Carrello 0

Scheda Normativa

News Correlate

22/06/2012
Durc, obbligatorio l’invito alla regolarizzazione

Inail: se ci sono cause che impediscono il rilascio, l’impresa deve avere 15 giorni per sanare la situazione

Nota 14/06/2012 n. 3760

INAIL - DURC, invito alla regolarizzazione ex art. 7, comma 3, D.M. 24/10/2007

Direzione Centrale Rischi
Ufficio Entrate
Prot. INAIL.60010.14/06/2012.0003760
ALLE STRUTTURE TERRITORIALI
Oggetto: DURC - Invito alla regolarizzazione ex art. 7, comma 3, D.M. 24/10/2007.
Pervengono segnalazioni in ordine al non corretto operato di alcune Strutture che rilascerebbero l'irregolarità contributiva senza aver prima invitato la ditta alla regolarizzazione, come invece previsto dalla disciplina vigente e ribadito nelle Circolari dell'Istituto1.
Sul punto, si ricorda che l'art. 7, comma 3, del Decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 24.10.2007 ha stabilito che nel caso in cui l'impresa, in sede istruttoria, risulti inadempiente, gli enti previdenziali prima di emettere il certificato attestante l'irregolarità hanno l'obbligo di invitarla a regolarizzare la posizione contributiva, assegnando un termine di 15 giorni2.
Pertanto, tranne le ipotesi di richiesta di DURC per verifica di autodichiarazione3, l'invito alla regolarizzazione è un atto dovuto per la correttezza del procedimento amministrativo e la successiva legittimità del certificato emesso.
Il rilascio di un DURC irregolare infatti ha delle conseguenze rilevanti, soprattutto nel settore degli appalti, in quanto può essere anche causa di risoluzione del contratto4 e, dunque, è importante che le Sedi seguano scrupolosamente l'iter previsto per il suo rilascio.
Con l'occasione, si conferma l'opportunità che, in fase di lavorazione dei DURC, le Sedi procedano preliminarmente alle eventuali sistemazioni contabili (giroconto eccedenze, sistemazione scarti, ecc) nei limiti e con le modalità attualmente in uso, in modo da mantenere costantemente aggiornata e monitorata la situazione contributiva delle aziende e facilitare così le relative verifiche di regolarità.

IL DIRETTORE CENTRALE
f.to Ing. Ester Rotoli
Note:
1- Vedi, da ultimo, Circolare INAIL n. 22 del 24/3/2011.
[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Rexipal
Geosec

NEWS NORMATIVA

21/9 - Antisismica, no alle semplificazioni per le piccole opere

La Cassazione boccia le norme regionali che consentono di non valutare l’opera nel suo complesso

20/9 - Ascensore in condominio, serve il permesso di costruire?

Tar Lombardia: se installato all’esterno il titolo abilitativo può essere superfluo, ma è richiesto il consenso dell’assemblea


Plinti per pali da illuminazione
Living Now