Stone International
Carrello 0

Scheda Normativa

Norme Correlate

Ordinanza 06/11/ 2013 n. 137

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Interventi provvisionali indifferibili di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commissario Delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17/2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi di cui alle ordinanze nn. 18/2012, 27/2012, 37/2012, 55/2012, 71/2012, 90/2012, 2/2013, 9/2013, 16/2013, 36/2013, 57/2013, 77/2013, 94/2013 e 115/2013. Ulteriori disposizioni in ordine alle modalità di rendicontazione ed erogazione della spesa autorizzata

Ordinanza 03/10/ 2013 n. 115

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Interventi provvisionali indifferibili di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti province e trasmessi al Commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17/2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi di cui alle ordinanze nn. 18/2012, 27/2012, 37/2012, 55/2012, 71/2012, 2/2013, 16/2013, 36/2013, 57/2013 e 94/2013. ulteriori disposizioni in ordine alle modalità di erogazione della spesa autorizzata

Ordinanza 21/03/ 2013 n. 36

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Parziali modifiche dell’Ordinanza n. 32 del 19 marzo 2013 "Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai comuni, recepiti dalle pertinenti province e trasmessi al commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi delle ordinanze n.37 del 10 settembre 2012, n.55 del 10 ottobre 2012, n.90 del 14 dicembre 2012, n. 2 del 15 gennaio 2013, n. 9 del 12 febbraio 2013 e n.16 del 15 febbraio 2013"

Ordinanza 19/03/ 2013 n. 32

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi delle ordinanze n. 37 del 10 settembre 2012, n.55 del 10 ottobre 2012, n. 90 del 14 dicembre 2012, n. 2 del 15 gennaio 2013, n. 9 del 12 febbraio 2013 e n.16 del 15 febbraio 2013

Ordinanza 12/02/ 2013 n. 9

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commissario Delegato, ai sensi dell’Ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione e modifica del programma degli interventi delle Ordinanze n. 18 del 3 agosto 2012, n. 55 del 10 ottobre 2012 e n. 2 del 15 gennaio 2013

Ordinanza 23/01/ 2013 n. 3

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Parziali modifiche dell'ordinanza n. 2 del 15 gennaio 2013 "Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai comuni, recepiti dalle pertinenti province e trasmessi al commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione del programma degli interventi dell’ ordinanza n. 90 del 14 dicembre 2012"

Ordinanza 14/12/ 2012 n. 90

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa in sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze degli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalle pertinenti Province e trasmessi al Commissario delegato, ai sensi dell’ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione del programma degli interventi delle ordinanze n. 37 del 10 settembre 2012 e n. 71 del 13 novembre 2012

Ordinanza 15/01/2013 n. 2

(Gazzetta regionale 16/01/2013 n. 10)

Regione Emilia-Romagna - Commissario delegato - Interventi provvisionali indifferibili ed urgenti di messa sicurezza finalizzati a mitigare le conseguenze delgli eventi sismici del 20 e del 29 maggio 2012, richiesti dai Comuni, recepiti dalla pertinenri Province e trasmessi al Commissario delegato, ai sensi dell'ordinanza commissariale n. 17 del 2 agosto 2012. Rimodulazione del programma degli interventi dell'ordinanza n. 90 del 14 dicembre 2012

Il Presidente

VISTO il D.L. 6 giugno 2012, n. 74 “Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo, il 20 e il 29 maggio 2012”, convertito con modificazioni dalla Legge n. 122 del 1° agosto 2012, pubblicata nella G.U. n. 180 del 3 agosto 2012, con cui lo scrivente è stato nominato Commissario delegato per il superamento dello stato di emergenza, ovvero per la ricostruzione, l’assistenza alle popolazioni e la ripresa economica nei territori colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012;

....

DISPONE

1. di autorizzare per le ragioni indicate nelle premesse gli interventi provvisionali indifferibili e urgenti di messa in sicurezza e la conseguente spesa per ciascuno prevista, descritti nell’elenco di cui all’allegato 1 parte integrante e sostanziale del presente atto, e di incaricare quali enti attuatori per la loro realizzazione i soggetti indicati a fianco di ciascun intervento;

2. di finanziare i conseguenti oneri stimati in complessivi € 31.735.489,19 nei limiti e secondo i criteri previsti nei punti successivi, a valere sulle risorse provenienti dal Fondo per la ricostruzione di cui all’art. 2, comma 1, del D.L. n. 74/2012, convertito con modificazioni dalla legge n. 122/2012;

3. di stabilire che eventuali oneri finanziari aggiuntivi rispetto all’importo della spesa stimata e prevista in corrispondenza di ciascun intervento di cui all’allegato 1, parte interante e sostanziale del presente atto, saranno a carico degli enti attuatori;

4. di stabilire che agli interventi finanziati con la presente ordinanza e con l’ordinanza n. 90 del 14 dicembre 2012 si applicano le procedure indicate nella propria ordinanza n. 82 del 23 novembre 2012;

5. di stabilire che agli interventi provvisionali di messa in sicurezza di cui all’allegato 1 della presente ordinanza dell’ordinanza n. 90 del 14 dicembre 2012 e di tutte le ordinanze menzionate nella ordinanza commissariale n. 82 del 23 novembre 2012, per i quali ricorrono gli obbligh [ . . . ]

TESTO INTEGRALE DISPONIBILE
PER GLI UTENTI REGISTRATI


Consiglia questa pagina ai tuoi amici
 
Metal Deploye
Stuv

NEWS NORMATIVA

14/12 - Opere fluviali, possono progettarle solo gli ingegneri?

Dal Consiglio di Stato una panoramica sulle competenze acquisite nei corsi di studio in ingegneria e architettura

13/12 - Progettazione, 90 milioni di euro agli enti locali

Le risorse finanzieranno i progetti di messa in sicurezza degli edifici pubblici. Priorità alle scuole


Scaff System
Testo 330 LL V3