Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Ordinanza 11/12/ 2013 n. 33

Regione Lombardia - Commissario delegato per la ricostruzione - Disposizioni relative ai termini di presentazione delle domande di contributo per la ricostruzione privata di cui alla ordinanza commissariale n. 13 del 20 febbraio 2013, come modificata ed integrata dalle ordinanze n. 19 del 19 giugno 2013 e n. 27 del 30 luglio 2013

Ordinanza 20/02/ 2013 n. 13

Regione Lombardia - Commissario delegato - Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti IGP e DOP e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012

News Correlate

03/07/2013
Toscana, oltre 2500 richieste per verificare l’agibilità degli edifici

La Lombardia sblocca 37 milioni per la ricostruzione post-sisma in provincia di Mantova

Ordinanza 19/06/2013 n. 19

(Gazzetta regionale 28/06/2013 n. 26)

Regione Lombardia - Commissario delegato - Modifica dei termini di presentazione istanze e rimodulazione finanziaria all’ordinanza n. 13 del 20 febbraio 2013 "Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei prodotti IGP e DOP e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012"

[ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


download
Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
New Essence
FLIR E53

NEWS NORMATIVA

14/11 - Decreto Genova, salta ‘il cuore’ del condono Ischia

Cancellato il riferimento alla legge del 1985 che avrebbe concesso disposizioni meno restrittive per le pratiche pendenti

14/11 - ANCE: ‘gli obiettivi della Manovra sono irrealizzabili’

I costruttori: ‘occorrono misure di forte impatto che consentano, fin dai primi mesi del 2019, di trasformare le risorse in cantieri sul territorio’


Photo Book
Rehau