Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Ordinanza 18/10/ 2013 n. 131

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Disposizioni relative ai termini di presentazione delle domande di contributo per la ricostruzione privata di cui alle ordinanze commissariali nn. 29, 51, 57 e 86 del 2012 e smi ed alle ordinanze commissariali nn. 60 e 66 del 2013

Ordinanza 11/10/ 2013 n. 119

Regione Emilia-Romagna - Disposizioni relative agli interventi da effettuare su edifici di proprietari diversi, residenziali, produttivi e pubblico-privati. Approvazione clausole obbligatorie contratti. Integrazioni ordinanze nn. 29, 51, 86/2012 e smi e 24/2013. Altre disposizioni relative ai contributi per la ricostruzione pubblica e privata

Ordinanza 01/07/ 2013 n. 74

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Approvazione dell’accordo tra la Regione Emilia-Romagna e la Regione Piemonte per la realizzazione e gestione delle procedure informatiche relative alle ordinanze n. 29/2012, n.32/2012, n. 51/2012, n. 86/2012 e rispettive modifiche ed integrazioni

Ordinanza 01/07/ 2013 n. 75

Regione Emilia-Romagna - Proroga del termine per la presentazione delle domande a valere sull’ordinanza 29 del 28 agosto 2012 e smi, modifiche all’ordinanza n. 3 del 22 giugno 2012 e nuove disposizioni relative alle ordinanze nn. 29 del 28 agosto 2012 e smi, 51 del 5 ottobre 2012 e 86 del 6 dicembre 2012 e smi

Ordinanza 29/03/ 2013 n. 44

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Rettifiche ed integrazioni all’Ordinanza n. 86 del 6 dicembre 2012 “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione, il ripristino con miglioramento sismico o la demolizione e ricostruzione di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (Esito E1, E2, E3)”

Ordinanza 14/02/ 2013 n. 14

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Rettifiche ed integrazioni all’Ordinanza n. 86 del 6/12/2012 "Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione, il ripristino con miglioramento sismico o la demolizione e ricostruzione di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (Esito E1, E2, E3)"

Ordinanza 21/12/ 2012 n. 93

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Modifiche alle disposizioni contenute nelle Ordinanze - n. 3 del 22 giugno 2012 “Semplificazione delle procedure per la delocalizzazione delle attività produttive” - n. 29 del 28 agosto 2012 e s.m.i. “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino immediato di edifici ed unità immobiliari ad uso abitativo danneggiati dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e temporaneamente e parzialmente inagibili”...

Ordinanza 13/11/ 2012 n. 73

Regione Emilia-Romagna - Parziali rettifiche ed integrazioni all’Ordinanza 51 del 5 ottobre 2012 “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino con miglioramento sismico di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili. (Esito Eo)” conseguenti alla firma del Protocollo tra il Ministero dell’Economia e Finanze e i Presidenti delle Regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto del 4 ottobre 2012 ed all’approvazione del Decreto legge 174 del 10 ottobre 2012

News Correlate

15/02/2013
Emilia-Romagna, contributi del 100% per la ricostruzione

Oltre 1000 le richieste inoltrate tra abitazioni ed imprese, per un totale di 17,6 milioni di euro

10/12/2012
Emilia Romagna, le regole per la ‘ricostruzione pesante’

Contributi per gli immobili dichiarati inagibili. Richieste entro il 30 giugno 2013

Ordinanza 06/12/2012 n. 86

(Gazzetta regionale 07/12/2012 n. 270)

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione,il ripristino con miglioramento sismico o la demolizione e ricostruzione di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni gravi a seguito degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (ESITO E1, E2 o E3)

IL PRESIDENTE IN QUALITÀ DI COMMISSARIO DELEGATO

....

DISPONE

Articolo 1
(Individuazione dell’ambito territoriale danneggiato)
1. Le disposizioni previste dalla presente ordinanza si applicano nei comuni delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Reggio Emilia i cui territori sono stati interessati dagli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012 individuati dall’art. 1 del decreto-legge del 6 giugno 2012, n. 74 e negli altri comuni limitrofi, limitatamente agli edifici danneggiati che si trovano nelle condizioni di cui all’art. 2, qualora venga accertato il nesso causale tra danni subiti ed eventi sismici dal Comitato tecni [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Living Now
Planitop Rasa & Ripara

NEWS NORMATIVA

21/11 - Criteri ambientali minimi, come valutare la capacità dei progettisti

Dal Ministero dell’Ambiente chiarimenti su miglioramento delle prestazioni del progetto e utilizzo dei materiali recuperati o riciclati

21/11 - La Lombardia aggiorna i moduli unici per l’edilizia

Pubblicate le specifiche tecniche di interoperabilità e i file per l’interscambio informativo tra gli enti coinvolti


Fischer
Sydney Grafite