Gen2 Home
inc
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Legge dello Stato 24/06/ 2009 n. 77

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39, recante interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo nel mese di aprile 2009 e ulteriori interventi urgenti di protezione civile (S.O. 99)

Ordinanza 19/05/ 2009 n. 3771

Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri - Ulteriori interventi urgenti diretti a fronteggiare gli eventi sismici verificatisi nella regione Abruzzo il giorno 6 aprile 2009

Ordinanza 19/05/ 2009 n. 3772

Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri - Ulteriori interventi urgenti diretti a fronteggiare gli eventi sismici verificatisi nella regione Abruzzo il giorno 6 aprile 2009 e altre disposizioni urgenti di protezione civile

Decreto Legge 28/04/ 2009 n. 39

Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo nel mese di aprile 2009 e ulteriori interventi urgenti di protezione civile

News Correlate

09/07/2009
Abruzzo, in arrivo rinnovabili e nuovi alloggi

Sarà realizzato in project financing il parco fotovoltaico da 2 MW

Ordinanza 15/05/2009 n. 3769

(Gazzetta ufficiale 22/05/2009 n. 117)

Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri - Criteri e modalita' di assegnazione di alloggi in affitto a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 6 aprile 2009, ai sensi dell'articolo 2, commi 10 e 11, del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39

IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Visto l'art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;
Visto l'art. 107 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;
Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con
modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6
aprile 2009, adottato ai sensi dell'art. 3, comma 1, del
decreto-legge 4 novembre 2002, n. 245, convertito, con modificazioni,
dall'art. 1 della legge 27 dicembre 2002, n. 286, recante la
dichiarazione dell'eccezionale rischio di compromissione degli
interessi primari a causa degli eventi sismici che il 6 aprile 2009
hanno colpito il territorio della regione Abruzzo;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6
aprile 2009 recante la dichiarazione dello stato d'emergenza in
ordine ai predetti eventi sismici e la nomina del Capo del
Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio
dei Ministri quale Commissario delegato ai sensi dell'art. 5, comma
4, della legge 24 febbraio 1992, n. 225;
Viste le ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri n.
3753 del 6 aprile 2009, n. 3754 del 9 aprile 2009, n. 3755 del 15
aprile 2009 e n. 3757 del 21 aprile 2009, recanti primi interventi
urgenti conseguenti ai predetti eventi sismici;
Visto l'art. 2 del decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39, ed in
particolare i commi 10 e 11, con i quali vengono dettate disposizioni
concernenti l'azione del Commissario delegato per il reperimento di
alloggi per le persone rimaste prive di abitazione;
Visto l'art. 1 del predetto decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39,
che rinvia per l'attuazione delle disposizioni ivi previste ad
apposite ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri adottate
ai sensi dell'art. 5, comma 2, della legge 24 febbraio 1992, n. 225,
di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze per quanto
attiene agli aspetti di carattere fiscale e finanziario;
Ritenuto di dover disciplinare i criteri e le modalita' di
assegnazione degli alloggi in questione;
D'intesa con la regione Abruzzo;
Di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze;
Su proposta del Capo del Dipartimento della protezione civile della
Presidenza del Consiglio dei Ministri;
Dispone:


Art. 1.



1. Il Commissario delegato provvede a reperire, anche per il
tramite dei sindaci interessati, alloggi ad uso abitativo non
utilizzati, arredati e dotati di impianto di riscaldamento, nel
territorio della regione Abruzzo.
2. Il rapporto di locazione e' disciplinato in base all'allegato
schema di convenzione tipo aperta all'adesione dei proprietari degli
immobili resi disponibili, per la locazione temporanea di alloggi in
favore dei nuclei familiari le cui abitazioni principali siano state
distrutte o dichiarate inagibili in conseguenza del sisma, i cui
componenti dichiarino in conformita' alle disposizioni del decreto
del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 di non
disporre di un'altra soluzione abitativa alternativa nel territorio
abruzzese.
3. I sindaci dei comuni di cui all'art. 1 dell'ordinanza del
Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3754 del 9 aprile 2009, in
qualita' di soggetti attuatori ai sensi dell'art. 5 dell'ordinanza
del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3761 del 1° maggio 2009,
provvedono ad assegnare le singole unita' abitative ai beneficiari
secondo criteri di priorita' che tengono conto dei seguenti
requisiti: vicinanza dell'immobile al comune di residenza del
beneficiario, numero dei componenti del nucleo familiare, presenza di
persone disabili o portatori di handicap, di anziani e di minori di
eta'.
4. Sulla base della convenzione di cui al comma 2, gli assegnatari
degli alloggi stipulano appositi contratti di locazione temporanea
con i proprietari degli immobili in relazione ai quali i sindaci di
cui al comma 3 provvedono al pagamento del canone indicato nel comma
5. La durata temporale della locazione e' di sei mesi, rinnovabile di
ulteriori sei mesi, fino al limite di diciotto mesi complessivi. Il
diritto di godimento dell'immobile locato cessa in ogni caso decorsi
trenta giorni dalla comunicazione al locatore ed all'assegnatario
della revoca dell'assegnazione dell'alloggio disposta dai sindaci per
sopravvenuta dichiarazione di agibilita' dell'abitazione principale
dell'assegnatario ovvero per effetto della ricostruzione della
stessa. Non e' previsto alcun deposito cauzionale. Non e' consentita
la sublocazione.
5. Il canone di locazione del contratto, a meno di diversa e
specifica dichiarazione di congruita' acquisita dalla competente
Agenzia del territorio, [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Vernici protettive e intumescenti Marketplace
inc
Fakro
inc

NEWS NORMATIVA

Superbonus 110%, ecco il Decreto Requisiti Tecnici

07/08 - Superbonus 110%, ecco il Decreto Requisiti Tecnici

Firmato il DM che definisce gli interventi agevolati da ecobonus, bonus facciate e superbonus e i costi massimi. Patuanelli: ‘nel Recovery Plan la proposta di un superbonus 110% strutturale’

07/08 - Ecobonus, ok alla cessione del credito al fornitore di energia

L’Agenzia delle Entrate spiega il concetto di fornitore e traccia le differenze tra vecchia e nuova normativa sulle detrazioni fiscali


Dakota Marketplace
inc
Edisughero
inc