Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Ordinanza 11/12/ 2013 n. 34

Regione Lombardia - Commissario delegato per la ricostruzione - Disposizioni relative ai termini di presentazione delle domande di contributo per la riparazione ed il ripristino di edifici ed unità immobiliari ad uso abitativo, anche in relazione alle domande per il nuovo contributo per l’autonoma sistemazione, di cui alle ordinanze commissariali: n. 15 del 20 febbraio 2013 come modificata ed integrata dalle ordinanze n. 20 del 19 giugno 2013 e n. 29 del 18 settembre 2013, n. 16 del 20 febbraio 2013 come modificata ed integrata dalle ordinanze 21 del 19 giugno 2013 e n. 29 del 18 settembre 2013, n. 24 del 22 luglio 2013

Ordinanza 19/06/ 2013 n. 21

Regione Lombardia - Commissario delegato - Rettifiche ed integrazioni all’Ordinanza n. 16 del 20 febbraio 2013, recante: “Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino con miglioramento sismico la demolizione e la ricostruzione di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi, gravi e gravissimi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (Esito E0, E1, E2, E3)

Ordinanza 20/02/ 2013 n. 15

Regione Lombardia - Commissario delegato - Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino immediato di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo danneggiati dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e temporaneamente o parzialmente inagibili (ESITO B - C)

Ordinanza 20/02/2013 n. 16

(Gazzetta regionale 11/03/2013 n. 11)

Regione Lombardia - Commissario delegato - Criteri e modalità di assegnazione di contributi per la riparazione e il ripristino con miglioramento sismico o la demolizione e la ricostruzione di edifici e unità immobiliari ad uso abitativo che hanno subito danni significativi, gravi o gravissimi dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 e che sono stati dichiarati inagibili (ESITO E0, E1, E2, E3)

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA DI REGIONE LOMBARDIA

....

DISPONE

Articolo 1
(Individuazione dell’ambito territoriale danneggiato)
Le disposizioni previste dalla presente ordinanza si applicano nei comuni delle province di Mantova e Cremona i cui territori sono stati interessati dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012 individuati dall’art 1 del d.l. 74/2012 , integrato dall’art. 67 septies del decreto legge 22 giugno n.!83, recante «Misure urgenti per la crescita del Paese», convertito in legge con modificazioni nella legge 7 agosto 2012 n.!134 (in seguito d.l. n.!83/2012). Le disposizioni previste dalla presente ordinanza possono altresì essere applicate ai Comuni limitrofi previa dimostrazione, e verifica da parte di apposito [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
FLIR E53
Core

NEWS NORMATIVA

14/11 - Decreto Genova, salta ‘il cuore’ del condono Ischia

Cancellato il riferimento alla legge del 1985 che avrebbe concesso disposizioni meno restrittive per le pratiche pendenti

14/11 - ANCE: ‘gli obiettivi della Manovra sono irrealizzabili’

I costruttori: ‘occorrono misure di forte impatto che consentano, fin dai primi mesi del 2019, di trasformare le risorse in cantieri sul territorio’


New Essence
Living Now