20% della cubatura

Legge regionale 30/12/2014 n. 24

(Gazzetta regionale 31/12/2014 n. 31)

Regione Piemonte - Modifiche alle leggi regionali 6 agosto 2007, n. 19 e 14 luglio 2009, n. 20 e abrogazione della legge regionale 25 maggio 2001, n. 11 (Piano Casa)

Il Consiglio regionale ha approvato.
IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE
PROMULGA
la seguente legge:



Art. 1

(Modifica alla legge regionale 6 agosto 2007, n. 19)


1.L' articolo 5 della legge regionale 6 agosto 2007, n. 19 (Costituzione della Società di committenza Regione Piemonte S.p.A. 'SCR - Piemonte SpA '. Soppressione dell'Agenzia regionale delle strade del Piemonte 'ARES - Piemonte '), è sostituito dal seguente:

"
Art. 5. (Organi della società e direttore generale)

1. Sono organi della società l'assemblea dei soci, il consiglio d'amministrazione composto da tre membri incluso il Presidente o, in alternativa, un amministratore unico ed il collegio sindacale.

2. Gli organi sono composti secondo quanto stabilito dallo statuto sociale in armonia con le norme vigenti.

3. L'organo amministrativo può nominare un direttore generale, il quale coordina l'attività tecnica nei settori di interesse della SCR - Piemonte SpA.
"

Art. 2

(Modifica alla legge regionale 14 luglio 2009, n. 20)


1.Al comma 2 dell'articolo 1 della legge regionale 14 luglio 2009, n. 20 (Snellimento delle procedure in materia di edilizia ed urbanistica), le parole "31 dicembre 2014" sono sostituite dalle seguenti "31 dicembre 2015".


Art. 3

(Abrogazione della legge regionale 25 maggio 2001, n. 11 e disposizioni transitorie)


1.Al fine di contenere la spesa a carico del bilancio regionale, dal 1° gennaio 2015 è abrogata la legge regionale 25 maggio 2001, n. 11 (Costituzione del consorzio obbligatorio per lo smaltimento o il recupero dei rifiuti di origine animale provenienti da allevamenti ed industrie alimentari).


2.La Giunta regionale provvede agli adempimenti conseguenti all'abrogazione di cui al comma 1 allo scopo di non pregiudicare i servizi erogati e di prevenire i danni alla salute ed all'ambiente, con particolare riferimento alla corretta eliminazione delle carcasse degli animali morti, nonché per consentire la transizione del consorzio operante in Piemonte verso le soluzioni operative prescelte dalle aziende aderenti a seguito della soppressione del consorz [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Photo Book
FLIR E53

NEWS NORMATIVA

9/11 - Fatturazione elettronica, no del Governo alle richieste di proroga

Premier Conte: ci sono già gli strumenti per partire il 1° gennaio 2019. Lollobrigida (Fdi): rischio di piegare le ginocchia agli ultimi residui della nostra economia

08/11 - Sicilia, un milione di euro contro l’abusivismo edilizio

Governatore Musumeci: ‘non esiste l’abusivismo di necessità, l’abusivismo è un reato’. Rimossi i sindaci che non attueranno gli sgomberi nelle aree a rischio


New Essence
Schuco ASE 67 PD